SESSO CENRTO DELLA VITA

https://translate.google.se/?hl=sv&tab=kT 

 

PRIMO LIBRO  su due

CENTRO DELL’ UNIVERSO Panfleto, libretto o libro da 34 pagine a A/4 con carattere di scrittura Costantia per  grandezza delle lettere nr. 14-pt con riservazione in riguardo modifiche come per esempio aggiunzioni, riabolazione e cosi via. SII ATTENTIVO che lo scritto nr. 1 e originale facile da comprendere o da seguire con le aggiunzioni è ora con 55 pagine, con questo voglio dire che il libro lo scrivo in due modi UNO come sopra scritto con linc o detti anche riferimenti certi tradotti che puoi leggere facendo il klik ed altri ancora in svedese. TU stesso puoi tradurre facendo un clic sul linc qui sopra descritto del google traslate.

IL SECONDO (SECONDO LIBRO) è composto con il riferimento ai linc certi tradotti e qui anche publicati mentre altri non ancora. Dunque sono DUE LIBRI ma il CONTENUTO è UNO e MEDESMO.

Riveduto e completato il giovedi 29 settembre 2022 e ultimament l’undici novembre a 88 pagine. Oggi dopo tre altre aggiunzioni con l'ultima nr. 4 è il libro di 106 pagine. Aggiunzione 23 febbraio 2023 il libro con i due modi d'espressione in uno fa 150 pagine enuova aggiunzione d'oggi 5 novembre 2023 di due pagine ma che anche il google IA (Intelligenza Artificiale ) ha difficolta a tradurre... in attesa resta l'originale attuale vedi come

INTERMEZZO fra A e B.

Lo scritto è protetto con i diritti dell’autore  “Alla rättigheter reserverad (©)Upphovsrätt. Copyrightsymbolen. (© Upphovsrätt  se mer på https://sv.wikipedia.org/wiki/Upphovsr%C3%A4tthttps://www.vi-pr.com/principio_vita.htm

 

COMPENDIUM1 come segue introduttivo: A e B

A

IL PRINCIPIO DELLA VITA

La domanda principale è "NOI umani proveniamo tutti da una cellula che si multiplicò da una sola parte del mondo oppure ci furono cellule genitive uguali e differenti ma somiglianti da altre parti del mondo che a sua volta si espansero procreandosi?"

Prima della cellula e appositamente piu ancora prima sta il fatto dell’ assoluto nel conto numerico nr. UNO o UNA (uno-a) che in questo ragionamento significa l’ UNICO e dunque IL principio.

Oggi.

Oggi, le teorie religiose, filosofiche e scentifiche non danno nessuna risposta alla domanda del principio della vita.

La domanda piu realista sta nella religione nel “concetto di una vita spirituale collegata alla materia”, filosoficamente fra “fusione dei quattro elementi della vita come la terra, il fuoco, l’aria, l’acqua”,  scientificamente sta nel “contesto del nostro tempo nella teoria d’espansione del Big Bang”.

Credere alle profezie e alle religioni, pensamenti, scenze e fantascenze, queste sono un miscuglio che “ci forma” liberamente o con imposizione, ripeto, concludendosi “fra il credere e l’ opposizione a ciancuno la sua formazione”.

Personalmente.
Fu nel tempo del mio isolamento fra 1999 al 2000 che formulai il principio della vita e che dunque sarebbe per me la VELOCITA stessa!*
LA VELOCITA non è ancora misurata
 come io la intesi come base di creazione.
La Velocita non esiste nella sua dinamica creativa senza il Tempo e possibilmente anche viceversa.

La velocita ed il TEMPO vivono in modo simbiotico o anche integrale nel movimento della VARIABILITA*1. Il finale di questa “concezione” da un RISULTATO e cioè il nr. 4.

Il nr 4 la chiameremo REALTA. La realta è la “concezione” dell’invisibile e dell’intoccabile nelle sue forme materiali differenti *2.

Questa immagine del pensiero umano sta almeno fino ad oggi nei limiti del  SAPERE*3.

Sapere DOVE nel mondo nacque l’umanita è una possibilita per capire il senso dell’ unicita o della diversita che a sua volta fanno il nr.6 (qui) in quanto la velocita, il tempo, il risultato e la realta sono supposti indivisibili. Queste quattro entita nella loro composizione unica e differente viaggiano in un solo senso senza mai incontrarsi nella direzzione dell’ INFINITO come la si comprende disegnando un cerchio, uno zero o un otto senza incrocio.
 

A questo punto ci introduciamo a pensamenti e realta piu semplici legati alla problematica dell’evoluzione e dell’esistenza di un Dio che hanno il medesimo fine e dunque che il futuro va verso l’ infinito.

Ma, che significa o che succederebbe se il movimento od il viaggio verso l’ infinito si complica scontrandosi qui e la come in un mondo caotico?

Paragoni come la vita e la morte, stagnazione e concorrenza, dolore e piacere, eterosessualita e omosexualita, differenza e uguaaglianza, verde e blu, bianco e nero, purezza e mescolanza, denaro o , da qui al limite del pensamento sono le domande del bambino “perchè questo e perchè quello fino all’ infiito”.

La risposta la riallaccio ad altri dei miei pensamenti*4 filosofici, politici, artistici e cosi via. Qui nel pensamento del “principio della vita” vale il concetto della “Liberta”.

La realta del nostro pensiero nella “concezione” attuale la definisco nel principio della “liberta individuale” che è una della molteplici definizioni sulla liberta. “IL NON PENSARE” è la liberta individuale che senza precisione sta in un tempo dell’ evoluzione. L’atto del VIVERE qui ed ora SENZA IL SAPERE  che sarebbe poi un destino iconsapevole che a sua volta si potrebbe defineire debolezza come risultato della resignazione o coraggio come risultato dell’ equilibrio naturale*5.

Ancora qui TI PRESENTO ALTRE DOMANDE come per esempio (p.es) -Come mai i pianeti sono rotondi? -Come mai le galassie sono a spirale?

Si dice che la terra è attratta come altre esistenze universali verso il buco nero che ingoia e come la scenza di oggi afferma senza piu un ritorno. SI TRATTA DI ATTRAZIONE O DI UNA SPINTA?

Come sarebbe se la terra fosse piatta? All’ora avremmo ancora bisogno della gravitazione come oggi per star qui su?
C’è
un solo universo che anche si nomini infinito, o ci sono piu universi e diffetenti fra di loro?
Il peso lo si può immaginare nel senso della vita terrestre che è un effetto di tonnellate di gravitazione ma il pensiero o l’invisibilita che cosa sono?
Che si intende per tutte le vite in MOVIMENTO o stazioni spente FERME?
Perchè il fine sessuale ed il nostro comportamento del sesso nel senso come piu o meno descrivo nel mio trattato?

A queste domande aggiungi tu le tue domande, incertitudini, assinnuazioni o insinuazioni con altri tuoi pensieri.

*Oggi poi eminenti scenziati e filofi, groppi di diverse nazionalita com metodi moderni e costosi fra acceleratori per la sissione dell’atomo e con ultimi super teleskapi sostengono piu o meno il medesimo ragionamento.

 *1 Simbolicamente pensando al modo semplice e concepibile del creare per esempio un essere umano la donna è la velocita e l’uomo il tempo, mentre la variabilita è l’atto sessuale con il risultato della procreazione.

*2 L’umanita, la flora, la fauna, i quatro elementi della vita come l’acqua, la terra, il fuoco, il vento, gli universi visibili e toccabili in relazione al nostro concetto mentale di come le cose erano, sono e saranno.

*3 Queste due entita come la velocita (madre) ed il tempo (padre), comunicando (variabilita) diedero il tempo (maschietto) e la realta (femminuccia).

*4 Parte prima: https://www.vi-pr.com/noi_come_io.htm Parte seconda: https://www.vi-pr.com/societa_noi_milionario.htm Parte terza: https://www.vi-pr.com/noi_esempio_terzo.htm Parte quarta: https://www.vi-pr.com/corso_emancipazione_io_ledare.htm

Fra poco se il tempo mi sara dato riesumerò le quattro parti in una. Senza accenni politici e cosi via. Tutto come è nella lingua svedese “Gratis samhälle, che in italiano è Società gratuita”. Questo scritto è il mio progetto di vita comune senza violenza. https://www.vi-pr.com/corso_emancipazione_io_ledare.htm

*5 La debolezza sta nelle situazioni umane dove l’egoismo travolge la realta del nostro sapere ingannadoci per farci crede di essere se stessi un Dio. Sono situazioni di vita dunque rilacciate ai bisogni dell’ all’avarizia, sfruttamento altri e di cose, come fra l’altro il sindromo del potere http://www.vi-pr.com/sindromo_del_potere.htm e cosi via. Una perosna che non òsa non pensare.

Il coraggio sono situazioni umane dove l’ accettazzione del diritto alla propria esistenza si oppone a tutte le forme di repressione ed è la fonte delle nostre azioni per vivere la liberta di decisione, di scelta, di credere, di essere e cosi via all’infinito. Una persona che òsa non pensare.

 

INTERMEZZO fra A e B

LSP https://www.vi-pr.com/logistiskasamhallets är bara en metod för att kunna arbeta mänsklig beteende och hålla det i balans.

2023-11-04-5

STRATUM är mer än neurovetenskap, studier om hjärnan, magen och andra delar av kroppen som i sin mista del syns eller inte syns samarbeta så at människan fungerar.

Det är också mer än filosofi med sina knyta samhället variationer och visuell del.

Det är mer än materia kärnfysik och kvantvetenskap.

MER och annat som du kan tänka dig.

STRATUM är själva hastighet som relateras till expansion, det är epicentrum i själva penetration med alla sina delar och själv är en FUNKTION. Tänk dig t.ex. en manlig penis i sin HASTIGHET projekttera sig i kvinnlig slidan som är själva STILLHET. Händelse (m.m.) är penisen med sitt bagage av spermier som gör epicentrum för expansion och är själv i sin helhet funktionen dvs. stratum. Allt det kvarstår än idag som den OKÄNDA. Allt, är som har att göra om SEX i vår medvetet och som sådan är Universum centrum a propå ser relaterad studien https://www.vi-pr.com/centro_universo2.htm

GÅTA

Ibland är det stopp i maskineri för det FINNS INGET ORDET som förklara… dom t.ex. ordet radera i många meningar sammanhang inom t.ex. vetenskap skulle inte användas pga. existerar inte vare sig fysiskt eller i sin kontroversiella meningslöshet.

Inte heller självgenerering skulle användas. Se formulering som följer.

Allt finns i stratum som är VI som i sig är den tredje del av själva kroppen och själen som i sin en form av dualitet eller dualism i andra av mina sammanfattningar eller studier är själva ”UNICITETdessa två dvs. är samma sak.

DET är som inom början och slut samt är den ”absoluta som stillhet och rörelse i evighet eller inte som fråga vad är det och att vara eller icke vara. Är faktiskt som skulle vara i självgenereringsprincip som effekt efter en orsak som blir och ger EXPANSION mot som är del av REGRESSION samt viceversa en evigstillhet =allt och inget. Här finns stopp i maskineriet.

Min tes med andra ord är bara som en tillägg i redan utformande studier gällande livet början som vi känner till i olika vetenskap och kunskap i sin helhet.

Alltså, DÖD som stilla –BÖRJAR som rörelse –EXPANSION generering -självs (själva, jag eller du, en så som en tanke som en sak eller gud) och tillsammans självgenerering –REGRESSION = TREENIG -L I V E T-slut (död och färsvinnandet)! Det finns en slut av allt påstående.

Tor Svärdtorp www.vi-pr.com

 

B

IL CERVELLO è parte dell'insieme del corpo come per esempio il cuore è il parte centrale, il motore, che fa al fin fine FUNZIONALE IL CORPO UMANO. Se si spegne il cuore all'ora si spegne il flusso che da vita al corpo umano.

Il corpo umano ferito con lesioni non gravi si ripara da se stesso ed anche oggi come nel passato con aiuti esteriori sia di origine vegetale, animale, forza naturale come acqua-fuoco-vento e cosi via combinandoli anche con materiali terreni morbidi o solidi che siano le quali certe definizioni si denominano medicina naturale o popolare detta fitoterapia, omeopatia e quante altre varianti conosciute e sconosciute fra massagggi e pressioni eccetera. Oggi,  al nostro tempo accennando il nuovo centenario o millennio dal 2000, il corpo ferito lo si ripara parzialmenta con medicine industriali dette allopatia che al suo estremo scientifico con accenni d'ingezzioni o raggi che non solo distruggono p.es. un tumore ma anche riprocrea celle del corpo umano, poi con sostituzioni metalliche e di plastica senonchè con inplantazioni viventi o funzionali derivanti da corpi umani ed animali fatte chirurgicamente o in altre forme.

Il cervello che a sua volta è some il corpo umano con parti uniche e differenti che lo mantiene insieme e lo fa funzionare senza disturbi ne ferite nel senso "normale=equilibrato" anche se unico inteso nelle differenti forme umane che ci fa vivere in un mondo pluralistico (diversita, differenze fra persona a persona anche se uguali...) in riguardo al SESSO e precisando la voglia, il bisogno, la fissazione, il fine, sta nella produzione di una sostanza che ha sua volta produce e trasforma come libera ed imprigiona detta DOPAMINA. Da li partono le ORIGINI e le vie nel tempo che vivrai fino alla fine dei tuoi giorni sulla terra come essere umano.
Qui accenno alla parola libera=liberta con il contenuto del suo fatto il che prova la mia definizione della liberta la piu alta e la piu pura delle differenti liberta la "LIBERTA INDIVIDUALE" Questa è il non pensare riallacciato all'istinto ed anche alla spontaneita umana parzialmente non soggiogata dall'intelligenza. Poi accenno alla parola imprigiona. La sottomissione (passivita), l'inganno (condizione), la fissazione distruttrice in quanto è in sè il bisogno che ti limita ad UN fine che ti paralizza e divora, dunque anche sommato nella parola VIOLENZA distruttrice dunque che è un'azione aggressiva fisica fatta senza ingiunzione o stimulazione della o dalla provocazione! Questa si oppone alla VIOLENZA costruttrice che è creativa anche detta nichilista o come io definisco un' azione d'AUTODIFESA fisica che se anche ferisce l'avversario o lo elimina NON È VIOLENZA in quanto sovagguarda il tuo diritto di vivere e di procreare.
QUESTE DUE DEFINIZIONI liberta ed imprigionia ESISTONO nel motore tra movimento e frizzioni sostanzialmente nella parola VOGLIO, nel fatto del volere che sia il fine di compensazione sovente basata sull'istinto come soddisfazione palatale, sessuale, protezione contro imperie e paure che dunque ha limiti di reazione, o accomulazione sovente basata sull incertezza della quantita poi relazionata all 'intelligenza che programma nella coscenza la nostra e propria esistenza.

 
 
Una presunzione:
 
PERCHÈ FACCIAMO FIGLI?
 
1, 2 e 3 in questa sequenza i numeri descritti ed i colori sono per significare 1 uomo, 2 donna ed il nr. 3 bambino. Con questo si ridurra la scrittura e ci evolveremo o ti 
evolverai. 
 
La relazione sessuale
Finché c'è sperma 1, uovo 2 e senza riciasso chinico fecondativo si forma un bambino (3).
 
I problemi nelle coppie o nelle famiglie possono essere formati geneticamente, ad es. durante il periodo fetale e dopo il cosiddetto memetico p.es. durante il contatto 
ed i cambiamenti in relazione all'ambiente, alle persone, alle cose.
POTREBBE succedere
1. I bambini possono nascere sterili.
2. Si verificano incidenti fisici.
3. Essere genitori cambia le persone.
4. Influenze di gruppo o cultura.
 
 
Passiamo al curriculum o anche detto ciclo della vita.
 
1 La nascita, 2 la vita adulta, 3 la parte finale.
 
La vita delle persone è divisa in tre fasi A, B, C.
 
1 padre, 2 madre, 3 figlo-i.
 
Fase di vita
A HAI bisogno di aiuto per imparare.
B HAI bisogno di produrre per vivere.
C HAI bisogno di assistenza proprio come nella fase nr. 1.
 
1, 2 e 3, PER TUTTA la VITA CONSUMANO e PRODUCONO.
Produrre significa che TU devi consumare ed anche il riciclo o trasformazione è consumo. I prodotti di seconda mano come sono o fatti differenti che possano 
includere altri impieghi saranno inevitabilmente parte della consumazione per il medeseimo fine o per altre trasformazioni future ed anche come nuova formazione ad 
impiego differente. Anche i primi uomini nel periodo che vevevano solo sulla raccolta, con quel gesto consumavano come fanno anche gli animali e la vegetazione ancora ora.
 
C significa che TU devi salire su un cavallo e usarlo per andare avanti e SE NON sei infettato dalla sindrome del potere https://www.vi-pr.com/sindromo_del_potere.htm 
andrai avanti con decisioni sagge fra sapere ed esperienza, sopravviverai e salverai chi ti seguira.
 
 
HAI PENSATO AL MOTIVO PER CUI HAI AVUTO DEI FIGLI?
 
Qui TU hai la risposta https://www.vi-pr.com/centro_universo2.htm. 

 

 

Precognizione

TUTTO SI FA PER IL SESSO

Qui si aggiunge la priorita del fatto che il corpo umano può vivere senza sesso e l'orgasmo. Il mio fine è di informare la sublimazione sessuale e dunque un riferimento al fine primordiale della fecondazione che poi esiste in se combustibile autoprogrammandosi nel principio del bisogno, dell'avere e della ricerca interminabile come fissazzione o pane ed acqua della vita corporea e mentale (vedere accennazione sopra e piu comprensibile in seguitoin questo esposto o lettura). 

INTRODUZIONE

Primo:

Ecco qui un nuovo accenno litterario come per esempio "Compendium" che ampia, rafforza, divaga, illumina le parole ed i fini di un ragionamento. Incominicamo con questo esempio:
https://www.vi-pr.com/sexualitet_ljuset_lagom.htm:  https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k COMPENDIUM2

SAGGIO

L’evoluzione della razza umana… e la sessualita…

Per non far torto o essere parte del contenuto dei molteplici siti di Internet e della reclam è per me una scelta primaria essere neutrale senza favoreggiamenti e evitando dunque di citare la pèlle (prima pagina) principale di un sito. A volte non si può evitare per non essere noi stessi o io stesso accusato di una o d’altra cosa. Cosi a volte faccio come ora per aiutare il lettore la comprensione dell’assunto informanderlo p.es di uno o altro linc causale come qui in riguardo alle ricerche genetiche: https://support.ancestry.se/s/article/Unexpected-Ethnicity-Results e https://www.livescience.com/author/stephanie-pappas che coincide in certi studi con i miei pensieri e sul principio anche proliferatore.

 Il PRINCIPIO

https://it.wikipedia.org/wiki/Tassonomia CITATOLe origini della tassonomia risalgono alle origini del linguaggio, quando la gente chiamava con gli stessi nomi un organismo più o meno simile, sistema che persiste oggigiorno in quello che noi definiamo "nomi volgari". Tutte le società umane possiedono un sistema tassonomico che nomina le specie e le raggruppa in categorie di ordine superiore.”

Questa è la base generalizzata dell’albero scentifico che allaccia varianti scentifiche dall’antropologia all’economia e cosi via. Un modo mondiale per capirci. Da li all’infinito come per esempio la questioe delle RAZZE UMANE ecc.

https://www.google.com/search?q=razze+umane&oq=razze+umane&aqs=chrome..69i57j0i19i512l9.4965j0j15&sourceid=chrome&ie=UTF-8 Fin da qui mettiamoci d’acordo, le differenze della gente p.es. fra chiari e scuri si devono definire “razze” o “popoli”? Oggi si scrive razza per dire popolo ed al contrario e questo penso che sia ma questo è il fine del principio o interesse che è inculcato naturalmente o forzato in NOI. All’ora sta a te lettore con critica e autocritica sciegliere, dividere, capire e decidere come fare l’interpretazione. Dò un ESEMPIO PERSONALE generalizzato: in riguardo alle razze mi rendo conto che ci sono differenze fra stranieri come i negri africani o d’altre parti del mondo e questo si nota gia che i loro bambini hanno una grande disponibilita alla danza, gli arabi e parte del nord africa parlano ad alta voce e che noi qui nel nord diciamo che questa gente non ha bisogno dei lelefonini in quanto la loro voce si sente fino da dove vengono! Gli italian e piu o meno i latini d’europa gesticolano argomentandosi per rapporto ai nordici scandinavi piu ristretti e freddi. A questo punto la mia conclusione è che ci sono differenze; queste poi che siano genetiche o solo influenze basate su certe condizioni di vita dette anche abitudini da alla mia ignoranza basata anche sui risultati scentifici ancora non provati una INCERTITUDINE. Dunque inpiego la parola popoli per distinguere il posto detto anche GEO(politico ecc.) etnia per distinguere queste con le altre differenze nel mondo e per finire razze come logica di distinzione per comprendermi sta nel fatto che i continenti mettono da se certe frontiere o limiti. Dunuqe la mi faccio un’idea in cui credo. 

All’ora al fin fine l’INCERTITUDINE è quel fatto che mi rende ricercatore (come gia accennai in altri articoli) e non credente rinnegando piu o meno le religioni, le politiche, le scenze “Tutto è come si legge, ascolta ed anche si viva. La via della VERITA si ferma (afferma) o basa sulle prove ma che nel profondo del vivere e del sapere è quasi impossibile definire.

Tutto si basa sull’ INCERTITUDINE dove la VERITA ha il suo peso nel tempo come circostanze di cui viviamo come p.es. (per sempio) nella giustizia statale basata su leggi o REGOLE sociali dove si dovrebbe dare verita alla verita con prove genetiche, fotografiche, testimonianze inaspettate da sconosciuti, evidenza-e e cosi via.

A questo punto è importante mantenere sia la critica e l’autocritica presenti nella propria scelta del credere al contenuto.

Bisogna notare che l’evoluzione scentifica continua e con questi certe revisioni saranno nuove note in riguardo a ciò che si legge nell’Internet, questo per dire che tutto è rinnovabile e per questo tutto è discutabile.

NOTIAMO

che Wikipedia precisa Questa voce o sezione sull'argomento ...X... non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Motivoquesta pagina tende a dare veridicità alla teoria ...X... ecc.”

Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento. Ed anche

https://it.wikipedia.org/wiki/Categoria:Pagine_di_disambiguazione. https://it.wikipedia.org/wiki/Aiuto:Disambiguazione

 

BASE

1

https://it.wikipedia.org/wiki/Eva_mitocondriale: Citato “...questa scoperta implica che tutti gli esseri umani abbiano una linea di discendenza femminile derivante da una donna che i ricercatori hanno soprannominato Eva mitocondriale.”

Anche qui sta il fatto della domanda del bambino ai suoi genitori “Ma perche?” Al finale nel caos delle conclusioni e richerche si ritorna la principio senza una risposta di quella Eva mitocondriacale... e ci si domanda quante Eve ci si riferisce... o era una sola?   

Tutto è discutabile.

2

Adamo ed Eva nella bibbia anche come io cito qui nel mio contesto... COMPENDIUM2

https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/r/razza Citato -I risultati di questi studi dimostrarono che guardando all'interno del DNA le differenze tra le “razze” sono molto piccole, e che anzi tutte sembrano derivare da uno stesso gruppo di antenati comuni.

...come si potrebbe credere all’ora che il primo gruppo fu concepito da un nucleo famigliare come p.es. si cita nella bibbia che Dio tolse una costola da Adamo e fece la donna... EVA. Da li l’umanita intera.

Ma il dubbio sulle costole che scentificamente si stipola non corretto in quanto donna e uomo hanno il numero uguale di costole, il che vuol dire in questo caso che si tratta di interpretazioni fra differenti tempi di vedere, scrivere e credere ed anche simbolicamente di cosa si vuol interpretare ed in seguito anche certi scritti religiosi danno una descrizione che nel nostro coscente dimostra essere corretta al fatto.

Aggiungo https://www.vi-pr.com/mansklighetens_rotter.htm

Tutto è discutabile.

Qui ci allacciamo al dubbio ed altre affermazioni che ci fa pensare...

LA VITA ETERNA.

Questo è un’altro punto oscuro da chiarire che si collega alla genetica, la procreazione, al sesso ed alla vita. La domanda è: quando moriamo ed andiamo in paradiso in rapporto al principio della vita eterna, rivediamo i nostri genitori, parenti i migliori amici e cosi via?

Se fosse cosi all’ora rivedendo i nostri genitori, i parenti, i migliori amici vivremo all’ora anche le violenze e l’amore ricevuto da loro? Lei, lui o loro che ci han maltrattato, ferito o soppresso? Vivremo il dolore, l’odio e l’amore? CI RIALLACCIAMO TUTTI con i propri antenati da secoli a millenni fino ad Adamo ed Eva o con chi o dove iniziò la nostra stirpe? Vedremo Dio come maschio o femmina oppure come principio trasparente “padre figliuolo e spirito santo”? In questa trinita ci manca la denomizione femminile e ciè una madre, che sia lei lo spirito santo? O forse si include altro di cui non cocnosciamo le parole piuttosto che altro per sostituire la parte femminile che è parte procreatrice evidente nella nostra inetlligenza che poi non è altro che il riflesso di una logica che ne viviamo e dunque di VERITA?

Possibile che Gesu, Cristo, Dio, il Cretore, l’ InvisibileEterno che tutto sa o chi sia; ci ha dato la possibilita di pensare vedere e credere ma lasciandoci vivere il dubbio che poi questo essendo non chiaro, non sapevole, un segreto crea frustrazione e dunque dolore in quanto la volonta umana, libera, evoluzionista sta nel fatto della volonta, del sapere con prove (trinita?) che sboccia solo a un punto che è in se la VERITA?

Il ragionamento ci porta a molte riflessioni e una è: la voglia ed il diritto di sapere la verita!

Se il MISTERO che è parte o sinonimo del dubbio crea negli esseri umani la sottomissione che poi è anche parte dell’intelligenza che in sè include la menzogna all’opposto e che a sua volta crea la voglia di ricercare, rivelare o ricevere una RISPOSTA ed in questo caso il risultato della contatazione che poi è la verita; se dunque la voglia di ricerca non esistesse nel nostro cervello dovremmo essere gia programmati al punto che la parola sottomissione non esisterebbe.

La sottomissione in questo senso e caso o modo di pensare ed essere, sta nel fatto del non sapere, del non provato, di una ricerca senza risposta. Da qui si ritorna al dubbio o mistero che ci imprigiona per il fatto che ci lascia senza farci capire. Da li, la violenza causata da una domanda senza risposta rimane la scelta di credere o non credere. Questa scelta è collegata a gradi differenti alla sottomissione. La sottomissione si verifica come effetto ACCETTANDO e dunque SOTTOMENDOCI ALLA SCELTA il che significa dunque a “credere e fare o fuggire nell’incognito”.

Se la verita e l’opposto con parole povere è la menzogna, la menzogna che poi gestisce la verita dando il risultato della verita; la verita che è in se stessa una menzogna se non esistesse, da li non vedremmo ne vivremmo il princio ed il fine dei nostri pensieri e dunue neppure la sottomissione in quanto questa non esiste nel mondo animale basato sull’istinto. Precisamente come nelle mie analisi scrivo sulla liberta individuale che è il principio piu equilibrato che noi umani dovermmo avere per viver liberi e giusti per dire dovremmo vivere senza pensare o senza aver pensieri creativi. La CREATIVITA è parte degli umani in relazione alla MEMORIA  e la formazione fisica dunque parte della nostra evoluzione.

La sottomissione sunque esiste nel nostro cervello e nei fatti giornalieri per rapporto a l’esistenza dell’opposto della sofferenza e del dolore che include la parola sottomissione! Si tratta dunque di un insieme di parole e fatti che involucrano come p.es. la liberta, gioia e felicita.

RITORNANDO ALLE RADICI DELLA DOMANDA dove la risposta di Gesu, altri accenni biblici e testimonianze di testimoni viventi che vissero la morte e il loro ritorno nella vita attraverso passaggi anche ancora oggi non ben decifrati, dokumentazioni con citati e libri sul fatto del mondo spirituale dando accenni se “dopo la morte rivedremo i nostri simili”, le indicazioni ci portano alla risposta che dopo la morte  RICONOSCEREMO i NOSTRI ma non vivremo i sensi che viviamo sulla terra.

Saremo come angeli che in anonimita vivremo nella vita eterna. Prendiamo matteo 22-23 dove la donna che dopo la morte del marito si sposò con i fratelli di lui in totale sette, e dopo questi decessero domandò a Gesu quale sarebbe il vero marito e la risposta fu che in cielo siamo come angeli e che ci riconosceremo.

Il riassunto anche se l’hò fatta lunga facendovi fare un pò di ginnastica mentale e con rima sarebbe che non fa mai male, portandovi quasi fuori di una risposta esplicita e concisa , darebbe al finale la seguente risposta: noi umani in paradiso ci riconosceremo.

Al tutto è discutabile o indiscutabile per o contro che sia aggiungo che con affemazione o sensa porsi una domanda può essere come un´eccitazione sessuale. Amen.

 

 INCOMINCIAMO

3

Umanoidi https://it.wikipedia.org/wiki/Hominidae  diciamo l’ essere che incomincia a stare su due gambe inpiegando due delle quattro come intrumento.

4

Mescolanza

Da molteplici siti dell’internet incontrai la seguente ciytazione:

Citato “Un nuovo e migliorato sequenziamento di antichi genomi relativi umani rivela che l' Homo sapiens non ha avuto rapporti sessuali solo con i Neanderthal e una linea poco conosciuta di umani chiamati Denisovani. Nel mix c'era anche un quarto, misterioso lignaggio di umani.”

Da parte mia empirica, scntifica, filosofica o religiosa devo affermare che la scelta sessuale si basa su differenti concetti come per esempio di POTERE e saltando da li su certi comportamenti umani ancora atuali p.es. la

1)      prostituzione nel senso naturale ed evolutivo non è mai esistita senonchè per

2)    intereessi pecuniari ed anche di sopravvivenza

3)    e per REGOLE.

4)    L’evoluzione nel contatto fisico maschio e femmina, donna-uomo anche non conosce il significato oggi definita “violenza carnale” come gia cito in altri dei miei scritti non è mai esistita.

Questo è un assioma! Fai il clic su google e vedrai la voce citata da diverse fonti litteraria ed anche stimologiche.

QUI SI APPROPRIA la seguente informazione:

IL DESIDERIO SESSUALE NON HA ÈTA!  

Informazione nazionale televisiva Svedese.
Come prova di verita in questo studio, in gennaio di quest’anno 2023 si annunciò e vide un’ informazione sul bisogno sessuale a eta avanzata.
Si ricorre al fatto che certi comportamenti sessuali non appropriati avvengono in posti pubblici e non meno fra pensionati nel loro abitato con i vicini, la dove anche sono assistiti e questo vale per gli ambedue sessi opposti.
La risoluzione presa è un  informazione colletiva locale dove si fan vedere apparati per godimento sessuale con instruzione del funzionamento.
Per chi poi sono assistiti, per evitare itrusioni o sorprese per chi gli assiete, si mette un cartellino appeso al manico della porta che la persona o le persone giusto in quel momento non vogliono essere disturbate!

Metiamo dunque il desidero sessuale per gli anziani in rapporto ai piccoli bambini a èta varie a livello di asilo.

Una conclusione radiofonica e televisiva con interviste per genitori preoccupati a riguardo a d’un comportamento infantile che per noi adulti ci riferisce all’atto sessuale vero e proprio, anche uguale come si manifesta fra gli animali come p.es. cani, mucche e cosi via dove il maschio o la femmina cavalca un altro simile senza scielta sessuale preferita; si conclude con il fatto che l’atto non è necessariamente IMPARATO: visto, insegnato o vissuto! Questo comportamento infantile è naturale!
Con questo si tranqueillizzò i genitori insicuri visto che in certi casi i genitori furono accusati di atti impropri in presenza dei figli o vera e propria aggressione sessuale che poi giuridicamente il fatto pesò negativamente  quando gli incompetenti asistenti sociali reagirono dopo una denuncia inapprorpiata da parte teza.  

-Il desiderio sessuale dunque non ha èta!

-Il desiderio non esiste nel modo come lo immaginiamo NOI adulti come persone normali ed intelligenti in quanto il desideerio è attrAtto, condotto o spinto dall' INSTINTO il che include un naturale comportamento dul principio della PROPIETA INSTINTIVA come è coinvolto negli animali rilacciato dunque all'insapevolezza DI creazione senonche alla ripeto di ripropagazione dei propri geni, una forma di egoismo che via l' intelligenza si traduce con comportamenti anche incontrollabili come la gelosia supposta da un sentimento altrettanto astratto come l' amore e ripeto che ha sua volta è parte degli anelli che formano la catena del "VISUALE = istinto ed intelligenza)" i quali nel primo caso (istinto) e naturale detto anche territorio d'accoppiamento e nel secondo caso (intelligenza) la fedelta allacciata strettamente alla PROPIETA".

5
Citato
...le analisi genetiche della gente di Neanderthal, Denisoviani e gente d’oggi giorno suggeriscono che i tre gruppi occasionalmente facevano sesso e producevano prole.”

6
QUALCHE ESEMPIO DI STADI UMANI BASICI che poi da li vennero altre citazioni di abitanti che portarono il nome del posto.

1.      Homo erektus

2.     Homo abilis

3.     Homo florensis

4.     Homo neandertalare

5.     Homo di denisova

6.     Homo Cromagnon

7.     Homo sapiens

8.     Homo sapiens sapiens

9.     attenzione ci facciamo anche una risata in quanto è anche un pò il mio stile burlesco: homo marziano (il pigmeo verde venuto dal pianeta Marzo... MANCA alla descrizione!

 

Da li all discutabile https://it.wikipedia.org/wiki/Razza (categorizzazione umana).

La funzione sessuale dei OMINIDI https://it.wikipedia.org/wiki/Hominidae menzionando posizioni sessuali varie è presumibile che facessero in primo luogo la cosidetta pecorina che sarebbe la femmina pegata a in avanti a mezza vita mentre il maschio penetrava nella vagina con il pene. Poi, all’evoluzione nostra la classica pratica cristiana (per capirci) dove i due corpi si univano faccia a faccia.

La questionde dell’orgasmo si ribatte dando quasi sempre l’orgasmo al maschio che poi era la fonte  dell’iseminazione senza pregiudizi.

Si deduce che il maschio o uomo nel tardo tempo penetrava la donna quando questa mostrava una possibilita di penetrazione sia prima delle mestruazioni (non fecondativa) e mestruale fecondativa.

Sesso in gruppo.

In quel tempo si può presumere che non si trattava di una selta di “coppia” com la intendiami ai nostri giorni. Significava dunque che la pratica sessuale era oggettiva e cioè il maschio penetra la femmina a secondo le forme istintive del tempo e del genere che facevano parte del gruppo. Poi se il gruppo era per differnti ragioni composto con piu maschi o piu femmine valeva la pratica sessuale che una femmina o donna venisse penetrata da differernti maschi o uomini del medesimo gruppo e cosi viceversa dove la donna in maggioranza veniva a sua volta penetrata dalla quantita maschile disponibile. Il fine era come oggi fecondazione, eccitazione, piacere ed orgasmo!

 

RELAZIONI nel TEMPO

L’infedelta, la violenza carnale, l’ incestuosita, l’accoppiamento “uomo – donna + machio e femmina = mulatti e bastardi (nuovi varianti e nuove razze)”,

sesso senza confini nella differenza di età con “sconosciuti” umani e con altre razze animali perfino la

masturbazione femminile e maschile, non é altro che un

comportamento naturale di sopravvivenza collegato alla dispersione dello sperma e-o penetrazione voluta (donna) o data (uomo) che non solo da l’orgasmo come realta nel vivere una “attrazione compensativa”, è unguale come lo sconosciuto fine del

SUICIDIO

come parte del comportamento umano nel ciclo controllante o autocontrollante della vita visuale, un espansione dei propri geni, del proprio “IO” come onnipotente e come fine del principio della razza umana “suicida” come viviamo nella NEGATIVITA del nostro tempo 2023.

TUTTO è un pò come na catena d’anelli visibili ed invisibili come far guerre, framtumare barricate o attraversare avventurosamente senteri e confini, cadendo – rialzarsi – continuando e ricadendo, fermarsi e soffermarsi pensando, cambiandosi e scomparire  fra esistendo e ricominciando infinitamente nella RICERCA alle domande mentali umane inesaurite... Come descritto da me nel concetto dell “liberta individuale (esistente nell’istinto)” è l’essenza perduta o soffocata dall’ INTELLIGENZA.

Tutto questo +=- è un comportamento naturale!

DUNQUE, CONDANNARE questi comportamenti in questa visione assoluta di “Comportamento” sia fatto mentalmente e giuridicamente (sociale, morale, etico, individuale, religioso o politico)

È inumano ed ingiusto.

Questo PROBLEMA lo si può alleviare senonchè risolver con la seguente proposizione https://www.vi-pr.com/politica_estrattoria.htm

 

Secondo:

Qui non ricorro a un nuovo metodo di scrittura che forse sara il caso in futuro, ma qualche accenno ci sara ed è bene conoscere questo a tempo nel linc come segue:

COMPENDIUM3 https://www.vi-pr.com/torsvardtorp_tssl.htm questo restando con i piedi su terra fra realta e IA (intelligenza artificiale) https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k

 

Terzo:

...prefisso... 

Lo studio qui in atto parti dal 1985 in tempi differenti ad oggi mercoledi del 28 settembre 2022. Il 4 novembre 2022 lo studi0 si è gia ingrnadito con aggiornamenti vari... come oggi 24 nov. 2022 ed un video è ora terminato in riguardo ad una presentazion riguardante la fecondazione, l'uomo e la donna, la nascita ed il primo controllo del nonato, le attivita sessuali con varianti... Insomma, una semplice presentazione di sette minuti con montaggio di tagli di video youtube ed altra documentazione fotografica come un compendium-filmato. Non publicato per ragioni varie e certamente comprensibili riguardante leggi o che altro intralcio colturale e politico, cosi il film è riservato e mantenuto come documentazione in atesa che certi evenimenti cambino e che diano la liberta di essere publicato.

Quarto:

Che certe definizioni e ragionamenti si riperquotono con altre parole e significati è una necessita espansiva litteraria necessaria, come un dialogo combinato per dar maggiore coerenza al soggetto e non piu per le diversita di comunicazione che esistono fra individuo a incividuo.
In paroele semplici si tratta di ripetersi con altre parole per poi dire la medesima cosa ed essere compresi da una maggioranza.

Quinto o kuinto:

ScrittoParteIn https://www.vi-pr.com/torsvardtorp_tssl.htm https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k (un libro e dunque lascio a voi la traduzione di sprazzi o di tutto che poi richiede molto tempo + fotograficheEvideo. Una buona introduzione in relazione al TEMPO, COME CI SI FORMA, MEMORIA, INFANZIA, FANTASIA, MANIPULAZIONI, PAROLA O VOCE, VERITA. Un metodo di scrittura per diminuire lo spazio ed il consumo come scuola base facendo vedere in differenti forme per capire il contenuto

FINEnr...

CentroDellaVita-...

A... 

QUI finisce l'introduzione


 

CentroDellaVita1

Sintesi in parole, fotografie e linc.

TABELLA:

COMPENDIUM4

L’ UMANO  e l’èta

 https://www.vi-pr.com/alder.htm: GLI ANNI https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k

Forme ...corpi umani, animali, vegetali, oggetti. Colori ...color di pelle, degl’occhi, dei capelli. Pelo. Quantita, spessore e forme. L’ istinto (nato) La visione (propulsione) I sensi (effimero, etereo, spirituale) Il libido (eccitazione) L’orgasmo (differenti) Il fine (procreazione). Rumori ...silenzio, attesa, odori, spasmi di dolore e di piacere, voci scure di basso e chiare di alto tono, uditi da cosa viene dall’esterno a quello che viene dall’ interno den nostro corpo... quanto mai... di piu. L’intelligenza 

https://www.vi-pr.com/tiden_drommar_intelligens.htm TRADUTTORE https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k

COMPENDIUM Questo colore significa che devi far la traduzione te stesso con il seguente traduttore https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k

come p.es. https://www.vi-pr.com/forlatelse_och_nuet.htm

COMPENDIUM6 https://www.vi-pr.com/forlatelse_och_nuet.htm

COMPENDIUM7 Questo colore significa che è in ITALIANO IL TEMPO https://www.vi-pr.com/ras_geniernas.htm:

 

TEMPO PREISTORICO, ATTUALE E PRESUNTAMENTE FUTURO.

Semplicemente cosi definisco il processo universale della procreazione.
FINEnr.1

 

METODO D’IMPRESSIONE

ATTRAZIONE

Tabella basica per attrazioni sessuali varie come per esempio minori, anziani, oggetti, vivi e morti, animali ed infertilita mentale (ego, fissazione di piacere sessuale-solo senza limit, asessualismo). Dunque, sadismo, masochismo e cosi via. Una psicologia più ampia, profonda, generale dispersa o unica-chiara e soggettiva.

Minoranze sessuali e-o problematica.

L’acronimo LGBTIQ per la difesa delle minorita sessuali.

Omosessualita o Sadomia https://it.wikipedia.org/wiki/Omosessualit%C3%A0

Bisessualita https://it.wikipedia.org/wiki/Bisessualit%C3%A0

Asessuale https://it.wikipedia.org/wiki/Asessualit%C3%A0

Queer https://it.wikipedia.org/wiki/Queer

Frotteurim voyeurism https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK563260/

Pedofiliahttps://fi.wikipedia.org/wiki/Pedofilia

Pederastia https://fi.wikipedia.org/wiki/Pederastiahttps://fi.wikipedia.org/wiki/

Efebofilia https://it.wikipedia.org/wiki/Efebofilia#:~:text=L'efebofilia%20(da%20efebo%20e,utilizzato%20tra%20la%20fine%20del

Parafilia https://it.wikipedia.org/wiki/Parafilia

Necrofilia https://it.wikipedia.org/wiki/Necrofilia

Feticismo  https://www.msdmanuals.com/it/casa/disturbi-di-salute-mentale/parafilie-e-disturbi-parafilici/feticismo

Pansessualita https://it.wikipedia.org/wiki/Pansessualit%C3%A0

Qui abbiamo un riassunto di diversi orientamenti, bisogni con componenti e comportamenti sessuali i quali piu o meno sono svelati e non piu celati. Studi di evidenze come altri orizzoni scientifici  ed empirici guidati dall’intelligenza umana.

Dunque, la personalita individuale definita nella psicologia come l’ “IO” e nella filosofia nikilista ed anarchica come l’ “egoista” fra innumerevoli altre correnti scentifiche, filosofiche ecceteera spiega parzialmente il profondo del nostro “ESSERE”. Scentificaemente si prova dunque di essere tale come si nasce, ci si sente, come ci si forma, come cosi si diventa, di come si è tali e di cosa facciamo. Poi CHE? Vittime sessuali 

https://www.vi-pr.com/sex_offer.htm: https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k

Qui uno studio scentifico che dice:

Secondo la scenza paleontologica le donne bionde, rosse o chiare di pelle ed occhi chiari attirrerebbero di piu i maschi che le donne scure. Lo definiscono SELEZIONISMO SESSUALE. Questo anche significa che l’attrazione creerebbe volute o nò possibilita piu grandi di procreazione.

Sembrerebbe sia il sesso femminile che influisce sulla decisione e la scelta d’ accoppiamento sessuale. Qui immaginiamo il matriarcato all’ opposto del patriarcato i quali hanno formato complicazioni di relazioni fra gli umani in tutte le societa dove uno o l’altro rapprsentante del sesso opposto attraerso i poteri basati su interessi si creò la concorrenza e le ingiustizie varie.

 

Dunque, i fattori che influiscono sono legati o sono parte indiscutibli della genetica, attraverso la vita come esperienze basate sulla volonta di conoscere,  abusi e violnze, punto geografico, il clima, la nutrizione, l’abitato, i gruppi sociali,  la cultura, la morale e le leggi, il tempo millennio dove si vive, e quanto altro ancora sconosciuto alla scenza.

In conclusione logica è che ciò che si definisce “anomalie mentali” queste si basano sulle regole sociali ma che mai saranno condannate dall´evidenza e dunque naturale di chi è come “È”. Condannare l’evidenza sarebbe come condannare chi costruisce automobili o armi che poi danneggiano, distruggono, feriscono o uccidono! Per questo e per altro la mia soluzione che ridurrebbe la violenza sta nel mio studio della necessita di comitai locali detti riflettori REF o RIF (in italiano) descritti nel libro per una “società gratuita (che gia esiste in certe forme nella societa di stato e di oggi) https://www.vi-pr.com/vi_gratis_samhalle.htm (un libro anche questo da tradurre https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k a sprazzi...) e qui segue uno sprazzo corto e comprensibile: SPRAZZO TRADOTTO -Il RIFLETTORE è la persona che lokalmente alla base allaccia le relazioni fra la gente, le cura psichicamente e fisicamente a secondo dei bisogni ed anche ascolta e nota i consigli, le proposizioni, le idée della gente per un miglioramento dell’abitato e delle relazioni sociali al fine di dar forma ad una vita sociale piu armoniosa e senza violenza.

Dunque il riflettore ha il dovere di trasmettere alla CENTRA le visioni dei cittadini. Da li, il dovere dei responsabili che poi daranno una risposta esauriente. Il reflettore è un på come un controllante che garantisce il funzionalismo. Da una societa caotica e violenta liberale o capitalista, socialista o decentralista nel senso negativo di emarginazione  ci sono persone mentalmente instail e per questo bisogna un controllo pratico e psicologico dei bisogni personali fin dalla base! Oppure per evitare sbalzi sociali e politici del tempo dove si vive propongo l’alternativa di societa parzialmente indipendenti  come definisco anche nello studio seguente https://www.vi-pr.com/politica_estrattoria.htm COMPENDIUM9

FINEnr.2

 

B “Quanta gente è morta per il sesso?” Questa è la prima domanda che ti faccio per darti una idea di quanto sia semplice ma profonda ed IMPORTANTE questa analisi.

Ad OGNI parola, a d’ogni ragionamento, a d’ ogni pagina che giri mantieni questa domanda perchè è questo il principio ed il fine del comportamento umano, il tuo. “Quanta gente ha sofferto ed è morta per soddisfare il tuo desiderio sessuale ed in generale i piaceri sessuali?”
FINEnr.3

C Tempoin relazione alle radici della fantasia personale che il soggetto vive (fini; immediati, in tempo reale-piacere sessuale, scopi, memoria infantile e adulta riconosciuta o negata alla riproduzione) il fatto coscente o incoscente con frustrazioni ed esaltazioni.

Analisi di un soggetto nudo dei due corpi opposti femmina e maschio

Il perché del coito, il fine sessuale nel tempo ed oggi.  fecondazione da adulto quando per la donna si introduce con le mestruazioni e funzionamento ovulare, per l’uomo quando si introduce con la secrezione spermatogenea. Ed i piaceri o le soddisfaazioni motoriche inconscenti avvengono fino dall’infanzia dilagandosi all’eta pubere all’eta adulta coscentemente sviluppata corretta o manipolata che sia.

La genetica con funzioni, eredita genetica (geni e memi DNA RNA=MEME con riproduzione e autoriproduzione. Fine equazione-individuo e societa). La forma fisica del sesso e del corpo, parte sessuale, sensuale ed erotiche bilaterali ed evoluzione. Qui si convergono l’intrinsico all’estrinsico e cioè il gene e l’educazione con i dintorni nel tempo e nel posto dove si vive in relazione con chi si vive ed il clima.

QUI FACCIO UNA PAUSA nel senso si riceche che al giorno d’oggi non posso esprimere ne divulgare senza essere condannato giuridicamente per l’espressione al casoQuesto fatto di DIVIETO è un esmpio per noi tutti di un mondo dittatoriale che poco importa se religioso, politico di stato, d' abitudini o che altro viviamo al tempo nostro in un mondo che dovrebbe essere evoluto e dove la bandiera che sventola dovrebbe aver l’insegna LIBERTÀ... ma che non ha!
Si ripete che qui è inserito un video che documenta l' esistenza umana in fase scentifica attuale o empirica riferiti con videi e fotografie in relazione o documentazione dalla fecondazione alla nascita, puberta, maturita, anziaita. Insomma, un ciclo fysico umano con fasi dove il libido e la pratica sessale si svolge. Si ripete per la seconda volta che per ragioni giuridiche il documentatario è composto con limiti e si fara pèro non senza riflessione e critica ai responsabili del potere statale, religioso o che sia al fatto che noi il popolo siamo soggetti alla repressione al "ditito alla libera d' espressione che anche giuridicamente e non meno politicamente è stabilita". NOI siamo come infanti nel gioco degli scacchi dove si finisce male per rapporto a chi è piu grosso o ha il potere. In pratica si vuol confermare che se apparati dell' Internet a differenti fronti e non meno pornografici sono permessi ma perchè all' ora chiudere gli occhi, orecchie e bocca al piccolo anche se maggioritario INFANTE?

Mi atterrò dunque a qualche riflessione che è come una catena che si allaccia con anello ad anello cercando risposta al fatto scentifico ancora non risoluto "...se l’ UOMO SAPIENS (l'umanita del nostro tempo) se venne dall’africa, era una persona di pelle nera?"  La risposta potrebbe panteologicamente chiarirsi dalla prova che il colore della pelle può avvennire per rapporto al clima e dall' alimentazione e cosi via. Una domanda logica in quanto gli africani di oggi 2022-23 e cosi via, del centro e del sud dell' Africa sono di pelle radicalmente nera e la morfologia è abbastanza similare fra l'estetica (fisionomia) della gente di pelle chiara di differenti varianti e di quella animale di pelo scuro con varianti anche di pelle dove specilmente la scimmia che si suppone ne siamo parenti in quanto le diversita sono due, una è che geneticamente siamo uguali all' 98,5% e la seconda come studio e scoperta ultimamente del 1976 che l'una o l'altra razza (ancora non stabilita) non produce o produce una proteinaSe comprendo, se la scimmia di oggi produrrebbe questa proteina dovrebbe dunque essere a livello umano e forse incominciare una nuova umanita?
Qui mi riferisco anche a certi studi 
dove si sostiene che la mescolanza per esempio fra chi ha pelle chiara e di altri colori radicalmente definiti darebbe difficolta d'adattazione ai climi e comporterebbe anche malattie fysiche, non meno constatato nell' ambito di emigrazione massiva avvenuta dal 1990 ad oggi dove i conflitti di comportamento di massa da prova  di differenze radicali conprova le difficolta di comunicazione 
https://www.vi-pr.com/problematica_della_comunicazione.htm COMPENDIUM10
Andando un passo piu in la nel fatto della comprensione genetica ed altro, qui è un linc https://www.vi-pr.com/arvsamlag4.htm:

COMPENDIUM11... qui uno sprazzo tradotto da un linc di uno scenziato svedese che ci condcordò il diirtto di publicazione MA hò e abbiamo difficolta di connettere le fotografie che facilmente fanno capire il funzionamento... "Conclusioni sui conflitti tra geni e memi I memi si diffondono, si riproducono e muoiono rapidamente e possono quindi avere un'influenza dominante su una società a breve termine. I singoli geni e memi possono avere un'influenza sovrapposta sulla vita delle persone. Memi e geni che lavorano insieme per entrambe le loro riproduzioni hanno un vantaggio a lungo termine rispetto ai memi e ai geni che contrastano la riproduzione reciproca. I memi che contrastano completamente la riproduzione dei geni finiranno per estinguersi perché la loro piattaforma (il cervello umano) dipende direttamente dalla sopravvivenza dei geni. I geni che contrastano completamente la riproduzione dei memi potrebbero teoricamente sopravvivere perché la loro piattaforma (il genoma umano) non dipende direttamente dalla sopravvivenza dei memi. Pertanto, in caso di conflitto tra un gene e un meme, è probabile che il gene vincerà a lungo termine. L'evoluzione dell'umanità negli ultimi 2000 anni e il concetto di tasso di sopravvivenza Anno 0, 200-300 milioni... https://www.vi-pr.com/mening_med_livet2.htm che ebbi nel corso di una conferenza dove il scentifico autore mi diede tutti i diritti per la publicazione. Purtroppo per cause tecniche le fotografie dei disegni non mi sono possibili, ma leggendo si può capire il contenuto. https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k

 

Un' altra riflessione.
 

La procedura sessuale.
Se si paragona
 come mai il modo di come si compie il coito o "cirsostanze" sessuali, si noti che piu o meno il principio si basa su un pene e una vagina con sperma o secreto e cosi via fra differenze umane e animali sono uguali?
Perchè questi esseri anche fisicamente differenti fra loro da due gambe a cento (tanto per dire), hanno un simile comportamento sessuale?
All'ora, CHI SIAMO NOI?
Perchè noi umani ci siamo evoluti al punto che siamo, mentre la piu parte delle speci animali restano a livello itintivo o con una evoluzione tanto lenta che non si può neppure misurare?
Perchè tanta differenza se il metodo sessuale è piu o meno unguale? Per di piu, certe razze annimali si impiegano sessualmente dalle persone umane fin a completi godimenti individuali, per anbedue o di gruppo?
PERCHÈ differenti metodi d' inseminazione, produzione o che sia paragonando la flora e la fauna mettendoci dentro anche l'accua, il fuoco e l'aria?
Perchè siamo sottoposti o parte di un'intelligenza che tutto sa e fa (per esempio DIO) o siamo parte della domanda ancora senza risposta nella corsa scentifica di che è il fine ed il principio della vita? E, il godimento o la passivita sessuale che ha a che veder? 

Ancora piu perchè e metodo per risolvere la problematica.

Un esempio che risolve la problematica rilacciata alla sessualita riguardante contrarieta che creano a sua volta conflitti psichici come disturbi di coscenza anche gravi come depressioni che anche al finale possono portare al suicidio è come segue.

La persona umana maschile o femminile che sia è un prodotto  della vita detto naturale che in principio non ha regole senonchè di sopravvivere nel piu grand benessere e semplicita che sia. Quello che contraddice questi due esseri viventi sono le REGOLE dette anche fissassioni individuali, regole di gruppo, morale, etica, leggi eccetera. LE REGOLE CREANO I CONTRASTI e dunque non solo GIOIE ma anche FRUSTRAZIONI.

Queste due entita viventi come maschio e femmina sono necessarie per la propria sopravvivenza che avviene con la fusione sessuale che dunque PROCREA la PROPRIA IMMAGINE. Stare con le regole può dare perfino una sublimazione con il fine anche di dare la propria esistenza per quei principi inculcati o nò che siano che fa il nostro credere. Contraddire le regole è il principio della confusione o del caos. La confusione mantiene la forza di repristino mentre il caos è il vivere nell’ infinita che è un principio di decdenza che porta all’incoscenza e alla morte immatura.

Allora se una religione, una politica, un’ educazione ci dice che la vita sta cosi, l’ individuo vive o sopravvive su quelle regole. A questo punto l’ INDIVIDUO DIVENTA MENTALMENTE PARTE di questo credere.

Riallacciandoci alla prattica sessuale.

Il desiderio, il libido, la voglia del sesso ha differenti livelli

1) intrinsechi al nostro corpo completandosi con altri estrinsechi agginti dunque per

2) educazione ed altri

3) riflessi dalle circostanze dove si vive.

Infrangendo questi a modi differenti si formano in noi a modi differenti le senzazioni di colpabilizzazione. Una riflessione: perchè qui metto il colore verde su INFRANGENDO? Si, perchè l’infrazione è anche il principio di liberta di essere come si è nati, è il principio di creazione dove l incoscenza della diversita che non ha ne pernsieri ne regole per la sua sopravvivenza e la molteplicita come differenza e procreazione o anche infinita non definita come io definisco “liberta individuale” è il prorpio di un comportamento senza fine del “non pensare”.

IN PRATICA.

Gli umani non hanno bisogno di soffrire nel senso distruttivo.
Il FATTO LIBERATORE sta nell’ accettanza che coinvolge il principio della verita che la giustizia basata non su regole ma su quello che siamo noi dalla nascita è la PROVA STESSA che nel circolo infinito della vita è la verita stessa continuando ha ripetendosi all’ infinito.

Il SAPERE dunque che tutte queste definizioni e diversita sessuali non sono che naturali non sono contradittorie all’ ESSERE e dunque neanche condannabili. La PAURA conosciuta come manganello d’ obbedienza è dunque parte della malattia mentale del POTERE che ora andiamo ad infrangere spiegando il fatto della pratica sessuale.

Tutte le varianti sessuali hanno un suo fine.

L’ omosessuale vera non crea cosi come il necrofilo ed il pedofilo o chi pratica la sessualita con animali, oggetti e cosi via.

Il bisessuale, l’eterosessuale, la provetta ed altri kreano.

EFFETTI come fine è il piacere dato dal corpo nel tempo d’eccitazione e mentale come fine che è l’ orgasmo come piacere assoluto attraverso l’ egiaculazione, secrezione o senso di quella. L’ orgasmo è un pò come un sinonimo d’ egiaculazione per il maschio o secrezione per la femmina in quanto i due sia suddivisi o insieme possono dare non solo INTENSITA in combinazione con il piacere od il dolore o anche con insensibilita mentale ma anche crea l’attrazione alle pratiche.

Effetti laterali come per esempio un
PEDOFILO fa si che come adulto insegna a un minore ancora incoscente il piacere sessuale come egiaculazione, secrezione e fissassione da al fin fine differenti effetti molto piu chiari detti anche “post (, posta, inviare, arriva dopo) dunque una inpostazione che fa maturare il minore precocemente per rapporto al tempo naturale prestabilito dalla stessa natura. A questo punto condannabile in riguardo  a certe regole ma anche accettato per la natura per rapporto al principio di sopravivenza chi ha tempo non perda o non aspetti tempo”. Il pedofilo insegnado crea una disponibilita precoce del piacere e del sesso ad ogasmi anche sublimatici futuri negli anni piu maturi del soggetto minore. Nel senso terapeutico è l’ accettazione la parola d’ ordine per vincere la repressione e per salvare il proprio STATO, dal nefasto imposto dalle regole. Ripetiamo come vagamente gia descritto che TUTTO è AMMISSIBILE fino a che il corpo non è lacerato dalla violenza di un dolore destruttivo!

OMOSESSUALE può inporre insegnado e manipulando la verieta altrui di chi come esempio è nato come puro eterosessuale.

Questo avviene quando un omosessuale maggiorenne si introduce con insegnamernti sul minore o altri maggiorenni.

Il fatto che incide forme, colori, immagini, sensazioni crea uno squillo, un appello alla variazione sessuale anche se disgustosa o inevitabilmente gustosa nel confronto del piacere (qui entita neutra). L’ incoscenza o la coscenza di cosa sta succedendo si basa sulla rinnegazione dal principio naturale di come essere unico del proprio ruolo qui inteso come eterosessuale. Ecco l’ infrazione! Da li, il fatto, la pratica, quello che succede si combina con interessi economici, religiosi, politici creando una situazione che ci mantiene come i neonati fasciati nella rigidta senza ozzioni. Nella sfera politica e religiosa è divastante la quantita di vittime del capitalismo e della malattia del potere. Li, sono questi che producono questi effetti condannabili non per quello che sono ma per quello che fanno! 

In tutte le altri varianti dove la non procreazione od il sublimalismo esiste, è l’orgasmo, l’ inequilibrato bisogno del potere che gestisce l’assunto.

Per farla corta come si suol dire...

Tutto va in giro al sesso per esempio:

1.       perchè piangi quando un amico, un conoscente, un famigliare del sesso opposto è morto? La risposta è perche simbolicamente TU hai perduto l’opportunita di una relazione sessuale!

2.     perchè sei felice di incontrare un amico, un parente, un consoscente del sesso opposto? Perchè c’ è una possibilita du una relazione sessuale!

3.     perchè ti fai grande facendo vedere un diamante sul tuo anello? Pen inporre la tua frivolezza che attira ad una relazione sessuale!

4.     perchè costruisci una grande casa anche sapendo che sarebbe piu giusto risparmiare del terreno coltivabile se invece abitassi in un appartametno condominiale? È per il bisogno di imporsi, differenziandoti  attraverso il potere dell’ avere che non è altro in questo caso  un’ eccitazione sessuale.

5.     percè scegli una bicicletta al posto della Ferrari? Si, perchè il tuo desiderio sessuale sta nella mistura fra sudore, forza fisica e sesso nel verde in piena natura.

6.     pèrche e cosi via.

Aggiungiamo per arrotondare la questine del perchè intoducendo questo linc per chi vuole saperne di piu slla questione ereditaria che da idea delle differenze di chi si è anche sessualmente ricercandosi nel proprio tempo o nei tempi.

In italiano https://www.myheritage.it/dna ed in svedese https://support.ancestry.se/s/article/Unexpected-Ethnicity-Results


Metodi
 sessuali intendendo dalla semplice polluzione alla masturbazione, in luoghi e tempi differenti dalla fantasia immaginatevi quella dei bambini nell’apprendimento indiretto detto “visionario (oggetto, fantasia, realta, fittizzio, creativo, distruttivo, primo o secondario concoscenza e sensa)”     dai 5 a 6 anni. Per adulti nello spetro d’ esperinza che da attrazione senza limite includendo oggetti   (qui abbiamo per sempio una parte d’albero che raffigura il sesso femminile di una donna che ancora non ha avuto parto detta nullipara e nel medesimo albero qui abbiamo una immagine ancora riferita al sesso femminile detta pluripara che significa una donna che ha partorito)  e qui un fungo  (fungo velenoseo Amanite falloide anche conosciuta sotto il nome uccidi mosche). Materiali (vibranti e nò) .
Gli animali: 
 
impiego di organi sessuali o  altre attrazioni  della bestia.
In riguardo all’istinto che mette limiti alla riproduzione e definito da me qui come infertile abbiamo varianti sessuali anche negli animali dove la cecita del fatto si sottomette al meccanismo naturale del bisogno sessuale come per esempio cani che si eccitano aggrappandosi a una gamba di una persona e cosi via. Abbiamo perfino sadomia fatta dai due sessi in modi differenti ma col medesino fine intesa come penetrazione nell’anus e cosi via.

La pornografia come educazione? https://www.vi-pr.com/pornografi_ar_fraga.htm: COMPENDIUM12 https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k


L’ IMPRESSIONE 

...in questo caso significa imprimere un equilibrio fra il fittizio, l’inganno ed il VERO-Maximum (relazione sessuale che per la procreazione). Ovvero, anche portato dalla maggioranza ed anche detto OMO etero (eterosessuale). Senza questo sigillo (impressione-management e tutta la scala da Sigmund Froid ai nostri giorni fino alla pratica d’impressione libraria o educativa in tutte le sue circostanze) sta il fatto che NOI in pratica non esisteremmo piú in quanto inferiori ad altre VITE naturali come flora e fauna fra l’altro i quattro elementi della vita (acqua, fuoco, aria, terra).
 

La resposnsabilita.

Responsabilita di che? Della PROLE, figli, nipoti e se la vita permettesse anche i figli dei nipoti... hahaha! Si tratta dei  figli sono il principale afflusso genetico che ci diamo a vicendo noi eterosessuali. Anche qui la societa e dunque la politica piuttosto che la religione mette concetti e leggi che LIMITANO. Per esempio si suol dire che i figli son maggiorenni e all’ ora possono fare quel che vogliono col senso che i genitori non hanno a che vedere di loro MA è la societa che li gestisce con leggi. In realt e logica non dovrebbe essere cosi e qui (come in altre analisi) AFFERMO che il diritto di gestire i propri figli deve convergere con fini scentifici e dunque provati che l’ eta maggiorenne la si raggiunge all ‘incirca a 26 anni dove la PERSONA è fisicamente e psichicamente MATURA! Con questo voglio dire che NOI GENITORI dovremmo avere il diritto di EDUCARE i NOSTRI FIGLI! Qui faccio al proposito l’affermazione come UNA PROPOSTA DI LEGGE! Questo include anche una parziale possibilita in riguarso anche al diritto di insegnamento scolastico fatto dai genitori e non solamente dall stato! E cosi via. Mantenendosi nel concetto "FAMIGLIA" ecco qui un semplice ma discutabile linc https://www.vi-pr.com/familj.htm sul concetto cos'è la verita familjare. Il concetto ci porta ad una travagliata sessualita nel senso che il cammino diritto per mantenere un bilancio demografico mondiale oltre la realta che si intende per famiglia sarebbe ed è il fine di riconoscere l'atto sessuale nel concetto naturale e logico sostenuto per la relazione eterosessuale. Tutt'altro non accettato per logica p.es. procreare per inseminazioni (agiungo https://www.vi-pr.com/insemination.htm, problematica d'adulterio in senso giuridico e morale, addozzioni innaturali fuori della parentela ma che in questo caso la definizione sarebbe associata per logica come custodia di minori in casi di sopravvivenza dopo una problematica socio naturale e dunque è accettabile in quel senso restando poi come altri fattori parte non logica genetica e quantitativa demografica. Oggi si definisce popolarmente familia o famiglia in molti sensi ma logicamente erronei come scrivo largamente nell'analisi del linc citato. DUNQUE oltre la procedura corretta per far o mantenere un equilibrio demografico sarebbe ed è oltre la pura famiglia nucleare praticata la eterosessualita? Non esageriamo (skriviamo cosi) nel senso drastico di castrazioni di massa nel mondo dell'umanita, potremmo sognare un sogno reale che con questa avanzata intelligenza umana una possibilita sarebbe di frenare l'eccitamento sessuale come c'è nel mondo animale dove la donna o femmina è pronta per l'inseminazione al momento del ciclo ovulare dove dunque lo spermatozoo maschile si converge per l'atto procreativo. Guere e crisi sociali, catastrofi naturali come terremoti, diluvi, esposioni vulcaniche e cosi via anche se fino ad ora non hanno dato risultati effettivi per la diminuazione o controllo della specie umana. Ci sarebbero poi le decisioni politiche sempre a livello mondiale riconoscendo il concetto famigliare come ora propongo gia anche descritto in altri dei miei studi sulla familia e che è come segue. In premessa deso dire che in sè è un utopia come altre proposizioni siano mie e di molti alti nel senso che la volonta dei politici o responsabili è involucrata fra ambizioni egoistiche di potere, di denaro o di capitali che come ormai sappiamo sono una parte della pazzia o debilita umana il che blocca la rrealizzazione. "La FAMIGLIA-nucleare ottenuta per relazione ovvia eterosessuale (donna uomo) dovrebe essere completata con il diritto dei genitori di gestire la tutela dei figli fino alla loro eta scentificamente provata matura fino a 26 anni. La logica fisica ci richima alla realta che una donna è pronta alla fecondazione anche gia nelle puberta dopo le prime mestruazioni. Nelle civilizzazioni evolute e dette moderna seguono insieme il medesimo cammino giuridico denominando l'eta maggione per i due sessi a partire dei 18 anni  e questo è comprensibile in difesa per esempio al fatto del parto dove si garantisce piu sicurezza per la donna in riguardo alla problematica fisica e per i genitori in riguardo ad ena piu elevata comprensione dei fatti. Abbiamo poi gruppi primari o detti indigeni conosciuti o meno dove non ci sono regole speciali, ci sono sette e non meno ormai divulgata la questione religiosa mussulmana dove la relazione sessuale vale gia molto prima delle mestruazioni. Io mi soffermo alla realta sotenuta dal fatto che la logistica per la distribuzione dei beni creati dall'umanita per l'umanita non corrisponde positivamente nella volonta politica di risolvere i problemi di benessere fra noi esseri, stando svuotando le risorse naturali ed stando infettando mortalmente gli elemnti naturali come la terra, l'acqua e l'aria in relazione al fatto dell'infrenabile esplosione demografica che a sa volta ne fatti dittatoriali o democratici politici risolvono il problema della sopravvivenza della vita constato che è PROPRIO OGGI che stiamo vivendo l'UTOPIA di un mondo migliore o giusto, aggiungo e completo la proposizione con l'affermazione giuridica, sociale, morale e  dunque POLITICA giusta di una legge-freno dove il diritto di procreare parte dai 26 anni ai 36 con limite di due figli maschio e femmina e la dove l'equazione è distorta dove un sesso domina si ha il dirito di far figli fino a che tutti e due i sessi completino la FAMIGLIA."

Aggiungo una delle mie piene convinzioni in quanto vivo com viviamo insieme e è chiaro per chi l'ha capita:

"La convivenza umana si basa sulle forze del bene e del male.
È GUERRA:
La nostra società è fondata su SEGRETI -DIVIETI -BUGIE = ​​poteri del male...
Guarda il mondo con gli occhi degli altri...
IL MALE
Non ci dicono che le nazioni sono un'invenzione, che le medicine non sono sempre necessarie, che tutto ciò che facciamo è a causa del sesso.
Fanno leggi per limitare e controllare la conoscenza.
Mentono quando NOI riveliamo.
IL BENE
NOI siamo gli individui liberi del mondo...
NOI non abbiamo leggi...
NOI siamo la verità...
È LIBERTÀ:
… poiché la pace non è nel nostro vocabilariao
… mentre guardo e ammiro
... allora abbiamo capito"
 
Si continui la lettura in riguardo alla FAMIGLIA qui sotto al "FINEnr5"
FINEnr.4

 

SOCIETA OMOGENEA x i derivi sessuali.

Il nome generale in questa presentazione è popolarmente detto “tipo ipersessuale.” Qui voglio presentare un diagramma pensando che facilita la comprensione dell’ assunto.

Cosi si forma la piramide sociale nel caso che una societa si formi con il principio di societa 0mogenea nel concetto sessuale aldifuori dunque della socita eterosessuale. 

Un ipersessuale  può procreare e soddisfari sessualemte senza principi o fini.

Il bisessuale può procheare ma orienta l´orgssmo con i due sessi.

L’ eterosessuale fa un tal percento dell’umanita e le riceche non definiscono quale tipo di sessualita è in maggjoranza. Ma tenendoci in realzione con il principio della coppia inseparabile che rinchiude i parametri naturali in rapporto all’equilibrio umano di sopravvivenza (creazione - recessione) sta il fine detto NORMALE che la coppia ha come funzione ai fini naturali.

Le diferenze sessuali includono che 1) l’ eterosessuale fecondando produce un certo numero di gente che succobi a infezioni, disatri naturali mantiene l’autocontrollo demografico con 2) il rischio naturale mettendo fine alla  propria esistenza.

 

L’ ipersessuale ed il bisessuale che feconda e produce è una funzione non equilibrata che comprende tre fattori: progresione, freno, dispersione.

PROGRESIONE si intende fecodazione.

FRENO si intende che il fine del piacere e dunque l’orgasmo frena la quantita di fecondati in quanto una soddisfazione esagerata esausta il libido.

DISPERSIONE si intende che l’ ipersessuale come il bisessuale non seguend0 la norma evolutiva tipica dell’ eterosessuale. Questi due tipi vivono la triplicita e cosi via anche detta adulteriale. QUESTO comportamento è ancorato alla multeplicita che implicita piu creazioni con il sesso opposto e per consequenza influisce  sulla demografia senza autocontrollo come invece esiste nell’ eterosessuale.

Le conclusioni sono varie in quanto la scenza di oggi ha stabilito con variazioni i possiibli limiti di procreazione come per esempio antifecondanti eccetera.

La domanda è A che servono queste societa omogenee in riguardo alla dipendenza sessuale (diverita e cosi via) in piu che eliminare la violenza tipo bullismo, aggressioni fisiche, persecuzioni religiose e politiche?”

Se l’etrosessualita è  maggioritaria dunque richide piu spazio e con questo contribuisce al bilancio demografico sopra definito. Per provare questa realta si dovrebbe direAlsi la mano chi è eterosessuale o raggiungiamo il fine del conto facendo guerre fra gruppi, nazioni, continenti e mondiale!” Ancora una volta, penso è possibile che la scenza con aiuti IT, intelligenza artificiale eccetra eviti gli scontri sanguinosi e malefici delle guerre armate ormai arcaiche!

Ma, il fin fine delle societa DIVISE o omogenee sessuali, economiche religiose, politiche, etniche o che altro com sarebbe possibile realizzarle?

UNO dei tanti fini GIUSTI non sarebbe altro che ridurre lo spazio di sopravvivenza per chi non sa mettere freno alla procreazione.

SECONDO Eliminazioni di religioni e politiche di chi NON VOLE o NON SA METTERE FRENO.

TERZO castrazione (parola che fa paura ma necessaria)  massiva umana e mondiale con partecipazione volontaria o obbligata prendendo l’esempio della guerra contro il virus 19, una sola siringata piccolissima e si parte verso la salvezza dell’umanita! BENVENUTE LE PROPOSIZIONI!

Terzo bis.
Che si intende l’insieme del FRENARE? L’orgasmo rimane intatto ma la procrazione, l’ odio e la pazzia generata del poter negativo sia autoritario come anche detto democratico si estirpe in questa umanita egoista ed ancora arcaica lasciando spazio ala nuova generazione seguendo i consigli giusti.

Ma come si fa a raggiungere il fine?

Si invita con tempo limitato volontario per dar via alla non proliferazione.

Gente di una certa eta dove se stessi  possibili genitori non riuscirebbero a vivere piu di 26 anni dopo la nascita della prole e si può valutare ad oggi giorno che tutte le persone dai 40 ai 50 anni ed in su  vengono chiamati al DOVERE di non piu proliferarsi.

Tutti i ricchi in quanto questa gente è gia infettata dall’ avidita come malattia mentale del potere.

Tutte le masse povere ignoranti del fatto.

Tutte le diversita sessuali.

Tutta la gente sotto 26 anni come soggetti a non procrearsi inpiegando gli antifecondanti o altro su coscenza del fatto e per chi non sopportano le intervenzioni.

Chi continua la fecondazione e la procreazione? Tutte le persone eterosessuali considerate fisicamente e psichicamente mature da 26 anni in su fino a 36 anni Ecco un compendium o linc con l'ultima revisione sulla mia proposizione di legge in italiano per la famiglia https://www.vi-pr.com/legge_lcg_ministero_famiglia.htm?fbclid=IwAR3u6XUL-XVDkczXwUtkRg5SHSnPxKHiz4iaKv-XGRfOdDskn51bv64sKEA

FINEnr.5

 

All’ ESTREMO

L’ estremo della ricerca scientifica dell’ PSL (LSP svedese https://www.vi-pr.com/logistiskasamhalletspsykologin.htm INDIVIDUO e GRUPPO) sta sulla CONVERSAZIONE COME FUNZIONEbasica+cellulare(celle) come relazioni-caratteristiche=PesoVolumeColoreVelocitàFini

COMPENDIUM13 https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k ATTENZIONE- LSP (Psicologia Logistica) hò anche qui i Diritti di autore, VIETATA LA COPIATURA PER GUADAGNI PECUNIARI -Lavoro unico sulla psicologia sociale UNICO STUDIO scentifico e pratica unica. Si concedono lavori d'evoluzione ma in tal caso si contatti l'autore, fondatore e precursore del metodo Tor Svärdtorp
Alla rättigheter reserverad (©)Upphovsrätt https://sv.wikipedia.org/wiki/Upphovsr%C3%A4tt

Un metodo pedagogico oggi necessario per raggiungere l’estremo pensamento della liberta individuale che si riesumerebbe con una sopravvivenza sessuale ai fini naturali del non pensare come nel tempo che fu, agendo sessualmente dunque a secondo del proprio “status” e cosi al suo estremo o fine per riprodurre e mantenere l’equilibrio della vita terrestre.
Un altro 
estremo fra altri per frenare la vanita regolarando la sessualita con le cips nell’ informatica o IT o detto anche marchio come si vede in certi dilm futuristici detti da fantascenza?

 

CentroDellaVita2

Fra ESTREMO e RISOLUZIONI

Il modernismo

Si tratta dei risultati scentifici riguardanti l’evoluzione fysisca e genetica dell’uomo.

SI nasce difettati o si è andicappati per incidenti materiali ed oggi quesste disformanze si possono modellare con pezzi di ricambio aggiungendoci la parte mancante com pezzi di ricambio in titanio o che, donaziome diparti viventi di un altra persona ed anche animale.

Riguardando il comportamento umano si può modellarlo o cambiarlo con impostazioni teccniche come per esempio sopra descritto il “marchio”, sotto forme della cosidetta “Intelligenza artificiale”, oppure con la cosidetta “Forbice genetica” dove parte della spirale genetica che non coincide con un comportamento etico si taglia sostituendolo mettendoci al suao posto una composizione cellulare generalizzata per un comportamento accetato dalla massa o di chi mantiene il potere di una politica di stato o che altro.

La degenerazione mentale al soggetto sessualita in prospettiva tridimensionale; sfogliamento della realta quotidiana fino alla base del principuo naturale delle relazioni sessuali è come segue.

Come ci si immagina a una certa eta l’atto sessuale dei propri genitori nel tempo in cui viviamo nell’ anno 2000?
Generalmente da bambino vedevi questo come naturale e qual’ cosa nuovo da apprendere. Da fanciullo sara generalmente impensabile. Da persona matura una forma d’accettanza può essere ammessa. Tutto questo nell’ambito dei tipi di educazione e dei posti o culture dovee si veve.

Poco importa che tipo di vita famigliare si viva per esempio educato in una famiglia nucleare, collettiva o istituzionale (orfani e cosi via) è che quello che ci fa pensare cosi o cosò come abbiamo scritto o detto è l’educazione. L’educazione è un estremo quando inplicita l’insegnamento sclastico, la morale, l’ètica, la religione e una certo modo di pensare dell’educatore. Poi, sono le circostanze come la collettività, il lavoro, i divertimenti, la vita sociale e la propria visione basata piu o meno sulla propria suggestione ed una forma dell’ “IO” in prima persona sovrastante e distanziato dalle rispecchiate relazioni.

Risoluzioni al fatto del pensare e d’ educazione è per esempio oggi conciso come estremo il seguente come per esempio ricercando una realta logica non sottomessa a regole e neppure alla liberta.

-Una fra molti esempia cui siamo sottomessi educativamentee è la fissazzione della feldelta. In riguardo all´ infedelta e la sopravvivenza.

Il pluralismo ci guida al principio che se ogni individuo è unico cosi è il suo comportamento.
GENETICAMENTE uguali e socialmente educati con principi di gruppi differenti incomincia all’ora la diversita; diversita  fra popoli e popoli (culture, religioni e politica). Ripetendo in altre parole significa che la ”liberta del sesso” in un collettivo e del principio di legame unico come in una famiglia nucleare moderna sono per esempio la DIVERSITA DI SCELTA o di edukazione genetica (individuo) e memetica (sociale) ed il coordinando attraverso la fraseologia come attraverso il principio nichilista (riduziione alla base) ci porta al fin fine che ognono è unico benchè MENTALMENTE programmato o/e progammabile! Ciò che facciamo dunque non è sbagliato in quanto il principio genetico e dunque incoscente di una persona al fine di diffondere i suoi geni (immagine dise stesso=sopravvivenza) è sempre presente in conflitto incoscente con la realta memetica (l’educazione) dove li siamo imposti a vivere e da li dunque ecco il principio di molti conflitti individuali e sociali.

Dunque, il principio cosi detto ”Incontrare la persona giusta” vale sia per un gruppo che sostiene il principio di fedelta come famiglia nucleare (DUE DIVERSITA UNITE IN UNA) o per chi sostiene la bigamia con inteso “incontrare le persone giuste” al caso dove un maschio o una femmina decide per tutti nella loro composizione famigliare BIGAMA, o come nel caso delle COLLETTIVITA intese come formazioni famigliari con un solo o con diversi responsabili del gruppo famigliare.  Partendo dal principio naturale che la parola FEDELTA è un risultato kulturale, religioso, politico che in sè significa la SCELTA del sesso opposto come coppia o gruppo con cui si intende vivere tutta la vita al proprio ed all’altro servizio con il fine di proiferarsi.

La fedelta si combina poi con il fatto che quando il maschio o la femmina muore NON SI RICOMINCIA CON UNA NUOVA RELAZIONE o GRUPPOQuesto principio è definitivo per certe scelte ma per altre (definizioni) ci sono altri parametri come per esempio che quando il scelto o il gruppo si sgregola restando sul caso di decessi, si possono fare NUOVE SCELTE.   

PER EVITARE CONFLITTI si tratta dunque di creare delle societa omogenee come scrivo nel link seguente http://www.vi-pr.com/politica_estrattoria.htm

COMPENDIUM14 (politica estrattoria societa di comportamento SOCIETA omogenea)


OGGI il problema che vale per le SCELTE di comportamento è saper comprendere come FRENARE la sfrenata proliferazione umana che oggi affigge la sopravvivenza umana della vita intendendo i quatro elementi Aaria, Terra, Fuoco e Acqua!
Esiste poi un problema generale in riguardo alla societa mista o/e caotica come viviamo oggi basata su la concorrenza senza limiti o dettata dall’alto da un singolo, da un gruppo o da gruppi ed anche dalla forma democratica piramidale e dunque centrale detta anche di stato, geo o che sia. Questo problema sta nel fatto che descrivo nel link seguente d ella difficolta di CAPIRCI che descrivo nel seguente linc 
http://www.vi-pr.com/problematica_della_comunicazione.htm. Non è finita li, in quanto nel seguente linc in modo esistenzialista (delusione, afflizione, dolore spirituale, coscenza dei valori della vita, tristezza ed angoscia, insolubilita) si tratta dunque di un TERZO PROBLEMA che sta nel bisogno intrinseco ed estriseco senonchè un efftetto spontaneo del vivere e dunque d’ impulso del qui e adesso riflettendo il BISOGNO del POTERE http://www.vi-pr.com/sindromo_del_potere.htm basato sulle influeze genetiche come per esempio incoscenza che è parte del bisogno di sopravvivenza in conflitto con la propagazione della propria immagine e memetiche come per esempio ripeto le politiche, le religioni, formazioni (gruppi)... L’UOMO nasce non necessariamente con coscienza della violenza o non violenza.  NON ESSERE FEDELI ha a che vedere nel bisogno della propria propagazione genetica e dunque non può essere mai condannato senonchè a livello civico prestabilito di convivenza. L’uomo nasce dunque con l’ ordine genetico che lo fa unico e si forma attraverso i diffenti ordini memetici. Ecco dunque le diversita di comportamento che solo possono unirsi in un sol pensamento che influisce nel nostro comune interesse di sopravvivenza e del diritto alla propria immagine e dunque alla proliferazione VivendoAsuoModo la compensazione sessuale detta orgasmo e questo solo attraverso la VOLONTA! Tutto questo per dire che la FEDELTA è una propria scelta, una scelta individuale che poi si aggira o è basata sulla “liberta individuale” come io definisco che è il non pensare, cioè agire e seguire i propri impulsi naturali senza regole che una “TE STESSO!” La forza della volonta fu uno dei miei studi gia chiariti nella mia infanzia e vissuto personalmente riconoscendo moti anni dopo che anche la volonta ha le sue astrazioni e i sui limiti coscenti o incoscenti che siano. Una forma innata ancora indecifrabile nel senso della parola “UNICO” che in questo caso risulta ESSERE FEDELE A SE STESSO.

-Il nudismo dovrebbe essere generalizzato e permesso ovunque nei tempi che la persona sente la necessita di vivere questo .

-Le religioni come le politiche di interesse dovrebbe separarsi dalla realita vivendo in proprie colonie, in societa omogenee e cosi via poiche si tratta di scelte o imposizioni anche pericolose in quanto regole permanenti.

-L’educazione dovrebbe essere divulgata in relazione ai principi della vita che si basano sulla liberta sociale dove non esiste il “cosi e cosò” come per esempio Il brutto ed il bello” che è una concezzione fatta dagli interessi pecuniari non per una sana informazione sessuale. La realta e dunque la logica ci dimostra che si nasce nudisi è come si è, il che significa un processo naturale dove non ci sono rapporti ne per oppure contro. Per un genitore che segue l’istinto accetta in principio la propria creazione senza pregiudizi senonche all’estremo dove il selezionismo in rapporto alle necessita di sopravvivenza legate all’ istinto ed all’ intelligenza vale la reazione o la decisione di sopprimere il nascituro.
Il bello ed il brutto non esiste ai sensi della natura secondo la logica sennchè vale il 
benessere come dettaglio della spravvivenza che fa la forzaLe diversita fisiche e psichiche possono essere indicazioni di vite differenti e che la varieta si presenta come possibilita indecifrabile, che il fatto può essere un futuro come lsessualita nelle sue radici è una necessita genetica che comprende il corpo e la menteFINEnr.4

 

CentroDellaVita3

RELAZIONI SESSUALI DEDOTTE PRIMARIE

Primo
È possibile anche che tutti ci siamo proliferati solo da una medesima cellula e da una sola parte del mondo portandosi poi dall’acqua sulla terra riproducendoci  da un solo involucro come per sempio le farfalle, altri insetti e vite terrestri, da un seme uguale a se stesso e cosi via. Qui abbiamo una forma di copiamento o incestuosita in quando si intende che si tratta della medesima entita, identita o materia.

Al proposito un'attuale linc su Youtube in inglese e con sottoscritto in svedese. Un documentario scentifico dl 2019 (dunque recentissimo) in riguardo alla prima scoperta riguardante il primo "insieme" con la kolonna vertebrale e cioè quello che potrebbe essere il primo passo d'evoluzione verso la nostra esistenza come poi mammiferi e cosi via. QUESTO PER MEGLIO CAPIRE IL PARAGONE SCENZA-RELIGIONE ed il mio studio al proposito del principio nella vita terrestre poi anche sessuale.

In parole religiose cristiane.

Adamo ed Eva peccarono facendo sesso e cosi nacque l’umanita.
Siamo ad immgine di 
DIO, siamo il padre il figliuolo e lo spirito santo che significa siamo tutti un solo inizio, siamo un sol principio o identita e dunque siamo tutti fratelli e sorelle. L’umanita all’ora è il frutto dell’ incestuosita*.
Quando 
Dio formò Eva togliendo una costola ad Adamo si formarono il PIACERE o piaceri con la forza d’attrazione *1.
Il peccato come principio o base sta nel sesso che riproduce e che crea l’ immagine di Dio ripetutamente con le diversita.  
La donna è la via dell’ evoluzione umana.
Dio con l’intenzione od il comando dò il dovere ad ambidue le diversita umane rappresentate da Adamo ed Eva di non non infrangere la regola del diritto che ci dò per vivere nell’ Eden terrestre e dunque di non mangiare la mela*2 .
Gesú e 
Maria sono la medesima persona (cellula che si è riprodotta da sè in sè) ed il martirio di Gesú o di Cristo (che sono la medesima cosa) morendo sulla croce per i nostri peccati ( la riproduzioneci ha liberati perdonandoci al suo ultimo respiro dando a noi la liberta o anche detta la salvazione. CREDERE il Lui dunque è il diritto che ci salva via la riproduzione di noi stessi alla sua immagine, questo pagando con le pene per esempio fatte attraverso le guerre che in sè sono un purgatorio prima di raggiungere il paradiso con Lui, l’ aldila, la vita eterna.
 
* Qui si è personalizzato quello che oggi chiamiamo il narcisismo essendo poi che NOI siamo una sola cosa.  Siamo una razza vivente in per rapporto alle altre vite terrestri della fauna e della flora. Veniamo tutti da un solo atomo, da una sola cellula (piu atomi), da un solo involucro (corpo composto da differenti cellule).
 *1 Dio che sa tutto ed essendo l’ onnipotente avrebbe dovuto formare luomo e la donna anza piacere o attrazione o lasciandoci il piacere senza riproduzione o lasciandoci creare senza diversita in quanto è questa la causa dei conflitti umani.
*2 Simo come cavie quando Dio ci messe alla prova che non esistono diritti senza doveri solo voleva favoreggiarci con un consiglio avvertendoci che i confini del vivere erano disposti nell’ accoppiameno  in quanto il pericolo sarebbe stato l’umanita che evoluendosi dalla posssibilita di riproduzione avrebbe senza diritto in quanto non concesso riprodotto l’immagine di Dio e che riproducendosi sarebbe anche il principio dela fine come per esempi oggi con l’intelligenza che crea quasi tutto senza freno come per esempio una terra sopraffollata che ci porta a soffrimenti, malattie, guerre, odi che sono il male che sopraffa il bene finno alla morte data come ripeto dall’ esplosione demografica.
Poi A- la donna non è citata nella 
trinita se nonchè frutto della costola d’ Adamo come equazione Trinita=Dio” e B- dunque sè stesso (il Dio) come il circolo della sapere senza fine. Se la donna non è citata nella trinita coincide nel senso che il fallo è il dominante e tutto è sottoposto al maschio che in fondo in fondo è la via del peccato dando il seme (spematozoo) alla donna congingendosi all’ora =desiderio-fatto di ambedue sono o siamo il centro della condanna.

Secondo
Deduciamo che la razza umana
 si sia proliferata da medesime cellule che in una parte del mondo o da diverse parti del mondoAbbiamo anche qui una forma di incestuosita in quando si tratta della medesima entita, identita o materia.

Terzo
Se fossimo concisi e riprodotti da diffenrti cellule in un solo posto del mondo da diverse parti del mondo anche qui sta il fatto d’incestuosita in quanto si tratta di differenze sempre nel medesimo gruppo (l’umanita), si tratta della medesima entita, identita e materia.

Tutto qusto si esclude che il maschio e la femmina siano speci differenti fra di loro in quanto altrimenti forse anche potrebbero proliferare accoppiandosi con il “tutto”, ma qusto rinnegerebbe la nostra identita ed unicita.
In conclsuione è il ripetre di noi stessi con le 
diversita anche uniche ma medesime dal principio che resta in questo studio sessuologo come definizione “incestuosita” in fin fine è quello che vale. Che sia la deficiènza in rapporto al sapere ignoto che  inculca in noi la paura di riconoscere ed accettare la verita?   

Le differenze fra NOI ed gli ANIMALI sta nel fatto mentale dove da noi si è formata l’ intelligenza o abbiamo l’intelligenza ma negli animali è rimasto l’istinto. Che siano effetti esteriori di vita, insegnamenti e dunque detti anche “Memi, influenza esteriore come per esempio l’informazione ed il contatto” produce una certa migliorazione di conoscenza o evidenza? Oppure uno scacco o distacco, una causa o salto, un movimento o incitazione che sia anatomica o che, che procrea, che da movimento all’evoluzione, ma all’ora la materia come coincide sull’etero o anche detta anima? Qui nascono certe domande come per esempio se l’intelligenza si è formata attraverso una “COMPENSAZIONE” come per esempio negli animali sarebbe il fatto della caramella per poi fargli fare cose alldila del loro comportamento basico e per noi la soddisfazione sessule attraverso la procedura o il fine con l’orgasmo che dunuqe sarebbe la funzione, la scintilla, l’incominciamento o progressione da scimmia all’essere umano? Nò aspetta mi dice la reflessione, che se fosse cosi, perchè dunque le scimmie non si sono evolute ed esistono ancora come entita istintive mantenendosi ai limiti con i numeri di cromosomi animali e che benchè la ricerca scentifica umana intensiva non riesce a dare un miglioramento e cambiamento cellulare al fine che queste scimmie diventino umane ed intelligenti? Nel mondo dell’intelligenza sintetica dell’Internet abbiamo molti orizzonti disposti alla nostra individuale e collettiva esplorazione.

 

IN TUTTI I TRE CASI il principio, il senso, il metodo che include il medesimo fine sostenuto dalla forza generatrice che non solo si ferma al soggetto come compensazione tipica attraverso orgasmo o della sterilita naturale come per esempio varianti sessuali infertili, porta con se nelle radici profonde il fine che sbocca nell’ eccitazione alla “procreazione”.

Riferendoci all’ equilibrio naturale che dovrebbe essere parte di un’ evoluzione controllata della natura stessa si è formato il SELEZIONISMO o unicita. Dunque, abbiamo la flora e la fauna dove in quest’ultima sembrerebbe che razza umana ci fa parte. Precisamente le situazioni di sterilita-(diversita) di sesso con differenti fini di piacere fisiologiche e mentali (psichica e fisica ed altre varianti e derivazioni) definite homo eccetera sono selezioni. L’euqilibrio naturale animale è dettato alla base attraverso limiti o periodi di riproduzione e cosi via. Per NOI (etero-procreatoriumani il problema dell’equilibrio naturale in riuardo all’ esplosione demografica è prova che non abbiamo dettami o limiti senonchè con la propria decimazione fra guerre, omicidi, suicidi, includendo poi disastri naturali, epoche ed ere e cosi via. Dunque, sembrerebbe che noi GENTE siamo la sola razza che per questioni non definite o incidente naturale (cellulare) abbiamo sviluppato l’ intelligenza che include coscenza e pazzia. Che sia cosi?

Ecco qui dunque la conclusione che spicca nella confrontazione o diversita fra l’esistenza vegetale, animale ed umana che si afferma in qust’ ultima come suicida!

Razza umana suicida? Colpa di che? Colpa?
1Che la scelta sta nel principio dell’ istinto come forza d’equilibrio (liberta individuale) come vera, o
2d’ intelligenza come forza destruttice?
3Oppure, da un incidente bioloico che attraverso l’incestuosita o che altro abbia prodotto attraverso l’intelligenza il 
selezionismo portato dal pensiero che giusto noi la razza umana quando si considera la migliore in rappporto ad altre vite terrestri?

Secondo il mio studio sta il problema per noi GENTE qui  https://www.vi-pr.com/problematica_della_comunicazione.htm e qui https://www.vi-pr.com/sindromo_del_potere.htm ma, seguendo il principio positivista si potrebbe pensare che essendo tutto possibile in certi sensi ci sia una vita di mezzo o di uscita e che la vita continui.
FINEnr.6

Il selezionismo continua con la confrontazione fra vita terrestre fauna e flora includendo l’ umanita, e le forze naturali come acqua, terra, aria e vento che poi a sua volta  continua con le relazioni dell’universo o universi nel circolo inteminabile detto anche nr. 8 dove la linea continua nel proprio movimento stesso sovapposto senza incrocio che crea il principio senza fine.


Problema d’ incrocio o detto anche con il sinonimo ibrido e relazioni incestuose (vedere sopra primo-secondo-terzo) nel concetto dell’ incesto se fosse sostenuto come degenerazzione o degradazione umana dovrebbe aver importanza nelle differenti speci umane come aspetto fisico di colore o tipo, di vita, sottoposti a differenti climi e cosi via, intendendo che una mescolanza fra differenze incestuali darebbe problemi.
Ancora oggi 2018 esistono organizzazioni sociali che sostengono il rifiuto di mescolanza fra le razze umane e cosi via, in quanto sembrerebbe che la scienza ha potuto provare che una “mescolanza fra le diversita” darebbe problemi con rischi di malattie. Ma, benchè sta il fatto che NOI  la razza umana non solo è un consumatorice di tutti i tipi di alimentari  carne o vegetale che sia, ma anche abbiamo la capacita di adattamento e dunque di sopravvivenza nelle nuove condizioni.

Continuado, si è provato che chi è nato e vissuto molto tempo in un clima ha difficolta ad acclimatisarsi alle nuove esigenze naturali. Notando poi e provando non solo la fisionomia fra i popoli e oltre, questo per esempio continentali, come per esempio la razza negra africana generalizzando porta con sè un senso delm ritmo (musicale o che sia) inciso nel comportamento mentre nei NORDICI sarebbe piuttosto la calma o autocontrollo. Dunque ripeto che ESISTE UNA DIFFERENZA DI COMPORTAMENTO fra gruppi di forme e colore differente come per esempio gli schiavi africani trasportati in america del nord USA o SUA (Stati Uniti d’america) ancora dopo molte generazioni dopo fino ad oggi gia osservando dal comportamento infantile hanno il senso del ritmo musicale inciso nei loro geni senza forma d’adattazione per esempio alla maggioranza bianca o europea di carattere piu calmo. Altrettanto il bianco o europeo non si è adattato al conportamento degli africani. È constatato anche dunque mescolanze fra i gialli, pelle rossa, bianchi o negri NON abbiano formato una razza nuova e stabile. Meticci, mulatti o che siano portano alla base in fin fine resti o compozioni differenti dall’ originario e differeni aspetti lo dimostra senonchè il comportamento. Ibridi avvengono anche per incidente fra la selvaggina ma con certezza con l’aiuto domestico fatto da noi umani. Poi, rafforzando le differenze sta il fatto che anche un felino addomesticato o cane che alla base è un predatore poco importa l’ addomesticare resta sempre quello che era fin dai tempi remoti anche se millenari! L’essere umano non è differente la questione resta aperta.

L’ incestuosita ancestrale (razze continentali) mantiene l’ adattazione e mentre la mescolanza (ibridi) crea l’ incompatibilita  resta il selezionismo (popolo locale o identita nazionale come fatto grezzo) come via garante dei nostri giorni.

Oggi 2018 e prima di questo tempo ai nostri giorni 2022-09-19 si sostiene che le mescolanza fra le speci animali, fra differenze razze umanegli incroci vegetali, gli ibridi in generale darebbero un sviluppo salutareMa gia abbiamo constatato che forme di vita animale, vegetale e  umana per esempio hanno una tendenza in comune che io definisco suicidacannibalisticainvasiva e che in sè È l’incapacita di autocntrollarsi per la sopravvivenza di se i di tutti. DUNQUE, quando si confronta tutte le malattie portate dentro di se dall’umanita e le cirsoatanze dei fatti, queste differenze come aviditaegoismo che sia fisico o psichico e quanto altre conosciute ed ancora sconosciute nel comportamento umano partendo dal potere creatore (intelligenza e cosi via) al quasi fine nella pazzia (perdizione o non piu sapere), li sta la nostra fine “l’ INCAPACITÀ” questa è la VERITÀ!
FINEnr.7

 

CentroDellaVita4

Sesso e relazioni di possessione.

La logica ci dimostra che nella razza umana l’atto sessuale creativo e dunque fra donna ed uomo si relaziona anche all’aspetto di possessione. La possessione nel senso oggettivo aldifuori del propriio corpo si aggancia a fattori o esistenze sociali e dunque di relazioni al gruppo e le supposte regole di questo. SI è programmati o condizionati attraverso l’abitudine di creere che la sostanza dell’insegnamento che ci incarcera è necessaria e che “cosi deve essere“. Confrontando la nostra razza umana con razze animali ci distingue il fatto basico che coincide sulla defiizione “intelligenza” e l’ “istinto”. NOI possediamo i due dove l’intelligenza (il saper fare che include conoscenz e pratica) però ha sopraffatto l’istinto. L’intelligenza non ha frontiere mentre l’istinto ci detta direttamente o indirettamente i limiti. Oggi l’istinto umano si limita all’incoscente e dunque che ciò che sentiamo è sensoriale. Questo per dire che la sensazione non coindividendo la relta e dunque l’ evidenza o il fatto si riduce ad una effetto di sensazione ceca che significa a sua volta un freno motorico riducendoci generalmente a non reagire. Gli animali anche vivono questo fra le loro differenze instintivita in rapporto al fatto dell’ evidenza che scatta quando questa si rivela nell’atto o comportamento del predatore.
Gli NIMALI hanno diffeti “signum o sigillo” che li distingue come per esempio chi forma coppia lo fa  per la vita, chi feconda lascia lasci il parner sovente è il maschio ma ci sono anche le femmine che se ne vanno dando responsabilita del nascituro al maschio e cosi via
. L’ UMANO  
imprigionato nel suo credere è educato per vivere  come coppia fedele per la vita generalmente se è un cristiano, mentre il mussulmano accetta il bigamismo, nelle correnti politiche socialiste ci sono le scelte di vita comunitaria o dette anche “colletivi” dove l’unione sessuale è libera e l’educazione dei posteri ha aspetti differenti fra il concetto educativo di copia  o di collettivita, altri comportamenti li si distinguono nel mondo che piu si allaccia al materialismo nel senso possessivo e materiale anche detto liberale. Questi quattro fattori sociali umani qui descritti sono intrinsechi al fatto d’impostazione come sopra descritto Cosi deve essere” ed il materialismo per definire la questone economica rilacciata alla sopravvivenza come sensazione (istinto) e realta (fatto). La POSSESSIONE anche si distingue fra animali e umani. L’animale generalmente scatena la difesa qundo si tratta di due fattori che si distinguono, l’uno è l’accoppiamento riallacciati alla propria diffusione genetica e l’altro detto limite territoriale per la sopravvivenza diciamo alimentare. Questa possessione istintiva crea reazioni controllate che anche conducono alla morte come parte adibita all’equilibrio della natura. Mentre l’umano vive il caos dell’intelligenza come fattore senza limiti che in sè trasforma il razionale con l’irrazionale... la pazzia, un disequilibrio mentale se non si fa coscente del FATTO e della SCELTA.

 

Il fatto creativo consiste nel principio che un uomo ed una donna naturalmente sono i soli che possono accedere alla fecondazione e dunque alla creazione di un altro umano come fatto dunque e logico che garantisce l’esistenza della razza umana fra i contrasti naturali. Nel TEMPO della vita a priori fu la NECESSITA come positivita e  dunque senza regole per la proliferazione demografica, ed oggi come a posteriori senza limiti la demografia ha gia parzialmente soprassato il limite della  logica che al fin fine crea il diseuquilibrio mortale conducendooci alla morte e forse anche alla FINE della vita terrestre. TUTTO sta al fatto della SCELTA e del POTERE.
Riesumendo scelta e potere che vanno in simbiosi vanno queste al medesimo tempo verso una disgreagazione che ben avendo fini uguali “posto questo principio nella vita sociale e nella realazione sessuale” da il fine separato o antagonsta della o fra la morte o della vita. Con semplici parole riguarando la SCELTA per fare o non far figli è propria (particolarmente sembrerebbe che solo umana) anche se subincosciamente piu che incoscentemente una decisione guidata dal profondo genetico che in simbiosi alla vita visuale coscente ed incoscente fa si che eccessi si fanno che poi ci portano a contrasti del 
caos sopraccennatoEssendo l’intelligenza controllata da “diversi poteri religiosi, polici, economici, sociali eccetera, fa si che la problematica della gelosial’invidia senza confrontazione fra logica ed illogica da effetti secondari definiti CONTRASTI procreatori di violenze fisiche, psychiche e materiali che si ribattono sulla gente e la vita chiamata anche VIOLENZA! Come detto in parole povere è che il capitalismo non è solo economico ma anche sensitivo, uguale è il fine di chi vuole il tutto via un unicita dittatoria destruttiva di stato, geopolitico, continentale e globale. Tutto questo è il fatto della possessione dove il concetto del “NON GESTITO MA SI ALL’IMPIEGO  COME PRINCIPIO ANARCHICO” non  è sostenuto ad un livello coerente ma dunque represso dall’ AVILITA come fonte di disturbo mentale del potere e dunque di possessione.

Questa corta descrizione di fenomeni combinati sono anche alla base delle innumerevoli problematiche sessuali “insufficenza” come per esempio l’erezione, il libido e cosi via o e alle loro opposte estremina come “iper” tipo fissassioni sessuali e cosi via.

La fissazione del sesso non è necessariamernte un problema mentale, fa un pò parte della diversita in riguardo al principio di liberta-indipendenza=competizione rilacciato alla sopravvivenza o come anche fisiologica per esempio ci sono quelli che hanno molta sperma e chi solo qualche goggia ma succede che i secondi arrivino al traguardo fecondando primi e per certi mentre per altri non da effetto.

Dietro lo specchio della sessualita c’è il bisogno di essere compensato e riconosciuto ed accettato.... Precisamente come il bisogno della religione che calcotata è il piu grande bisogno umano in rapporto hai materialsti o chi non crede ad un’altra vita dopo la morte. È dunque la PAURA DELLA VITA che ci affligge? Siamo noi una razza frustrata?

Il sesso sembrerebbe come una maledizione in quanto il desiderio è sempre presente perfino fra gli asessuali dove non cè difeetto genetico!
Perdida di razionalismo e dunque aumento di 
idee fisse, litigi in famiglia o via organizzazioni sociali, autoritarismo repressivo e guerre nel mondo sono esempi di comportamento umano intrinseco della virilita bisognosa di compensazione nel libido sessuale. Quando il culmine è raggiunto ricomincia la fase del bisogno sessuale e questo anche senza limite fra sbalzi vari fino alla fine della propria vita. TUTTO è un INTRALCIO come per esempio attivita sessuali normale per l’ europeo quando il coito si fa 3.4 volte alla settimana. Poi ci sono le esigenze climatiche economiche, politiche, religiose e continentali che incidono perfino gli andicappati fisici come psichici subiscono con differenti prestazioni dallo zero all’ estremo detta fissassione. Influenze come alimentazione, situazioni o posti d’ abitzione, il centro urbano, la campagna, il tipo di lavoro, relazioni con i dintorni comprendedo animali e persone e molti altri fattori che coincidono e dirigono fino a formare uno stile (abitudine) di vita sessuale.
Non meno le attivita la possessione di cose, lo sport, il passa tempo e molto altro che ci sbattono come un a palla indietro e avanti qui e la e cosi via, ci formano come passeggeri o come fissati.
FINEnr.8

 

CentroDellaVita5

RICREARE IL BILANCIO DELLE FUNZIONI UMANE NORMALI

VIOLENZE

Cacciare, far guerra, stuprare sono comportamenti d’ ECCITAZIONE, sono manifestazioni di un bisogno sessuale come era la caccia alle strege dove  si kondannavano non solo le donne, ma anche bambini, uomini e perfino gli animali.

VIOLAZIONE

Tutte le volte che si ha sesso e questo vale per la donna e l’uomo è come una violazione sessuale, una forma di guerra non dichiarata se non si è sposati, un’aggresseione fisica e psichica senonche sociale. Il ricaccio fisico per la piu parte delle donne nei loro primi mesi prese dalla fecondazione è in se una prova di difesa che poi generalmente si concludera con la nascita di una prole.

SUPREMAZIA

Come mai fisicamente l’uomo e la donna son cosi diffferenti? L’ uomo generalmente piu grande e piu muscoloso e con forza fisica piu incisa che nella donna? Può essere cosi che nel tempo anche degli umanoidi la maggioranza di sopravvisttuti erano uomini. Questo per esempio deduciando le difficlolta del parto. Ma a questo punto confrontando la vita di gruppo e di sopravvivenza, in generale per gli uomini riferendoci all’ esposizione dei rischi si può dedurre che le perdite sarebbero ugualiMa in realta è la differenza fisica che ci guida  in questo pensamento che dunque ci fa pensare il fatto che erano i maschi piu numerosi delle femmine. Trasportando poi il pensiero al nostro tempo si formò al suo estremo il FALLO come simbolo di forza ed ancche di supremazia.
In certe civilizzazioni il fallo lo si mostra in disegni, pitture, sculture e cosi via.
Nelle religioni o chiese 
la supremazia falloide esiste alle radici ancora ai nostri giorni mettendo l’uomo capo della famiglia e cosi via.
Il cristisanismo si basa sulla relazione moderata della coppia, la sacra famiglia e da li la procreazione.
Il mussulmaninsmo si basa sulla bigamia e da li un’extrema possibilita di procreazione.
Il buddismo  nel loro concetto  spirituale di isolamento è prova di 
sublimazione  trasparente di supremazia maschile.
Riti sociali e conventi di frati sono anche una conclusione di sublimazione  trasparente falloide. Qusto è seguito in molte altre religioni e riti sociali generalizzando il concetto fino ai stegoni di dfferenti tipi dove l’uomo maschio è rappresentato.
Il materialismo come per esempio gli atei, son soggetti alle leggi nazzionali e differenti religioni. Da li ai portiti fifferenti come potere politico e di stato, l’inuguaglianza  tra i due sessi in tutta la vita sociale fra rapprensetativa come lavorativa.
In altre regioni del mondo
 vale ancora il fatto dove la donna edi i figli sono un prodotto di mercanzia.
Ancora oggi 2022
 in certe kulture nel mondo principalmente inevolute sono le neonate che vengono private della loro vita trucidade perchè femmine! Ed ancora oggi principalmente nel modo evoluto, moderno, ricco si impiega l’aborto come mezzo repressivo femminile!
In molte culture ancora oggi resta il maschietto il piu preferito che la femminuccia. Orfani minorenni di tutte le èta discriminati, obbligati, schiavizzati ed abusati sono sacrificati da un mondo dove ancora  la non si vuole riconoscere l’ uguaglianza fra i sessi. Dal concetto della vita spirituale, famigliare, sessuale completiamo l’assunto con il concetto materiale ed economico detto capitale. Il comportamento capitalista, dalla produzione alla consumazione, dal guadagno al profitto in generale, che sia  democratico, demagogico, autaoritario o insapevole è  politico il che significa “coscenza della propria gestione.” TUTTO È ANCORA OGG UNA 
DOMINAZIONE MASCHILEEcco dunque qui ancora una volta un informazione relazionata alla conclusione esistenzialistica che l’ umanita resta suicida se radicalmente non sussistono possibilita immediate e dunque rivoluzionarie aldila dunque di quelle lente o deboli dette anche riformiste. In attesa siamo TUTTI vittime d’ INGIUSTIZIA che poi anche socialmente ed individualmente si ripercuote sull ‘essere ed il ruolo del sesso.

Era maschile si  è constatata, ma attenzione  agli inganni, storsioni nella lotta per l’uguaglianza come per esempio  abbiamo la RINNEGAZIONE qui femminile come a livello maschile sopra accennata per esempio nelle organizzazioni religiose eclesiastiche dove la donna si gestisce indipendentemente, per carita o per sussidi come per esempio nelle differenti congregazioni di conventi organizzazioni femmnili e cosi via dove li abbiamo la prova della SUPREMAZIA FEMMINILE. Un esempio al soggetto è che Oggi nell’anno 1900 e ancora nel 2000 la donna è protetta da leggi  selzionistiche come per esempio legge che stipola nella cultura europea la cosidetta èta maggiore che incomincia ai 18 anni https://sv.wikipedia.org/wiki/Vuxen#:~:text=Begreppet%20vuxen%20definieras%20ofta%20som,vilket%20ocks%C3%A5%20brukar%20kallas%20myndighets%C3%A5lder.
Prendendo un esempio in
ITALIANO https://www.diritto.it/la-maggiore-eta 
Il diritto
 in primo grado nella tuttela dei figli, li nel caso del divorzio ed in Svezia per esempio se non si è vincolati con lo sposalizio va la tutela automaticamente alla madre. Divagando poi nelle leggi selezionistiche dei diritti e doveri in ambito famigliare, abbiamo qui in Svezia la legge che permette alle autorita sociali per esempio praticamente di sequestrare i figli alla coppia che si suppone litiga sovente impiegando altre deduzioni e senza prove come arma di persecuzione politica. Perfino la liberta d’espressione per esempio in una citazione di divorzio gli avvocati possono presentare studi o scritti com questo sulla sessuologia per poi tirarne il profitto in difesa della donna che per vendetta o altro come per esempio disturbo psichico e garantirsi da li la tutela dei figli.
CONFRONTANDOCI in rapporto al tempo umanoide OGGI 
QUESTE DIFFERENZE NON SON PIU NATURALI ma sono stipulate da religioni e politiche. e dunque spicka l’analisi della violenza e non vilenza o/e concorrenza come gia descritto fra i sessi ed il capitale allacciati al potere ed ecco dunque il CAOS!
 

La SOLUZIONE per la questione dela tutela dei figli è moto semplice: si fa una legge dove si da la tutela automatica ai due geninttori escudendo tutte le altre alternative e dunque la problematica si risolve dal pricipio via i comitati locali o per mezzo delle assistenti soiali comunali, al caso vedimo la mia proposizione LEGGE SULLA FAMIGLIA e PENSIERI SULLA GIUSTIZIA https://www.vi-pr.com/legge_famiglia.htm (GIA arrivera anchel' ultima semplificata edizione che gia è inviata al govenamento svedese) https://www.youtube.com/watch?v=Cm3Ic2qhXWI in italiano.
 

 ...realta logica...

Cosi si incomincia per esempio a ricreare una realta logica non sottomessa a regole e neppure alla liberta ED È COME SEGUE.

-Il nudismo dovrebbe essere generalzzato e permesso. LEGGI piu in basso –sale nudiste=educazione sociale.

-Le religioni dovrebbe separarsi dalla realita vivendo in proprie colonie, societa e cosi via poiche son regole permanenti.

-L’educazione dovrebbe essere divulgata in relazione ai principi della vita naturale dove non esiste il “cosi e cosò”. Per esempio “Il brutto ed il bello”. Questa definizione è una concezzione fatta dagli interessi pecuniari che interessi sessuali. Si nasce nudi si è come si è il che significa un processo naturale dove paragoni non ci sono in rapporto al senso del genitore che accetta la propria creazione. Perfino anomalie fisiche estreme di un neonato e di fancilli di comportamenti fuori di ciò che si intende come normale sono accettate da chi è coscente che cosi la cosa sia successa. Diversita fysiche e psichiche possono essere indicazioni di vita differente e che la varieta ci presenta come possibile e se indecifrabili possono essere un futuro che ci aspetta.

Eccoci a un linc sui diritti di famiglia ed ORDINE DEMOGRAFICO che coincide sulla sessualita e la propria logica gia discusso ormai in tutto il centenario del 1900 ad oggi 2023 mai che mai si prese in serio e ne viviamo oggi le conseguenze ma che se fosse realizzato potrebbere essere un modo radicale per frenare il CAOS... https://www.vi-pr.com/famiglia_familj.htm L'integrale lo si puo legger qui sotto nel SECONDO LIBRO.
 

FINEnr9

 

CentroDellaVita6

Il pluralismo ci guida al principio che se ogni individuo è unico cosi è il suo comportamento. GENETICAMENTE uguali e socialmente educati con principi di gruppi differenti incominciano all’ora le diversita; diversita  fra popoli e popoli.
Ripetendo in altre parole significa che la ”liberta di sesso” in un collettivo o dal principio di legame unico come una famiglia nucleare, sono per esempio la DIVERSITA DI SCELTA o di edukazione genetica (individuo) e memetica (sociale) ed il coordinando la fraseologia  attraverso il principio nichilista (riduziione alla base) ci porta al fine che ognono è unico benchè MENTALMENTE programmato! Ambedue i comportamenti o scelte hanno in comune il fine della sopravvivenza. Ripeto, ciò che facciamo dunque non è sbagliato in quanto il principio genetico e dunque incoscente di una persona ha il fine di diffondere i suoi geni (immaginibilita=la propria immagine+sopravvivenza umana) ed è sempre presente in conflitto incoscente con la realta memetica (l’educazione) dove li siamo imposti a vivere e da li dunque ecco il principio di molte differenze e molti conflitti individuali e sociali.

Il pericolo e le soluzioni
InPrimo
.
 
Dunque, il principio cosi detto ”Incontrare la persona giusta” vale per chi come eterosessuale si avvale del principio di fedelta incluso nella famiglia nucleare in quanto questa famiglia fa parte dei principi di regolamento demografico ed è in opposizione a chi sostiene la bigamia in quanto quest’ultima è una adattmento ormai sorpassato dal tempo dei tempi anche umanoide che dunque ai nostri giorni non è piu necessaria. 
Oggi la bigamia è come un parassita che ci asfiscia.
La sopravvivenza
 basata sul rispetto reciproco, giustizia e non violenza si ottiene dunque creando delle societa omogenee come scrivo nel link seguente http://www.vi-pr.com/politica_estrattoria.htm (tradotta) Anche li non avremo la soluzione di quello che è giusto-O-ingiusto.
OGGI il problema che vale per le due diversita di comportamento è saper comprendere come FRENARE la sfrenata proliferazione umana che oggi affligge la sopravvivenza dell’umana e la vita intendendo i quatro elementi Aaria, Terra, Fuoco e Acqua!
InSecondo. 
Il secondo principio sta nel fatto che descrivo nel link seguete di CAPIRCI 
http://www.vi-pr.com/problematica_della_comunicazione.htm (tradotta) Non è finita li, in quanto nel seguente linc in modo esistenzialista (delusione, afflizione, dolore spirituale, coscenza dei valori della vita, tristezza ed angoscia) si tratta dunque del terzo problema collegato al bisogno intrinseco ed estriseco come senonchè efftetto spontaneo del vivere e dunque d’impulso del “qui e adesso” riflettendosi nel bisogno del POTERE http://www.vi-pr.com/sindromo_del_potere.htm (tradotta)Questo basato sulle influeze genetiche come per esempio incoscenza che è parte del bisogno intrinseco di sopravvivenza in conflitto al giorno d’oggi con la propagazione della propria immagine e dunque estrinseco che è memetico come per esempio far politica o religione al plurale di potere statali e varie.
NOTA, che autorita significa riconoscimento individuale o di gruppo a differenti fronti è simbolicamente una fittizia ma una concreta realta e funzione come fa un genitore  e dunque responsabile dell’immediato e del futuro umano. L’UOMO nasce non necessariamente con coscienza della violenza o non violenza, l’ uomo nasce con l’ordine genetico che lo fa unico e si forma attraverso i diffenti ordini memetici (sociali, kolturali). Ecco dunque le diversita di comportamento che solo possono unirsi in un sol pensamento che influisce nel nostro comune interesse di sopravvivenza e del DIRITTO alla propria immagine e dunque alla PROLIFERAZIONE vivendo a suo modo la compensazione sessuale detta orgasmo e questo solo attraverso la VOLONTA del SI! La forza della volonta fu uno dei miei studi gia chiaro nella mia infanzia e vissuto personalmente riconoscendo moti anni dopo che ANCHE LA VOLONTA HA I SUI LIMITI. In fin fine è si che vale per la 
procreazione ma GEOregolata e nò caotica come quella di oggi!

SOLUZIONI. Immediato freno alla riproduzione umana costando quello che costi anche se una guerra atomica.
Geo regolazione
 nella procreazione. Legge mondiale poichè si è in corso per la “globalizzazzione” dove le autorita sono condannabili per incompetenza o ingiustizia e che ai i sensi dell’ utopia si condanni dunque i loro orgasmi e nella necessita anche gli incoscenti (masse). Il multum in lista per l’esecuzione d’ infertilita notando che in tutte le guerre o POTERI ci sono vittime innocenti.
FINEnr.10

 

CentroDellaVita7

LA DIFFERENZA ANATOMICA DEL SESSO e la tendenza

Il godimento

I CAMBIAMENTI, i freni, la riuscita e la perdizione dipendono dell’ ASSUNTO di un trauma che è il risultato o cambiamento provvisorio, non sicuro, non stabile in quanto non risolto ed anche inrisolvibile.
Si suol dire che non è la circonferenza del pene che conta per esempio dare alla donna un godimento sessuale. MA il fatto sta nella FISSAZIONE, in una idea che da vita al libido e dunque sta nel cervello e questo vale per tutte le variazioni sessuali normali fra donna e uomo senonchè per tutte le stravaganze sessuali. Nella generalizzazione si include anche la sessualita fuori della realazione di procreazione, il godimento=compensazione dunque è un nomade che si nutre anche attraverso la pornografica, relazione con animali, impiego di oggetti, arte e cosi via come la violenza, pacifismo o guerre. Tutto sta nel bisogno sessuale.
Ma, UN TRAUMA sia da bambino o per un adulto fa la persona differente, questa può cambiare i sui fini intrappendendo il colpito a situazioni precarie da temporali ad indipendenza come per esempio il consumo del fumare, bevenda alcooliche, stupefacenti vari. ABITUDINI, idee, ambizioni, fissazzioni e osi via. Un curricolum vitae come detto che da sporadico può sbocciare o terminare nel VIZIO rivelato o ambiguo che sia. Questa è una facile risposra al PERCHÈ chi ha figli improvvisamente si sente homosessuale  facendo un passaggio dall’ eterosessuala ad altre scelte.

Per di piu un aggiornamento sulla questione... Mettete la elazione fra quello che segue alla questione "trauma" e sottoallineato sopra descrito.

Stiamo iniziando ad educare sul NON ESSERE ETEROSESSUALI.

Dagli ultimi studi del 2023 riguardanti gli studi etologici in genetica, è apparentemente chiarita per definizione l’ "ereditabilità" tra le complesse (parte) indagini tramite descrizioni come GENE, sequenze di DNA, marcatori, ecc. nella sua integralita genoma o massa genetica trovata in tutte le cellule umane tranne le cellule sessuali... Si scopre che l'omosessualità e le varianti che si verificano nell'umanità ed anche fra gli altri mammiferi (pretanzioni e studi), è per noi umani fino all’ 80% di "memetico =( cultura, convivenza + (soc. politica, religione, ecc.), influenza, il biologico (tra sentimenti personali (stimolo, decisione = psiche, ecc.) e processi chimici come fattore di cibo, odori linguaggio, ecc.)" Una rete di unità varie ed eventi che coincidono (parzialmente discutibili) dando il risultato che "non c'è un DEFINITO gene gayCi sono FATTORI che influenzano" Come al solito ripeto, "tutti" NON sono d'accordo. E li, noi che ignoriamo (ignoranza), dovremmo scegliere o convincerci fra queste diversioni il senso che piu ci sembra logico.

 

È così?

 

Tutti possono diventare omosessuali ed altro ancora... proprio come si può diventare violenti, assassini, creatori o inventori! TU come non sei come gli altri ma parte della STESSA - razza (umanità -?) ALLORA, se i memi o l'influenza sembrano così forti da far convergenze, nell’ influenzare, possiamo constatare passo per passo che È SBAGLIATO SOSTENERE il movimento gay in quanto va oltre i confini o limiti attraverso festivali e manifestazioni, insegnamenti nelle scuole per minori e perfino all'asilo nido o che sia (!). La divulgazione enorme del MASSMEDIA non fa che accelerare l’ “OSSESSIONE” per e contro del problema!

Dire di essere gay o cosa di quel genere (senza significato terapeutico) o senza che a uno gli si proponga domande al caso è gia in sè un fatto inconveniente inquanto procrea conflitti ed influenze la dove l’essere o non essere non dovrebbe in sè esistere.

La problematica sta nel fatto dell’ ESAGERAZIONE, che a sua volta tende a sbilanciare i fatti come in questo caso i gay, che non son piu a questo punto una fenomeno di bilanciao per equilibrare un’accettazione trasformandosi in un fatto di POTERE!

Cosi con il potere, creando comportamenti sociopsicologici aggressivi, odio piu radicale fra l’essere o non essere dove, il potere distruttivo e come accennato è divenuto contro producente e dunque  INCONVENIENTE!

Il gay, l’homosessuale e varianti non deve dimostrarsi  o manifestarsi nelle strade, negli affari pubblici e non è accettabile quando i criteri non coincidono con la realta che non è accettabile in quanto distorge il principio naturale p.es. (per sesempio) lèggi in seguito.

 

La diffusione SENZA FRONTIERE del movimento gay con varianti è considerata all'interno delle conclusioni filosofiche e LSP (https://www.vi-pr.com/logistiskasamhalletspsychologin.htm miei studicome un comportamento personale e collettivo caratterizzato dall’incoscenza suicida mentale dunque della razza umana.

Dunque: 1, SE NON SEI ETEROSESSUALE devi assumerti la responsabilità di ESSERE CIÒ CHE SEI! Lo fai seguendo la logica: 2, non sei un genitore come gli eterosessuali “...” in quanto “uomo o donna dello stesso sesso vivendo la pratica homosessuale NON POSSONO DARE ALLA LUCE BAMBINI o prole.” La natura o i fini hanno posto dei limitiPer di più, chi TUTTI (omosessuali o eterosessuali che per incompatibilita chimica non hanno e non possono procreare) oggi impiega  la provetta o implanazioni ormoniche o fisiche di altrui fa un gesto innaturale e criminale i rapporto all’ordine naturale! Il problema “genitale –eparentale” è un problema di cooperazione che viene fatto con un radicale cambiamento di vita per coloro che sono esposti naturalmente o per influenza. Gli "ESPOSTI (homo e varianti)" non devono influenzare con “poteri” ed assolutamente non un bambino (Vedi Fotografie) che è un essere umano incoscente!  PEGGIO DI TUTTO è quando ti rivolgi a bambini che non sono ancora sessualmente maturi finoo a he il ragazzo non ha la sperma e la ragazza on ha le mestruazioni! Quindi, questi bambini innocenti a quel punto non sanno cosa significhi la cosa in sè culturalmente, emotivamente e praticamente! Che i bambini si sentano diversi dal gruppopsicologicamente possono essere afflitti da “motivi o cause diverse e differenti fra loro per persona”.  I genitori devono far attenzione al fatto della loro prole ed essere assistiti o guidati per far si che i propri figli compensino il loro bisogno; vivere dunque la divesita o la tendenza periodica, parziale o permanente compensando il proprio IO!

Questo principio è inseparabile fino a che esiste la necessita del gruppo (famiglia).

L’ egoismo umano dove per esempio si pretende che un bambino ciecamente deve seguire l’imposizione dei genitori è una malvagita che deve essere trattata terapeuticamente (accenno al metodo da me fondato dei cosidetti RIFLETTORI https://www.vi-pr.com/vi_gratis_samhalle.htm attraverso l’attenzione dei comitati locali da vedere particolarmente sul linc https://www.vi-pr.com/societa_noi_milionario.htm) per far chiarezza sul rapporto famigliare e la vita sociale in generale.

 

La questione (vedi 1) è molto complicata, ma può essere compresa indipendentemente dal fatto che si sia stati "sessualmente, emotivamente e fisicamente diversi" per tutta la vita o di "fatti" che accadono all'improvviso o nel profondo del tempo nella storia della propria vita sta il fatto che il dovere (nota, non c'è diritto senza dovere) di genitore dunque, di crescere i propri figli È quindi e solo una responsabilità naturale eterosessuale (ad es. vedi 2!)

 

IL DIRITTO ETEROSESSUALE (il non esposto) di far nascere è limitato ed assolutamente vietato (cosi dovrebbe essere) gia da molti decenni prima di questo articolo come altri prima di me dunque accennarono sul fatto anche detto dell’ “esplosione demogafica”  come io aggiungo qui NON CONTROLLATA che d’effetto ha prodotto una SOVRAPPOLAZIONE terrena che ci sta trasportando al macello!

 

Noi esseri umani dobbiamo contribuire alla convivenza e allo sviluppo secondo la legge naturale quando e fino a quando la nostra coscienza non sarà in equilibrio libera dalla sindrome del male che sta nel potere https://www.vi-pr.com/sindromo_del_potere.htm che, è correlata alla sopravvivenza dell'umanità solo con un cambiamento sociale e dunque politico attraverso il principio di una società povera o d'intelligenza artificiale (?), ecc. Questo è ciò che si applica al significato della vita.

 

CentroDellaVita8

IL MOTORE SESSUALE ED IL POTERE

Non ha senso scrivere una lettera scientifica, qui voglio generalizzare l'idea della sessualità e del comportamento umano quotidiano con visioni di diverse società.

L'UMANO

Disuguaglianza e impulso sessuale

Se noi esseri umani siamo così diversi si potrebbe pensare che anche l'impulso sessuale è diverso. Una persona può avere impulsi sessuali più o meno programmati o socialmente creati rispetto a un'altra e diverso da individuo a individuo.

Lo scopo comune primitivo è la riproduzione.

Orgasmo

L'orgasmo ha le sue differenze come impulso sessuale. Lo scopo comune che si manifesta in un benessere generale di diverso grado è la ricompensa.

Piu in dettaglio è come segue:

L’ORGASMO
Dunque la questione dell’orgasmo ha un suo significato corraletato al comportamento e nella qualita della vita umana d’ogni giorno ed all’ora perchè nò 
diciamo anche simbolicamente nella longivita? 
Nò, longivita materiale o fisica per questo non è scentificamente provato, ma se io stò bene, son felice e cosi via, pensando ai bambini trascurati ( privati di 
attenzione, carezze, abbracci ed amore) al finale muoiono, dunque, io credo e si constata che anche la longivita ci centra nella propria vita materiale umana 
in generale ed individuale a suo modo.
 
Il nostro cervello è come una carta geografica con differenti popoli etnici con comportamenti difernti che fanno parte dell’evoluzione via la COMUNICAZIONE 
il che ci conduce avanzando nel comportamento di stimulando, progressando piuttosto cognitivo che intellettivo e per noi penstori o scienziati ci porta a 
deduzzioni e contatazioni partendo nell’assunto come segue: 
PRIMO. Il fatto che l’amigdala è piu grande nelle persone benevoli, altruiste, piene di amore, di responsabilita per raporto alle persone egoiste, scettiche, 
pessimiste, che hanno dunque un’ amigdala piu ristretta che comporta indifferenze sensitive fra freddezza e aggressivita fino alla psicopatia coincidendo con 
SECONDO. Parti del cervello nel suo insieme memorico di visioni, uditi, sensazioni, colori e forme, dall’ipressione al vivere, con attvivita che vanno dal globo 
frontale, ippocampo, ipofisi dandoci vibrazioni a differenti velocita, pesi ed intensita fra endorfina (opiacee) e dopanina (adrenalina) risultando nell’insieme la 
creativita,” 
La creativita nutrendosi-ci o consumandosi-ci a secondo delle visioni dei fatti o del fatto portsndoci ad un pseudo risultato di una attivita quasi detta necessaria 
per ottenere un fine ulteriore di stimolo vitale definita SUBLIMAZIONE fisica che poi coincide psichicamente dando l’effetto della calma dopo la tormenta! 
 
Il fatto dell’ORGASMO è indubbiamente un punto creativo nel senso cosente ed incoscente.
L’orgasmo dunque ridà il controllo sui nostri fatti i quali a sua volta possono variare generalmente fra meno distruttivi, piu equilibrati, ricompensatori... e li 
mi fermo.   

 

Quando iniziano i primi piaceri sessuali?

Non è possibile definire il punto di partenza per questi piaceri in senso completo e generalizzato in quanto questo benchè uguale nel suo effetto resta unico per ogni persona nel senso della diversita e dunque del pluralismo. Dovremmo pensare che già nel grembo materno, quando la composizione chimica ha modellato i nostri genitali e pianificato il percorso attraverso la comunicazione fino al punto del cervello che è correlato specificamente allo scopo comune, si può pensare sia il percorso della vita.
Da questa configurazione astratta del piaceregia formato e portato con se dal grembo materno l'uscita nel mondo è un viaggio costante alla scoperta del sesso di una vita reale. Gia dalla prima infanzia si fanno legami inconsci erotici da un abbraccio all’ allattamento, dall igene alla sensazione delle funzioni genitali e cosi via. I bambini ascoltano, vedono, sentono, sperimentano e imparano.

Comunicazione  

La comunicazione fa anche parte del contesto universale che riguarda la sessualità e il suo sviluppo. Tutto è per il pricipio genetico anche se la fecondazione vien fatta artificiale via provette e cosi via. Da li poi l’ “essere” si scontra con le circostanze di vita piu o meno intralciate fra quello che è l’ adeguato e quello che non è. Tutto come tutti partecipimo e partcipa per formarci come siamo. Constatando cosi che la problematica della comunicazione sta nella vita memetica se dunque si vive in una societa omogenea ed armoniosa o in una sociata di caos come generalmente si vive ogg nel mondo generalizzando il pensamento a questo fatto e dunque non proficuo per violenze ed altro all’ “essere” naturale non violento. A proposito della violenza sostengo come riferito in altri dei miei scritti che questa è tale quando si tratta di coscenza del fatto e dunque premeditato e non nel fatto di autodifesa quando un’ aggressione si svolge senza provocazione. Maggiori informazioni sulla comunicazione consultare il linc https://www.vi-pr.com/problematica_della_comunicazione.htm (tradotta).

I bambini

I bambini sono come una spugna che da sostanza neutrale ed unica si impregne da odori e profumi sempre mantenendosi come un essere fino alla fine. Cosi per dire che SIAMO BAMBINI TUTTO IL TEMPO.  Per esempio le perversioni sessuali o altre che siano sono un gioco e lo sono fino al limite dove il dolore fisico non prende valore come fine. Fino a li  nel parametro sessuale tutto è normale in quanto piacevole e non degradevole nelle differenti definizioni. Se il giuoco oltrepassa i confini avremo il campanello d' allarme che dice "Sadismo o Masochismo"! Evidenziati i limiti si innesta la necessita dell'autocontrollo per non finire sbranati dall improvvisa rivelazione dell' IO (chi sono io in realta, o hò bisogno di... ) sia per consapevolezza del fatto o dall' abitudine che il male prodotto o ricevuto nel SUPPOSTO che sarebbe quello che ti sia rilevato e che dovresti scegliere di essere. FRENA e ricomincia per rivedere la tua personalita.
Dunque, giochi amorevoli senza distinzioni di eta, di razza o limitata a te stesso (matrbazione o godimento emozionale) NON È una malattia di pensamento o di comportamento che si deve curare ma è una rivelazione. La differenza di rivelazione la si concepisce anche differente da soggetto a soggetto come generalmente paragonando la fanciullezza e la maturita in relazione al tipo di maturita genetica o vissuta non c' è differenza  nel fine che sempre siamo bambini o in altre parole che le persone si evolgono continuamente ed anche differentemente a secondo dei "fattori" e fino a quel punto siamo innocenti https://www.vi-pr.com/logistiskasamhalletspsykologin.htm.

I bambini e la coscienza.

Quando nella vita dei bambini entra la coscienza ci si domanda qual’ è il giusto in riguardo alla morale e le leggi? La risposta non può che essere ovvia pensando che tutte le persone sono state bambini, si ha conosciuto il desiderio sessuale e lo si ha sperimentato fino all’ orgasmo. Questa evidenza è un principio della LIBERTA che corrisponde alle necessita ed evidenze naturali fra l’essere umano ed i dintorni ed è un dovere non lasciarci soggiogare da morali e leggi che imprigiona o limitano il nostro COMPORTAMENTO NATURALE. Questa è anche una soluzione nella problematica della comunicazione e dunque un concetto collegato alle radici per una societa rispettuosa e giusta. Dunque non sentirci timidi o colpevoli per la propria nudita ed i piaceri all’effetto dell’orgasmo in quanto il diritto al nostro corpo è naturalmente evident, il corpo non conosce ne il bello ne il brutto, ne il rapace ne il domestico, ne giovinezza ne vecchiaia o che altra impostazione o imposizione in quanto un bambino con la sua incoscenza e la nostra mente (coscenza) sono un unica cosa e cioè la stessa liberta che è la SEMPLICITA la quale non ha regole che il suo diritto di ESSERE 

Quando viene il momento della realizzazione di un rapporto sessuale con il  sesso opposto sia per spontaneita, per apprendimento, educazione famigliare o scolastica si tratta altrettanto come accennato sopra di “liberta e diritto” che in questo assunto comporta la procreazione e dunque i doveri all’attrettanto (non ci sono diritti senza doveri).
La procreazione ha il suo comincimento e fine come gia accennato nella sintesi di questo studio quando la donna=femmina ha mestruazioni, che liberamente senza leggi ne morali dunque e senza differenza di età partecipa cosentemente o incoscentemente al rapporto, possiamo dunque dire che NELLA NATURA NON CI SONO STUPRI. Lo stupro si basa sulla violenza che è un’aggressione non motivata dalla natura e si avvera nella violenza carnale dove la vittima coscente o incoscente è aggredita e ferita il quale fa si che l’assalto feroce non essendo sostenuto dalla realta procreativa mestruale si misura come VIOLAZIONE! Il fatto di essere o non essere d’accordo per l’accoppiamento non dipende della volonta ma della necessita e queso per dire che nei tempi remoti eral la sopravvivenza del gruppo basata sulla necessita della crescita del gruppo e che oggi non è motivata
Tutto ciò che non provoca ferite fisiche o traumi psichici sono nel senso d’evoluzione parte della normalita intuitiva, espressiva, espansiva e coerente strettamente legata ai giochi del sesso e come tale ripeto parte dell’evoluzione. Dunuque, qui si vul accennare che le entita, le persone dei due sessi sono integrali ed integrati al diritto di fare, essere ed avere per mantenere il concetto o della normalita biologica della bisogno sessuale positivo che garantisce la sopravvivenza dell’umanita!

Tipo sessuale

Ripeto e ripetiamo con parole piu semplici parte che gia abbiamo scritto sopra in altri contesti. Ripetere come per la gente come me detta secondaria che è lenta nel decifrare ma molto piu profonda nelle analisi in rapporto ai primari che som veloci a capirla... hahaha! È una cosa necessaria nella ruota necessaria della comunicazione. Con questo voglio dire che nella libertà déspressione e dunque di scritti, di parole, di realizzazioni si deve riconoscere che ancora siamo lontani della liberta di movemnto come per esempio  se te ne vai in giro nudo o hai sesso pubblicamente puoi essere condannato in quanto vai contro le istituzioni della morale o della legge che ti obbligano a comportarti come altri gruppi sociali han prescritto che quella cosa si fa ma non l’altra, e cosi via. NON È GIUSTO CHE NON SI POSSA FARE QUELLO CHE SI VUOLE FINO A CHE NON FAI VIOLENZA FISICA!
Non è giusto neppure che le feste e manifestazioni fatte da omsessuali e che altri di quel genere sopraffacciano il diritto etorosessuale ormai disturbato moralmente non solo ma anche come una minoranza si mette al potere di tutti i fronti aumentando i conflitti sociali. Le 
soluzioni per esempio sarebbero come gia descritto come la ealizzazione di societa omogenee e perchè nò riconoscere questa minoranza con tutti i sui diritti di liberta? SI questo ultimo livello è gia raggiunto come per esmpio in Svezia. Ma un limite ci dese essere se cosi si vuole una morale e delle leggi che egualizzano le differenze sessuali. Dunque, altre soluzioni ci sono come per esempio divulgare l’informazione che certe manifestazioni hanno avuto impatto e che all’ ora non ci sarebbe piu necessita di certe manifestazioni con punti scandalosi che frustano gente di altri pensamenti come cristiani, altre morali sociali e cosi via. In Svezia si è perfino giunti con diritti ANTI NATURALI come per esempio adozzioni di nuovi nati per soddisfare le infertilita omosessuali o che altri nel senso infertile. Ci sono donne che si fanno incinte per poi dare il nascituro agli omosessuali e agli eterosessuali che sono infertiliPOI gli orgaanizzatori di queste associazioni, i politici ed altri che sostengono questi estremi innaturali come se fossero parte della procreazione umana fisica commettono un delitto contro l’ umanita! Dunque che piaccia o nò è la GIUSTIZIA NATURALE di madre natura e di padre che sò io (?) ci fa nascere fecondanti o sterili o per traumi nel corso della vita in riguardo all’attrazione sessuale ci si forma come omosessuale o da eterosessuale ci si trasforma a un omosessuale o viceversa e cosi via. E poichè siamo sul soggetto varianti sessuali abbiamo il bisessuale che sembrerebbe un privilegiato ma cosi non è in quanto questo partecipa attivamente alle soddisfazioni sessuali di ambi i sessi ma poichè il fatto si riscuote su se stesso per via dei pericoli d’ “attenzione, rivolgimento, oggetto” dei due sessi resta ambiguo in relazione all’EGOISMO al plurale che per esempio implicita molti differenti punti d’estenzione come economia, fedelta, credibilita, stabilita, protezione e cosi via. Tutto è possibile ma non sempre convenibile. Per un neonato che ha un padre e una madre è quello che vale L’ UNICITA nel senso di unico ed unione. POI ALTRO e dunque il fatto che se si accetta tutto significa TUTTI anche pederasti, pedofili, necrofili e cosi via. Se si esalta l’omosessualita si deve anche parlare e far grande tutto lo spetro dell’inferilita! Guarda un pò che questa proposizione che io personalmente profilai ai rsponsabile di queste organizzazzioni restò ed ancora resta senza risposta!
Dal pensiero filosofico, politico, psiconalitico che parzialmente abbiamo visto in questo scritto alla scenza che ben definito fra l’altro provato dunque che fattori ereditari esistono e che dunque un neonato può nascere come “infertile” benchè tutta l’apparatura fisica ci faccia credere altro. Cosi è chiaro che il diritto alla propria vita la si faccia SACRA e che le RESPONSABILITA dei POLITICI INCAPACI a decisioni immediate non realizzate benchè proposte SIANO CONDANNABILI!

 

Sesso e potere

La lotta della concorrenza tra il sesso fa il bello ed il brutto.

Il sesso e il potere si estendono oltre i confini dell'arbitrarietà che sono i comportamenti naturali della riproduzione e creano fattori di competizione in tutti i diversi tipi di sesso. La competizione è diretta all'interno del proprio sesso e contro altri tipi di sesso. Facciamo alcuni esempi.

- Ci sono valori tradizionali in cui l'uomo deve decidere, controllare, possedere il sesso opposto. Un omosessuale donna o maschio non hanno confini ai loro piaceri e questo inteso come filo generico è la loro generositaa inpulsiva che infrange la barriera sogiogando chi non è immagine del proprio sesso come dunque essere omosessuale. Questo non è un corpontamento unico o di una persona in quanto nella psicologia sociale che è parte della sociologia (vedere a questo parere anche i miei LSP https://www.vi-pr.com/logistiskasamhalletspsykologin.htmsi mette al pari il MARTIRE che per ideale da la sua vita al simbolo che lo immagina.

- In una società liberale piu o meno basata sul principio capitalista dove il senso rapace della concorrenza vive senza tregua affettando, controllando e dirigendo gli impulsi di soggiogamento via per esempio la generosita sopra accennata conduce la persona al favoreggiamento per un posto di lavoro a chi piu gli assomigla nel comportamento sessuale. Dunque, l’eccentrismo egocentrico e dunque immaginario narcisistico fra altro dirigera il gestore o autorita per esempio in una domanda d’ impiego favoreggiando chi è di immagine sessuale pari a lui in quanto parte di se stesso. Un omosessuale per esempio essendo predeisposto alla sopravvivenza per raggiungere la parita con l’ eterosessuale commettera il delitto di abuso del potere creando cosi un KONFLITTO detto di discriminizzazzione. Questo comportamento anche si coindivide ovviamente in differenti societa autoritarie o gruppi detti anche estremisti.

- All'interno dell “élitesociale e poitica ed anche religiosa c'è un'ampia comprensione e partecipazione per diversi interessi sessuali in modo che le variazioni di sesso siano meno o più accettate. L'élite dice ciò che i soggetti, la famiglia e le altre persone nel mondo non dovrebbero fare mentre lo praticano loro stessi. Conosciuto nò?       

- Nelle societa, nazioni, continenti, geoformazioni di stampo capitaliste o autoritarie le persone lavorano sodo e dunque abusate e coordinate al bisogno del consumo. Questo crea un comportamento malefico che li porta alla realta pazzoide fino a calpestare alla morte i propri cari per un solo fine: il bisogno del potere ed il rinforzamento di questo via il fatto di avere più paga, piu potere  per poi consumare a piacimento accaparrandosi (chi vuole di tutto senza limiti) di tutto e tutti. Questi avvalendosi del denaro e la posizione del potere, si arriccano accomulando automobili, TV, compiuter, ville, terreni, risorse naturali ed esclusive, animali e tutto ciò che dia loro nella perdizione la compensazione dei piaceri sessuali.

- Il tipo sessuale che è in minoranza ma che ha avuto la possibilità di uscire dall'ombra della persecuzione che senza ragione logica estende il proprio potere senza limiti.         

- Il genere umano che rafforza la sua posizione è come un pugnale a doppio taglio dove una parte sta l’infrenabile ed irrazionale espansione voluta come maggioritaria l’infertilita sessuale e dall’ altro lato il femminismo e correnti ecologiche se non prioritate per fini paritari e benefici sono in corso al potere. Questi estremi come divisioni incomprensibili alla logica, portano con sè l’inevitabile pericolo d’infiltrazione estremista dove l’identita perde il suo valore in quanto questa (identa e valore) gia fa parte della logica e dell’esseree. In parole semplici il femminismo non è un effetto di bisogno d’ uguaglianza quando questo è gia logico nella diversita naturali e fecondanti.   Neppure questi partiti politici di stato detti ecologici o verdi sono una vera realta in quanto questa identita e valore come realta gia fa parte della logica di persone e ideali stabili.

Eccoci ancora una volta allo sbaraglio della perdizione dovuta all’incomunicazione https://www.vi-pr.com/problematica_della_comunicazione.htm (tradotta), potere malefico https://www.vi-pr.com/sindromo_del_potere.htm (tradotta).  ed il KAOS.
FINE del fineNr.11

 

CentroDellaVita9

TERMINO

Termino qui con un esempio e proposizione che risolverebbe moti problemi sociali mondiali del mondo moderno. Un esempio teorico e pratico… le Sale per i naturisti (nudisti), un fare applicabile nel mondo riformista per far la razza umana evolvere verso quello che `naturale e giusto https://www.vi-pr.com/naturist.htm

SALE NATURISTEArea naturista dove promuovi la salute mentale e fisica con nuoto e terapia della luce, esercizio e allenamento, mangiare e bere, vai nudo senza pretese con il fine di  mantenersi in piena salute, arte e cultura dal punto di vista naturista, integrazione familiare e sociale, partecipare alla cultura naturista con lezioni e informazioni digitali sull'orientamento filosofico naturale.

Quali sarebbero le sale, l'area, ecc.? Qualunque cosa, in forme residenziali e luoghi pubblici come nelle attuali piscine, spiagge, boschi e altre strutture comunali per lo sport, la salute e la cultura. Un tempo d’ esperienza per uno sviluppo personale che ti libera e pacifica.

Chi può aderire? Tutti di tutte le età naturalmente mescolati o con le loro associazioni anziani, bambini, giovani ecc. dipende dalle attività e dalle scelte di età.

Quanto può costare partecipare? Non si tratta di partecipazione pagando altrimenti sarebbe un selezionismo che per un' èlite? La mia domanda è: chi nasce indossando vestiti? Esattamente lo stesso vale per gli automobilisti che credono di gestire le strade senza rispetto per chi cammina, credono che sono nati co due ruote? Così vero e giusto che questi posti non dovrebbero costare se solo visiti, ma da socio per sostenere le attivita sportive, alimentari e cosi via un pagamento per il tesseramento sarebbe proficuo.

Possiamo affermare che le persone in senso generale non sono abituati a camminare nudi per le strade e nei centri commerciali che si fa liberamente in alcune posti naturisti. Cosa si dovrebbe fare se si realizzasse un mondo nudo e libero? Include modifiche alla legge e altre misure relative alla religione e cosi via?

Chi osa trovarsi nudo nella mondo odierno? Oggi molti hanno il coraggio di farlo. Queste persone naturali e sagge si trovano in tutto il mondo, vedi ad esempio  i seguenti linc fra molti altri: http://sv.wikipedia.org/wiki/Naturism  http://www.scandinavianaturist.org/SNF/se/node/1http://www.scandinavianaturist.org/
http://www.naturisten.se/ ma cerca qui con la semplece frase “nudismo in italia”
https://www.google.com/search?q=nduismo+in+italia&biw=1051&bih=458&ei=r92AY6HELZ-Fxc8PgfKf2AM&ved=0ahUKEwjh16u10cn7AhWfQvEDHQH5BzsQ4dUDCA8&oq=nduismo+in+italia&gs_lcp=Cgxnd3Mtd2l6LXNlcnAQDEoECEEYAEo
FCEASATFKBAhGGABQAFgAYABoAHAAeACAAQCIAQCSAQCYAQA&sclient=gws-wiz-serp

Si tratta di proteggere il fatto seguente "la nudità è il primo diritto umano"!   

Chi non osa aderire? Non si tratta di chi non osa, si tratta di cambiare abitudini e percezioni, siamo diventati come siamo crescendo nell’impostazione data o per necessita naturali per esempio ad indossare abiti, guardare che ora è e cosi via!

Sento voci di cittadini dalla mentalità ristretta che dicono "Che schifo con le persone nude"! Tale espressione è illogica in quanto si riaggancia alla problematica del bello e del brutto, di quello che è necessario e quello che non è. La nudita non è un pericolo se il clima lo permette, ma quello che è pericolo è il consumo inutile e destruttivo della natura fra consumare fibre naturali vegetali ed animali o impiegando colori nocivi e cosi via olo per guadagno di soldi producendo una quantita enirme di vestitiEstremamente pericolosa è la mentalità che vieta!

Niente di nuovo e perché poi andare avanti? In generale, queste sale, questi luoghi e l'area sono qua e là. La mia opinione è di ampliare e accelerare il dialogo sulla diversità al fine di creare le condizioni politiche per realizzare più quotidianamente questo tipo di affiliazione naturista. Si tratta di un impegno politico che libera la mente ed il corpo con il fine di rafforzare gli obiettivi di unasocietàNonVIOLenTa.
XXX

 

CentroDellaVita10

ECCO QUI UN DOCUMENTARIO IN CUI SI RISPECCHIANO GRNAN PARTE DEL MIO PESNSIERO POLITICO, SOCIALE, PSICOLOGICO, KULTRALE, ECOLGOCO e cosi via che trovi nel sito www.vi-pr.com e https://www.vi-pr.com/italia.htm. Non meno dunque relazioni sullo sviluppo infantile che poi coindide nel comportamento sociale comprendedo la problematica della kriminalita e sessualita. Questo documentario lo ridurrò in parti piu corte per dare la possibilita per chi non ha troppo tempo per ascoltare e vedere il film e per facilitare la comprensione. Ci saranno aggiunzioni da parte mia che sostengono relazioni alle mie analisi ed altri punti di vista "Verso un Nuovo Mondo" https://www.youtube.com/watch?v=R9ttYmmp4cQ Il film tratta della sopravvivenza dell'umanita e della vita con solo INFORMAZIONE SCENTIFICA la quale è aldifuori della politica, eligione, speculazioni...

Insomma mi son deciso di fermare qui l’assunto in quanto hò gia scritto studi e relazioni che possono ampiare la visione del tutto se si ha tempo e voglia di apprendere, da fare dunque attraverso vari traduttori il quale il google sembra sia il piu chiaro per il momento. Hò deciso all’ora di indicare i linc e lasciare a voi la scelta.

Linc correlati: non ancora tradotti ( traduzione med google traslate in corso) ma che anche potete farla da voi stessied ecco il MECCANISMO: FAI COSI: 1) COPIA UNO DI QUESTI LINC E POI APRI FACENDO UN CLIC SUL TRADUTTORE. 2) LI SCEGLIERAI SVEDESE (DELLA LINGUA CHE IL LINC È SCRITTO). 3) POI SCEGLI LO SPALTO A FIANCO DOVE DEVI SCEGLIERE CON UN CLIC LA LINGUA CHE QUESTO TESTO DEVE ESSERE TRADOTTO 4) IL TRADUTTORE LO TRADURRA IMMEDIATAMENTE NELLA LINGUA CHE VORRAI ED IN QUESTO CASO IN ITALIANO SCEGLIENDO DI FARE UN CLIC SULLA PAROLA ITALIANO.

https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k

http://www.vi-pr.com/sexdragning_makt.htm http://www.vi-pr.com/arvmassa_onskningar.htm - http://www.vi-pr.com/pornografi.htm - http://www.vi-pr.com/invandring_homo_vald.htm https://www.vi-pr.com/sexdragning_makt.htm   -  http://www.vi-pr.com/rasen_renhet.htm - https://www.vi-pr.com/sexualitet_ljuset_lagom.htm - https://www.vi-pr.com/torsvardtorp_tssl.htm - https://www.vi-pr.com/tiden_drommar_intelligens.htm 
https://www.vi-pr.com/forlatelse_och_nuet.htm - 
https://www.vi-pr.com/sex_offer.htm - https://www.vi-pr.com/vi_gratis_samhalle.htm 
https://www.vi-pr.com/pornografi_ar_fraga.htm -  https://www.vi-pr.com/logistiskasamhalletspsykologin.htm

Tor Svärdtorp www.vi-pr.com


 

SECONDO LIBRO su due.

Questa parte è parzialmente completa con traduzioni in italiano dei cosidetti compendium (analisi corraterali) che permettono di capire e partecipare con piu dettagli all'assunto.

https://translate.google.se/?hl=sv&tab=kT 

COMPENDIUM1 come segue introduttivo: A e B

A

 IL PRINCIPIO DELLA VITA

Proveniamo tutti da una celluta che si multiplicò da una sola parte del mondo oppure ci furono cellule genitive uguali e differenti ma somiglianti da altre parti del mondo che a sua volta si espansero procreandosi?

Prima della cellula e appositamente piu ancora prima sta il fatto dell’ assoluto nel conto numerico nr. UNO o UNA (uno-a) che in questo ragionamento significa l’ UNICO e dunque IL principio.

Oggi.

Oggi, le teorie religiose, filosofiche e scentifiche non danno nessuna risposta alla domanda del principio della vita.

La domanda piu realista sta nella religione nel “concetto di una vita spirituale collegata alla materia”, filosoficamente fra “fusione dei quattro elementi della vita come la terra, il fuoco, l’ aria, l’ acqua”,  scientificamente sta nel “contesto del nostro tempo nella teoria d’espanione del Big Bang”.

Credere alle profezie e alle religioni, pensamenti, scenze e fantascenze, queste sono un miscuglio che “ci forma” liberamente o con imposizione, ripeto, concludendosi “fra il credere e l’ opposizione a ciancuno la sua formazione”.

Personalmente.

Fu nel tempo del mio isolamento fra 1999 al 2000 che formulai il principio della vita e che dunque sarebbe per me la VELOCITA stessa!*

LA VELOCITA non è ancora misurata come io la intesi come base di creazione.

La Velocita non esiste nella sua dinamica creativa senza il Tempo e possibilmente anche viceversa.

La velocita ed il TEMPO vivono in modo simbiotico o anche integrale nel movimento della VARIABILITA*1. Il finale di questa “concezione” da un RISULTATO e cioè il nr. 4.

Il nr 4 la chiameremo REALTA. La realta è la “concezione” dell’invisibile e dell’intoccabile nelle sue forme materiali differenti *2.
 

Questa immagine del pensiero umano sta nei limiti del  SAPERE*3.

Sapere DOVE nel mondo nacque l’umanita è una possibilita per capire il senso dell’ unicita o della diversita che a sua volta fanno il nr.6 (qui) in quanto la velocita, il tempo, il risultato e la realta sono supposti indivisibili. Queste quattro entita nella loro composizione unica e differente viaggiano in un solo senso senza mai incontrarsi nella direzzione dell’ INFINITO come la si comprende disegnando un cerchio, uno zero o un otto senza incrocio.
 

A questo punto ci introduciamo a pensamenti e realta piu semplici legati alla problematica dell’evoluzione e dell’esistenza di un Dio che hanno il medesimo fine e dunque che il futuro va verso l’ infinito.

Ma, che significa o che succederebbe se il movimento od il viaggio verso l’ infinito si complica scontrandosi qui e la come in un mondo caotico?

Paragoni come la vita e la morte, stagnazione e concorrenza, dolore e piacere, eterosessualita e omosexualita, differenza e uguaaglianza, verde e blu, biaco e nero, purezza e mescolanza, denaro o , da qui al limite del pensamento sono le domande del bambino “perchè questo e perchè quello fino all’ infiito”.

La risposta la riallaccio ad altri dei miei pensamenti*4 filosofici, politici, artistici e cosi via. Qui nel pensamento del “principio della vita” vale il concetto della  “Liberta”.

La realta del nostro pensiero nella “concezione” attuale la definisco nel principio della “liberta individuale” che è una della molteplici definizioni sulla liberta. “IL NON PENSARE” è la liberta individuale che senza precisione sta in un tempo dell’ evoluzione. L’atto del VIVERE qui ed ora SENZA IL SAPERE  che sarebbe poi un destino iconsapevole che a sua volta si potrebbe defineire debolezza come risultato della resignazione o coraggio come risultato dell’ equilibrio naturale*5.

 Tor Svärdtorp

*Oggi poi eminenti scenziati e filofi, groppi di diverse nazionalita com metodi moderni e costosi fra acceleratori per la sissione dell’atomo e con ultimi super teleskapi sostengono piu o meno il medesimo ragonamento.

 *1 Simbolicamente pensando al modo semplice e concepibile del creare per esempio un essere umano la donna è la velocita e l’uomo il tempo, mentre la variabilita è l’atto sessuale

*2 L’umanita, la flora, la fauna, i quatro elementi della vita come l’acqua, la terra, il fuoco, il vento e gli universi visibili e toccabili in relazione al nostro concetto mentale di come le cose erano, sono e saranno.

*3 Queste due entita come la velocita (madre) ed il tempo (padre), comunicando (variabilita) diedero il tempo (maschietto) e la realta (femminuccia).

*4 Parte prima: https://www.vi-pr.com/noi_come_io.htm Parte seconda: https://www.vi-pr.com/societa_noi_milionario.htm Parte terza: https://www.vi-pr.com/noi_esempio_terzo.htm Parte quarta: https://www.vi-pr.com/corso_emancipazione_io_ledare.htm

Fra poco se il tempo mi sara dato riesumerò le quattro parti in una. Senza accenni politici e cosi via. Tutto come è nella lingua svedese “Gratis samhälle, che in italiano è Società gratuita”. Questo scritto è il mio progetto di vita comune senza violenza. https://www.vi-pr.com/corso_emancipazione_io_ledare.htm

*5 La debolezza sta nelle situazioni umane dove l’egoismo travolge la realta del nostro sapere ingannadoci per farci crede di essere se stessi un Dio. Sono situazioni di vita dunque rilacciate ai bisogni dell’ all’avarizia, sfruttamento altri e di cose, come fra l’altro il sindromo del potere http://www.vi-pr.com/sindromo_del_potere.htm e cosi via. Una perosna che non òsa non pensare.

Il coraggio sono situazioni umane dove l’ accettazzione del diritto alla propria esistenza si oppone a tutte le forme di repressione ed è la fonte delle nostre azioni per vivere la liberta di decisione, di scelta, di credere, di essere e cosi via all’infinito. Una persona che òsa non pensare.

Tor Svärdtorp www.vi-pr.com

B

IL CERVELLO è parte dell'insieme del corpo come per esempio il cuore è il parte centrale, il motore, che fa al fin fine FUNZIONALE IL CORPO UMANO. Se si spegne il cuore all'ora si spegne il flusso che da vita al corpo umano.

Il corpo umano ferito con lesioni non gravi si ripara da se stesso ed anche oggi come nel passato con aiuti esteriori sia di origine vegetale, animale, forza naturale come acqua-fuoco-vento e cosi via combinandoli anche con materiali terreni morbidi o solidi che siano le quali certe definizioni si denominano medicina naturale o popolare detta fitoterapia, omeopatia e quante altre varianti conosciute e sconosciute fra massagggi e pressioni eccetera. Oggi,  al nostro tempo accennando il nuovo centenario o millennio dal 2000, il corpo ferito lo si ripara parzialmenta con medicine industriali dette allopatia che al suo estremo scientifico con accenni d'ingezzioni o raggi che non solo distruggono p.es. un tumore ma anche riprocrea celle del corpo umano, poi con sostituzioni metalliche e di plastica senonchè con inplantazioni viventi o funzionali derivanti da corpi umani ed animali fatte chirurgicamente o in altre forme.

Il cervello che a sua volta è some il corpo umano con parti uniche e differenti che lo mantiene insieme e lo fa funzionare senza disturbi ne ferite nel senso "normale=equilibrato" anche se unico inteso nelle differenti forme umane che ci fa vivere in un mondo pluralistico (diversita, differenze fra persona a persona anche se uguali...) in riguardo al SESSO e precisando la voglia, il bisogno, la fissazione, il fine, sta nella produzione di una sostanza che ha sua volta produce e trasforma come libera ed imprigiona detta DOPAMINA. Da li partono le ORIGINI e le vie nel tempo che vivrai fino alla fine dei tuoi giorni sulla terra come essere umano.
Qui accenno alla parola libera=liberta con il contenuto del suo fatto il che prova la mia definizione della liberta la piu alta e la piu pura delle differenti liberta la "LIBERTA INDIVIDUALE" Questa è il non pensare riallacciato all'istinto ed anche alla spontaneita umana parzialmente non soggiogata dall'intelligenza. Poi accenno alla parola imprigiona. La sottomissione (passivita), l'inganno (condizione), la fissazione distruttrice in quanto è in sè il bisogno che ti limita ad UN fine che ti paralizza e divora, dunque anche sommato nella parola VIOLENZA distruttrice dunque che è un'azione aggressiva fisica fatta senza ingiunzione o stimulazione della o dalla provocazione! Questa si oppone alla VIOLENZA costruttrice che è creativa anche detta nichilista o come io definisco un' azione d'AUTODIFESA fisica che se anche ferisce l'avversario o lo elimina NON È VIOLENZA in quanto sovagguarda il tuo diritto di vivere e di procreare.
QUESTE DUE DEFINIZIONI liberta ed imprigionia ESISTONO nel motore tra movimento e frizzioni sostanzialmente nella parola VOGLIO, nel fatto del volere che sia il fine di compensazione sovente basata sull'istinto come soddisfazione palatale, sessuale, protezione contro imperie e paure che dunque ha limiti di reazione, o accomulazione sovente basata sull incertezza della quantita poi relazionata all 'intelligenza che programma nella coscenza la nostra e propria esistenza.

 
 
Una presunzione:
 
PERCHÈ FACCIAMO FIGLI?
 
1, 2 e 3 in questa sequenza i numeri descritti ed i colori sono per significare 1 uomo, 2 donna ed il nr. 3 bambino. Con questo si ridurra la scrittura e ci evolveremo o ti 
evolverai. 
 
La relazione sessuale
Finché c'è sperma 1, uovo 2 e senza riciasso chinico fecondativo si forma un bambino (3).
 
I problemi nelle coppie o nelle famiglie possono essere formati geneticamente, ad es. durante il periodo fetale e dopo il cosiddetto memetico p.es. durante il contatto 
ed i cambiamenti in relazione all'ambiente, alle persone, alle cose.
POTREBBE succedere
1. I bambini possono nascere sterili.
2. Si verificano incidenti fisici.
3. Essere genitori cambia le persone.
4. Influenze di gruppo o cultura.
 
 
Passiamo al curriculum o anche detto ciclo della vita.
 
1 La nascita, 2 la vita adulta, 3 la parte finale.
 
La vita delle persone è divisa in tre fasi A, B, C.
 
1 padre, 2 madre, 3 figlo-i.
 
Fase di vita
A HAI bisogno di aiuto per imparare.
B HAI bisogno di produrre per vivere.
C HAI bisogno di assistenza proprio come nella fase nr. 1.
 
1, 2 e 3, PER TUTTA la VITA CONSUMANO e PRODUCONO.
Produrre significa che TU devi consumare ed anche il riciclo o trasformazione è consumo. I prodotti di seconda mano come sono o fatti differenti che possano 
includere altri impieghi saranno inevitabilmente parte della consumazione per il medeseimo fine o per altre trasformazioni future ed anche come nuova formazione ad 
impiego differente. Anche i primi uomini nel periodo che vevevano solo sulla raccolta, con quel gesto consumavano come fanno anche gli animali e la vegetazione ancora ora.
 
C significa che TU devi salire su un cavallo e usarlo per andare avanti e SE NON sei infettato dalla sindrome del potere https://www.vi-pr.com/sindromo_del_potere.htm 
andrai avanti con decisioni sagge fra sapere ed esperienza, sopravviverai e salverai chi ti seguira.
 
 
HAI PENSATO AL MOTIVO PER CUI HAI AVUTO DEI FIGLI?
 
Qui TU hai la risposta https://www.vi-pr.com/centro_universo2.htm. 

 

Precognizione

TUTTO SI FA PER IL SESSO

Qui si aggiunge la priorita del fatto che il corpo umano può vivere senza sesso e l'orgasmo. Il mio fine è di informare la sublimazione sessuale e dunque un riferimento al fine primordiale della fecondazione che poi esiste in se combustibile autoprogrammandosi nel principio del bisogno, dell'avere e della ricerca interminabile come fissazzione o pane ed acqua della vita corporea e mentale (vedere accennazione sopra e piu comprensibile in seguitoin questo esposto o lettura). 

INTRODUZIONE

Primo:

Ecco qui un nuovo accenno litterario come per esempio "Compendium" che ampia, rafforza, divaga, illumina le parole ed i fini di un ragionamento. Incominicamo con questo esempio:
https://www.vi-pr.com/sexualitet_ljuset_lagom.htm:  https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k COMPENDIUM2

COMPENDIUM2

SESSUALITÀ, LUCE DEL GIORNO e Quanto basta è uno STIMOLO per la nostra LIBIDO che tramite le ENDORFINE ci rende più energici e...

La DIFFERENZA nel primo momento tra sesso e luce è che il primo ci porta al PIACERE, uno stimolo naturale con il significato di PROPAGAZIONE.

Il secondo, è che noi umani come prede sorgono dentro di noi PAURA nelle sue componenti dall'inibizione (modalità morte) alla sublimazione (focalizzazione, reazione) nel meccanismo di difesa con fine in BISOGNI DI SOPRAVVIVENZA.

Entrambi sono uguali nei cosiddetti "Le pulsioni (procreazione, cibo, ecc.)" e ULTERIORI somiglianze in situazioni contraddittorie si trovano negli esempi seguenti.

LA LUCE

La luce non è da sottovalutare né sopravvalutare quando la luce è un vantaggio in quanto noi stessi siamo PREDATORI e la luce facilita il nostro obiettivo. Dall'altra parte della luce c'è l'oscurità, che di per sé ci protegge ma ci rende difficile sopravvivere.

Vediamo la luce e l'oscurità in simbiosi tra loro e altri effetti.

Nei paesi sviluppati di oggi, sappiamo che la luce danneggia il nostro corpo quando ci esponiamo volontariamente o costretti a un'esposizione troppo lunga, indipendentemente dal fatto che sia la luce solare, ad esempio. luce da un'altra fonte. La luce ci uccide nel suo abuso. Allo stesso tempo, un'assunzione equilibrata di luce è il seme della vita.

L'oscurità nei suoi lunghi e profondi tempi bui è causata come avvertimento del nostro destino, crea incertezza, paure, ecc. che è legato a depressioni mentali che allo stesso tempo ne sottolineavano l'esistenza necessaria quando sappiamo che senza sonno si muore e qui abbiamo anche una fonte del seme della vita.

Altri effetti divertenti su luce e oscurità sono ad es. quando l'appetito notturno diminuisce o diminuisce quando inizia la stanchezza, ci nutriamo psicologicamente di sogni che in determinati momenti possono interessarci fisicamente a livello periferico, ad es. con eiaculazioni, o che ci svegliano con altri bisogni fisiologici.

Nell'atto sessuale la luce permette la più alta presenza e avviene nella vecchiaia quando il desiderio sessuale diminuisce che poi il cibo si eleva come piacere come compenso.

 SESSUALITÀ

Quando la parte del narcisismo malato è presente durante la sublimazione e non è limitata, sorge la dipendenza e possibilmente dipendenza che può unire fasi violente a conclusioni distruttive.

Gli stupri nella società moderna hanno conseguenze legali con ad es. privazione della libertà in senso mite e morte sia per la vittima che per il vincitore in senso grossolano.

C'è una terza conseguenza, come cittadini del mondo, non porre limiti alla riproduzione, ci rende stupratori perché complicità nell'esplosione demografica che porterà alla fine della vita.

Esigenza complessa di convivenza come dall'odierna società medievale (terzo mondo) con la sua ignoranza delle nascite illimitate, alla società moderna con nascite non sufficientemente ridotte, la luce poi cade su un punto comune e infine sulle "endorfine".

NOTA: Lavoriamo per "accumulare", lo status non ha significato nel contesto del fatto che tu diventi ricco, sei ancora povero o adeguato, è il piacere sessuale l'obiettivo finale!

D'altra parte, non voglio lavorare metodicamente, adattarsi ai tempi, alla carriera, ecc. Cerchiamo inconsciamente l'origine in cui il cibo viene servito com'era al momento della raccolta o alla prima epoca della raccolta. Cerchiamo la libertà rompendo schemi compulsivi e mostri, l'obiettivo è il piacere sessuale con il suo fascino di endorfine e procreazione.

L'ebbrezza è anche un modo per compensare e nello stesso tempo evocare la pulsione sessuale come fonte di rinvigorimento fisiologico e psicologico, compensazioni e declino. È ad es. consumo di vario genere, lavorando intensamente sotto "abitudine" e poi compensando con ritmo più veloce sotto slogan o accoppiato "sempre di più" di esperienze diverse e non ultimo conoscere nuove persone. La politica in generale a favore o contro il potere appartiene alla giostra della vita in cui si dà e si prende con il SESSO di fine gioco.

MODERARE

Sessualità e Luce ci incanalano attraverso le endorfine e accelerano la dipendenza che ci incorpora in una forma di tendenza al suicidio di massa, sforzi inconsci o semplici eventi che possono essere fermati con farmaci, interventi chirurgici o interventi informatici e cos'altro la scienza può darci come antidoto alle endorfine. Quindi essere vigili, guidare a un ritmo veloce, accelerare costantemente non è sempre l'altezza.

La velocità è il problema che ci tiene intrappolati come in un bozzolo che sta per maturare nell'incoscienza o nel nulla. Velocità oltre lo stimolo per quanto riguarda il bisogno sessuale, luce e oscurità che creano una sensazione di essere vigile, l'endorfina come mio centro e motore dell'intera faccenda probabilmente non è l'unica cosa a cui puoi pensare che dirige la direzione verso l'inconscio o niente , questo è il modo.

Il modo difficile analizzato nel pensiero filosofico, può la scienza nelle sue varie forme cogliere la risposta?

Posso aggiungere la sensazione che le persone in giovane età e quelle in età avanzata riflettano sullo stesso evento con due diverse domande senza risposta: perché in gioventù il TEMPO non passa mai, mentre in età più avanzata sai che il TEMPO va troppo veloce? Filosoficamente si può interpretare e scientificamente è stato dimostrato fino a un certo punto nel caso del problema della velocità, ma senza risposte chiare sul modo e sulla generazione del "perché quello?"

ALLORA, penso che i cambiamenti dovrebbero iniziare con noi qui e ora controllando la sindrome del mal di potere ed essere ragionevoli nelle azioni.

Quanto basta sesso, quanto basta luce perché questo allenamento, abitudine, rigenerazione, possa essere un'alternativa a soluzioni radicali forse brutali!

Tor Svärdtorp www.vi-pr.com

ASSAGGIO

L’evoluzione della razza umana… e la sessualita…

Per non far torto o essere parte del contenuto dei molteplici siti di Internet e della reclam è per me una scelta primaria essere neutrale senza favoreggiamenti e evitando dunque di citare la pèlle (prima pagina) principale di un sito. A volte non si può evitare per non essere noi stessi o io stesso accusato di una o d’altra cosa. Cosi a volte faccio come ora per aiutare il lettore la comprensione dell’assunto informanderlo p.es di uno o altro linc causale come qui in riguardo alle ricerche genetiche: https://support.ancestry.se/s/article/Unexpected-Ethnicity-Results e https://www.livescience.com/author/stephanie-pappas che coincide in certi studi con i miei pensieri e sul principio anche proliferatore.

 Il PRINCIPIO

https://it.wikipedia.org/wiki/Tassonomia CITATOLe origini della tassonomia risalgono alle origini del linguaggio, quando la gente chiamava con gli stessi nomi un organismo più o meno simile, sistema che persiste oggigiorno in quello che noi definiamo "nomi volgari". Tutte le società umane possiedono un sistema tassonomico che nomina le specie e le raggruppa in categorie di ordine superiore.”

Questa è la base generalizzata dell’albero scentifico che allaccia varianti scentifiche dall’antropologia all’economia e cosi via. Un modo mondiale per capirci. Da li all’infinito come per esempio la questioe delle RAZZE UMANE ecc.

https://www.google.com/search?q=razze+umane&oq=razze+umane&aqs=chrome..69i57j0i19i512l9.4965j0j15&sourceid=chrome&ie=UTF-8 Fin da qui mettiamoci d’acordo, le differenze della gente p.es. fra chiari e scuri si devono definire “razze” o “popoli”? Oggi si scrive razza per dire popolo ed al contrario e questo penso che sia ma questo è il fine del principio o interesse che è inculcato naturalmente o forzato in NOI. All’ora sta a te lettore con critica e autocritica sciegliere, dividere, capire e decidere come fare l’interpretazione. Dò un ESEMPIO PERSONALE generalizzato: in riguardo alle razze mi rendo conto che ci sono differenze fra stranieri come i negri africani o d’altre parti del mondo e questo si nota gia che i loro bambini hanno una grande disponibilita alla danza, gli arabi e parte del nord africa parlano ad alta voce e che noi qui nel nord diciamo che questa gente non ha bisogno dei lelefonini in quanto la loro voce si sente fino da dove vengono! Gli italian e piu o meno i latini d’europa gesticolano argomentandosi per rapporto ai nordici scandinavi piu ristretti e freddi. A questo punto la mia conclusione è che ci sono differenze; queste poi che siano genetiche o solo influenze basate su certe condizioni di vita dette anche abitudini da alla mia ignoranza basata anche sui risultati scentifici ancora non provati una INCERTITUDINE. Dunque inpiego la parola popoli per distinguere il posto detto anche GEO(politico ecc.) etnia per distinguere queste con le altre differenze nel mondo e per finire razze come logica di distinzione per comprendermi sta nel fatto che i continenti mettono da se certe frontiere o limiti. Dunuqe la mi faccio un’idea in cui credo. 

All’ora al fin fine l’INCERTITUDINE è quel fatto che mi rende ricercatore (come gia accennai in altri articoli) e non credente rinnegando piu o meno le religioni, le politiche, le scenze “Tutto è come si legge, ascolta ed anche si viva. La via della VERITA si ferma (afferma) o basa sulle prove ma che nel profondo del vivere e del sapere è quasi impossibile definire.

Tutto si basa sull’ INCERTITUDINE dove la VERITA ha il suo peso nel tempo come circostanze di cui viviamo come p.es. (per sempio) nella giustizia statale basata su leggi o REGOLE sociali dove si dovrebbe dare verita alla verita con prove genetiche, fotografiche, testimonianze inaspettate da sconosciuti, evidenza-e e cosi via.

A questo punto è importante mantenere sia la critica e l’autocritica presenti nella propria scelta del credere al contenuto.

Bisogna notare che l’evoluzione scentifica continua e con questi certe revisioni saranno nuove note in riguardo a ciò che si legge nell’Internet, questo per dire che tutto è rinnovabile e per questo tutto è discutabile.

NOTIAMO

che Wikipedia precisa Questa voce o sezione sull'argomento ...X... non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Motivoquesta pagina tende a dare veridicità alla teoria ...X... ecc.”

Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento. Ed anche

https://it.wikipedia.org/wiki/Categoria:Pagine_di_disambiguazione. https://it.wikipedia.org/wiki/Aiuto:Disambiguazione

BASE

1

https://it.wikipedia.org/wiki/Eva_mitocondriale: Citato “...questa scoperta implica che tutti gli esseri umani abbiano una linea di discendenza femminile derivante da una donna che i ricercatori hanno soprannominato Eva mitocondriale.”

Anche qui sta il fatto della domanda del bambino ai suoi genitori “Ma perche?” Al finale nel caos delle conclusioni e richerche si ritorna la principio senza una risposta di quella Eva mitocondriacale... e ci si domanda quante Eve ci si riferisce... o era una sola?   

Tutto è discutabile.

2

Adamo ed Eva nella bibbia anche come io cito qui nel mio contesto... COMPENDIUM2

https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/r/razza Citato -I risultati di questi studi dimostrarono che guardando all'interno del DNA le differenze tra le “razze” sono molto piccole, e che anzi tutte sembrano derivare da uno stesso gruppo di antenati comuni.

...come si potrebbe credere all’ora che il primo gruppo fu concepito da un nucleo famigliare come p.es. si cita nella bibbia che Dio tolse una costola da Adamo e fece la donna... EVA. Da li l’umanita intera.

Ma il dubbio sulle costole che scentificamente si stipola non corretto in quanto donna e uomo hanno il numero uguale di costole, il che vuol dire in questo caso che si tratta di interpretazioni fra differenti tempi di vedere, scrivere e credere ed anche simbolicamente di cosa si vuol interpretare ed in seguito anche certi scritti religiosi danno una descrizione che nel nostro coscente dimostra essere corretta al fatto.

Aggiungo https://www.vi-pr.com/mansklighetens_rotter.htm

Tutto è discutabile.

Qui ci allacciamo al dubbio ed altre affermazioni che ci fa pensare...

LA VITA ETERNA.

Questo è un’altro punto oscuro da chiarire che si collega alla genetica, la procreazione, al sesso ed alla vita. La domanda è: quando moriamo ed andiamo in paradiso in rapporto al principio della vita eterna, rivediamo i nostri genitori, parenti i migliori amici e cosi via?

Se fosse cosi all’ora rivedendo i nostri genitori, i parenti, i migliori amici vivremo all’ora anche le violenze e l’amore ricevuto da loro? Lei, lui o loro che ci han maltrattato, ferito o soppresso? Vivremo il dolore, l’odio e l’amore? CI RIALLACCIAMO TUTTI con i propri antenati da secoli a millenni fino ad Adamo ed Eva o con chi o dove iniziò la nostra stirpe? Vedremo Dio come maschio o femmina oppure come principio trasparente “padre figliuolo e spirito santo”? In questa trinita ci manca la denomizione femminile e ciè una madre, che sia lei lo spirito santo? O forse si include altro di cui non cocnosciamo le parole piuttosto che altro per sostituire la parte femminile che è parte procreatrice evidente nella nostra inetlligenza che poi non è altro che il riflesso di una logica che ne viviamo e dunque di VERITA?

Possibile che Gesu, Cristo, Dio, il Cretore, l’ InvisibileEterno che tutto sa o chi sia; ci ha dato la possibilita di pensare vedere e credere ma lasciandoci vivere il dubbio che poi questo essendo non chiaro, non sapevole, un segreto crea frustrazione e dunque dolore in quanto la volonta umana, libera, evoluzionista sta nel fatto della volonta, del sapere con prove (trinita?) che sboccia solo a un punto che è in se la VERITA?

Il ragionamento ci porta a molte riflessioni e una è: la voglia ed il diritto di sapere la verita!

Se il MISTERO che è parte o sinonimo del dubbio crea negli esseri umani la sottomissione che poi è anche parte dell’intelligenza che in sè include la menzogna all’opposto e che a sua volta crea la voglia di ricercare, rivelare o ricevere una RISPOSTA ed in questo caso il risultato della contatazione che poi è la verita; se dunque la voglia di ricerca non esistesse nel nostro cervello dovremmo essere gia programmati al punto che la parola sottomissione non esisterebbe.

La sottomissione in questo senso e caso o modo di pensare ed essere, sta nel fatto del non sapere, del non provato, di una ricerca senza risposta. Da qui si ritorna al dubbio o mistero che ci imprigiona per il fatto che ci lascia senza farci capire. Da li, la violenza causata da una domanda senza risposta rimane la scelta di credere o non credere. Questa scelta è collegata a gradi differenti alla sottomissione. La sottomissione si verifica come effetto ACCETTANDO e dunque SOTTOMENDOCI ALLA SCELTA il che significa dunque a “credere e fare o fuggire nell’incognito”.

Se la verita e l’opposto con parole povere è la menzogna, la menzogna che poi gestisce la verita dando il risultato della verita; la verita che è in se stessa una menzogna se non esistesse, da li non vedremmo ne vivremmo il princio ed il fine dei nostri pensieri e dunue neppure la sottomissione in quanto questa non esiste nel mondo animale basato sull’istinto. Precisamente come nelle mie analisi scrivo sulla liberta individuale che è il principio piu equilibrato che noi umani dovermmo avere per viver liberi e giusti per dire dovremmo vivere senza pensare o senza aver pensieri creativi. La CREATIVITA è parte degli umani in relazione alla MEMORIA  e la formazione fisica dunque parte della nostra evoluzione.

La sottomissione sunque esiste nel nostro cervello e nei fatti giornalieri per rapporto a l’esistenza dell’opposto della sofferenza e del dolore che include la parola sottomissione! Si tratta dunque di un insieme di parole e fatti che involucrano come p.es. la liberta, gioia e felicita.

RITORNANDO ALLE RADICI DELLA DOMANDA dove la risposta di Gesu, altri accenni biblici e testimonianze di testimoni viventi che vissero la morte e il loro ritorno nella vita attraverso passaggi anche ancora oggi non ben decifrati, dokumentazioni con citati e libri sul fatto del mondo spirituale dando accenni se “dopo la morte rivedremo i nostri simili”, le indicazioni ci portano alla risposta che dopo la morte  RICONOSCEREMO i NOSTRI ma non vivremo i sensi che viviamo sulla terra.

Saremo come angeli che in anonimita vivremo nella vita eterna. Prendiamo matteo 22-23 dove la donna che dopo la morte del marito si sposò con i fratelli di lui in totale sette, e dopo questi decessero domandò a Gesu quale sarebbe il vero marito e la risposta fu che in cielo siamo come angeli e che ci riconosceremo.

Il riassunto anche se l’hò fatta lunga facendovi fare un pò di ginnastica mentale e con rima sarebbe che non fa mai male, portandovi quasi fuori di una risposta esplicita e concisa , darebbe al finale la seguente risposta: noi umani in paradiso ci riconosceremo.

Al tutto è discutabile o indiscutabile per o contro che sia aggiungo che con affemazione o sensa porsi una domanda può essere come un´eccitazione sessuale. Amen.

 

INCOMINCIAMO

3

Umanoidi https://it.wikipedia.org/wiki/Hominidae  diciamo l’ essere che incomincia a stare su due gambe inpiegando due delle quattro come intrumento.

4

Mescolanza

Da molteplici siti dell’internet incontrai la seguente ciytazione:

Citato “Un nuovo e migliorato sequenziamento di antichi genomi relativi umani rivela che l' Homo sapiens non ha avuto rapporti sessuali solo con i Neanderthal e una linea poco conosciuta di umani chiamati Denisovani. Nel mix c'era anche un quarto, misterioso lignaggio di umani.”

Da parte mia empirica, scntifica, filosofica o religiosa devo affermare che la scelta sessuale si basa su differenti concetti come per esempio di POTERE e saltando da li su certi comportamenti umani ancora atuali p.es. la

1)      prostituzione nel senso naturale ed evolutivo non è mai esistita senonchè per

2)    intereessi pecuniari ed anche di sopravvivenza

3)    e per REGOLE.

4)    L’evoluzione nel contatto fisico maschio e femmina, donna-uomo anche non conosce il significato oggi definita “violenza carnale” come gia cito in altri dei miei scritti non è mai esistita.

Questo è un assioma! Fai il clic su google e vedrai la voce citata da diverse fonti litteraria ed anche stimologiche.

QUI SI APPROPRIA la seguente informazione:

IL DESIDERIO SESSUALE NON HA ÈTA!  

Informazione nazionale televisiva Svedese.
Come prova di verita in questo studio, in gennaio di quest’anno 2023 si annunciò e vide un’ informazione sul bisogno sessuale a eta avanzata.
Si ricorre al fatto che certi comportamenti sessuali non appropriati avvengono in posti pubblici e non meno fra pensionati nel loro abitato con i vicini, la dove anche sono assistiti e questo vale per gli ambedue sessi opposti.
La risoluzione presa è un  informazione colletiva locale dove si fan vedere apparati per godimento sessuale con instruzione del funzionamento.
Per chi poi sono assistiti, per evitare itrusioni o sorprese per chi gli assiete, si mette un cartellino appeso al manico della porta che la persona o le persone giusto in quel momento non vogliono essere disturbate!

Metiamo dunque il desidero sessuale per gli anziani in rapporto ai piccoli bambini a èta varie a livello di asilo.

Una conclusione radiofonica e televisiva con interviste per genitori preoccupati a riguardo a d’un comportamento infantile che per noi adulti ci riferisce all’atto sessuale vero e proprio, anche uguale come si manifesta fra gli animali come p.es. cani, mucche e cosi via dove il maschio o la femmina cavalca un altro simile senza scielta sessuale preferita; si conclude con il fatto che l’atto non è necessariamente IMPARATO: visto, insegnato o vissuto! Questo comportamento infantile è naturale!
Con questo si tranqueillizzò i genitori insicuri visto che in certi casi i genitori furono accusati di atti impropri in presenza dei figli o vera e propria aggressione sessuale che poi giuridicamente il fatto pesò negativamente  quando gli incompetenti asistenti sociali reagirono dopo una denuncia inapprorpiata da parte teza.  

Il desiderio sessuale dunque non ha èta!

5
Citato
...le analisi genetiche della gente di Neanderthal, Denisoviani e gente d’oggi giorno suggeriscono che i tre gruppi occasionalmente facevano sesso e producevano prole.”

6
QUALCHE ESEMPIO DI STADI UMANI BASICI che poi da li vennero altre citazioni di abitanti che portarono il nome del posto.

1.       Homo erektus

2.     Homo abilis

3.     Homo florensis

4.     Homo neandertalare

5.     Homo di denisova

6.     Homo Cromagnon

7.     Homo sapiens

8.     Homo sapiens sapiens

9.     attenzione ci facciamo anche una risata in quanto è anche un pò il mio stile burlesco: homo marziano (il pigmeo verde venuto dal pianeta Marzo... MANCA alla descrizione!

 

Da li all discutabile https://it.wikipedia.org/wiki/Razza (categorizzazione umana).

La funzione sessuale dei OMINIDI https://it.wikipedia.org/wiki/Hominidae menzionando posizioni sessuali varie è presumibile che facessero in primo luogo la cosidetta pecorina che sarebbe la femmina pegata a in avanti a mezza vita mentre il maschio penetrava nella vagina con il pene. Poi, all’evoluzione nostra la classica pratica cristiana (per capirci) dove i due corpi si univano faccia a faccia.

La questionde dell’orgasmo si ribatte dando quasi sempre l’orgasmo al maschio che poi era la fonte  dell’iseminazione senza pregiudizi.

Si deduce che il maschio o uomo nel tardo tempo penetrava la donna quando questa mostrava una possibilita di penetrazione sia prima delle mestruazioni (non fecondativa) e mestruale fecondativa.

Sesso in gruppo.

In quel tempo si può presumere che non si trattava di una selta di “coppia” com la intendiami ai nostri giorni. Significava dunque che la pratica sessuale era oggettiva e cioè il maschio penetra la femmina a secondo le forme istintive del tempo e del genere che facevano parte del gruppo. Poi se il gruppo era per differnti ragioni composto con piu maschi o piu femmine valeva la pratica sessuale che una femmina o donna venisse penetrata da differernti maschi o uomini del medesimo gruppo e cosi viceversa dove la donna in maggioranza veniva a sua volta penetrata dalla quantita maschile disponibile. Il fine era come oggi fecondazione, eccitazione, piacere ed orgasmo!

 

Secondo:

Qui non ricorro a un nuovo metodo di scrittura che forse sara il caso in futura, ma qualcheaccenno ci sara ed `bene conoscere questo a tempo.

COMPENDIUM3

Nel mio metodo di scrittura e lettura si basa sulle
lettere alfabetiche conosciute come A, a, A, a eccetera.
Sono eliminati
: accenti e tutte le lettere con punti, cicoli e cosi via sopra-sotto-a fianco della lettera come per esempio è, ö eccetera. QUESTO incide anche con certe lettere come la Q che sparisce per lasciare posto alla K cosi come la semplificazione di parole "che" con la sola k eccetera.
La lettera dopo il punto non è necessariamente maiuscola.
Non ci sono doppiette nelle consonanti e vocali. come per esepio “posso” che nella nuova scrittura diventa “poso” e soci via.
Le lettre minuscole o minuscole fanno parte dell’ insieme del testo non piu tradizionalmente conosciute ma fanno parte dei tipi calligrafici, GRANDEZZE,
colori, come e con i piccoli simboli cosiddetti ICONE e strumenti avanzati come J M C * ¤ { 😢 ❤ 4 / + ecc.
Si mantiene ancora virgole, sottolineali e cosi via. POI ancora La scrittura ed il suono delle consonanti s, t eccetera con le vocali
a, i e cosi via.
NON ci sono spazi vuoti e questo fa che una pagina è ripiena di na linea che comprende appiccicate tra loro lettere, simboli, colori e cosi vai.

Terzo:

...prefisso... Lo studio qui in atto parti dal 1985 in tempi differenti ad oggi mercoledi del 28 settembre 2022. Oggi il 4 novembre 2022 lo studui si è gia ingrnadito con aggiornamenti vari... come oggi 24 nov. 2022.

Quarto:

Che certe definizioni e ragionamenti si riperquotono con altre parole e significati è una necessita espansiva litteraria necessaria, come un dialogo combinato per dar maggiore coerenza al soggetto e non piu per le diversita di comunicazione che esistono fra individuo a incividuo.
In paroele semplici si tratta di ripetersi con altre parole per poi dire la medesima cosa ed essere compresi da una maggioranza.

Quinto o kuinto:

ScrittoParteIn https://www.vi-pr.com/torsvardtorp_tssl.htm (un libro e dunque lascio a voi la traduzione di sprazzi o di tutto che poi richiede molto tempo + fotograficheEvideo. Una buona introduzione in relazione al TEMPO, COME CI SI FORMA, MEMORIA, INFANZIA, FANTASIA, MANIPULAZIONI, PAROLA O VOCE, VERITA. Un metodo di scrittura per diminuire lo spazio ed il consumo come scuola base facendo vedere in differenti forme per capire il contenuto

 

FINEnr...

CentroDellaVita-...

A... 

QUI finisce l'introduzione

 

CentroDellaVita1

Sintesi in parole, fotografie e linc.

TABELLA:

L’ UMANO  https://www.vi-pr.com/alder.htm:

COMPENDIUM4

Anni. 

Unda descrizione sugli anni nel tempo.

Anni numerici e anni biologici.

Anni numerici.

A, sono gli anni determinati dalla societa che si conclude con un tempo prestabilito di nascita e di morte.

B, in confronto alla domanda ”Quanti anni hai?” La rispossta coerente numerica sara basata sul calcolo dell’ora, del giorno, del mese e dell’anno della nascita e si limita al giorno ed anno dove la domanda è fatta. 

Anni biologici.

A, questi si riallacciano 1, alla eredita genetica ancestrale. 2, di come si gestisce fisicamente e mentalmente la propria crescita.

B, l’ambiente in rapporto alla nutrizione come fase intrinseca (interiore) ed il clima come fase estrinseca (esteriore).

Constatazione

SOCIALMENTE

Persona che ha raggiunto la maturita fisica e psichica riconosciuta scentificamente all’eta numerica di 25 anni, non è necessariamente al medesimo livello o rassomiglianza ad un’altra. Qui si afferma o constata il principio psykofisico del PLURALISMO basato sulla differenza fra l’uno all’altro. ”Ognuno è uguale a se stesso o nessuno è uguale all’altro. L’apparenza è medesima in senso materiale, la vita sociale altrettanto come IDENTITA-sociale e questa in simbiosi con l’evoluzione naturale ed individuale nella liberta mentale che si svolge, facendo l’individuo UNICO nell’immensita della razza umana.”

INDIVIDUELMENTE

In pratica avremo in primo luogo una persona di 25 anni che ha una crescita normale ed equilibrata uguale alla ”massa” e si afferma il tempo numerico di 25 anni.

 In secondo luogo, un venticinquenne che si trascura o abusa fisicamente fa che si invecchia precipitando sotto gli anni numerici creandosi un’eta biologica inferiore all’eta numerica. Questo vale parzialmente anche per chi è affetto di malattie naturali o incidenti fisici che creano andicappati.

 In terzo luogo, abbiamo personalita intrapprendenti che si dedicano ad attivita fisiche e colturali. Questo accomulamnto del ”fare (lavori diversi, studi diversi)” fa che l’esperianza nel caso che questa sia collegata all’intelligenza e dunque per dire che l’intrapprendenza da pratica alla conoscenza, fa si che il venticinquenne è fisicamente piu giovane in vigore degli anni prestabiliti numerici, ma anche piu anziano e dunque maturo fino al punto a volte o per certi di non essere capito dai suoi simili di ”éta differenti”.    

 Sommando l’assunto, avremo l’eredita biologica dei nostri ancestri e la nostra vita terrestre insieme, da esattamnte gli anni in cui ci siamo realizzati.

 Qusto è un calcolo, a mia cosnoscenza fino ad oggi, che gli anni biologici non som facili e neppure possibili a prestabilire. Avremo dunque un’éta senza éta!

Forme ...corpi umani, animali, vegetali, oggetti. Colori ...color di pelle, degl’occhi, dei capelli. Pelo. Quantita, spessore e forme. L’ istinto (nato) La visione (propulsione) I sensi (effimero, etereo, spirituale) Il libido (eccitazione) L’orgasmo (differenti) Il fine (procreazione). Rumori ...silenzio, attesa, odori, spasmi di dolore e di piacere, voci scure di basso e chiare di alto tono, uditi da cosa viene dall’esterno a quello che viene dall’ interno den nostro corpo... quanto mai... di piu. L’intelligenza https://www.vi-pr.com/tiden_drommar_intelligens.htm:

 

https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k

COMPENDIUM5 IN TRADUZIONE

 

FILOSOFISKA VETENSKAP

 

Tiden - drömmar - intelligens

 

Politik-religion

INTELLIGENS

och

Universum

 

Tre livsmöjligheter och en fråga.

 

1.

LEVA

Jag vill tro att universum, existens, livet i de former som vi idag ser och vi tror att det är eller skulle vara ”Ett liv i ständig upprepning och expansion. Återskapa och producera sig själv genom orden och kaos. En effekt och faser via orsak.” Dessa med uppkomst och innebörd relateras t.ex. till hastighet (en av mina 25 år gamla slutsatser att livet är knutet till). Det, riktas utåt mot det okända (?), och därför vill jag tro att existens lever pga. just expansion.

2.

DÖDEN

Om istället hastigheten skulle gå inåt (motsatsen än expansion), att synliga och den ljusa materian samt den mörka materian och allt osynligt i livet skulle gå tillbaka till sk. Big Bang eller Början, vill jag tro att livet dör. OBS! Dör i den mening som vi känner idag och lägg till tanken att som jag skrev i andra sammanhang ”Livet kan vara i själva verket Döden eller annat som vårt medvetna inte ännu har nått”.

3.

BALANS

Om Människor, Livet skulle kunna gå tillbaka i tiden och stanna där balansen är likgiltig på det stadium som människor var vid lägre intelligens (vi kan säga så), eller tidigare i djurens nivå (vi kan säga så), eller typ grottmänniskor (vi kan säga så), vid icke tänkande… och låta planeten ha sin gång för Livet eller Döden typ ovan nämnda (livet, universum osv.) eller annat i den mening eller utanför den meningen, jag vill tro att det är det som är vägen till RÄTTVISA och är BALANS!

OBS! ”Här relateras alla mina tidigare studier att det är mening att återskapa människan vid individuell frihet som icke tänkande individ för att återskapa en balans... i alla fall på vår planet.”

NoteraIntelligens är en del av influens för Livets expansion och våra handlingar bevisar det, men som inte behöver vara just det i sin helhet, det (intelligens) påverkar Existens och evighet. OBS! Den sista, evighet, i den form som vi känner till med sina begränsningar ”Evighet har, motsatt ordets innebörd, sina begränsningar (ingen kan idag bevisa att evighet existerar eller ej existerar)”.

Alltså påverkande eller influens (det sista ordet i olika meningar med positiva och pejorativa innebörd) är en eller flera effekter relaterade till tiden, existens eller till Intet… Bromsar för överleva vår tid och för att göra oss till en del av evighet i en stilla balansgång. STOPPA TIDEN!

FRÅGAN

Kan tiden i alla sina former som t.ex. stillhet, expansion, degeneration, eller alla dessa i kaos eller ordning kan ha ett väsen eller fler dimensioner (fler dimensioner som sägs finnas) med eller utan hastighet så lång eller kort där inte mänskliga ordet eller fantasi och kunskap räcker eller inte räcker till för att förklara eller inte förklara och att dessa stadier, entitet, dimensioner påverkar, inverkar, samverkar med eller utan mening ”det tänkbara och otänkbara” expansion eller degenerering att det (tiden och dimension-er) EXISTERAR som ”parallell (t.ex. samexisterar utan att träffas)?

Lever eller är vi döda-i-vid-som en eller flera dualistiska (motsatser) och symbiotiska (samverkande) parallellogram (fyrsidig figur utan rätta vinklar)?

Rör vi oss eller står vi stilla i levande eller döda tillstånd med en evig eller tidsbegränsad eventuell dualism och/eller symbios?

ELLER, är det (tiden och dimension-er) självgående eller i direkt eller indirekt samverkan som i en kärnreaktion vid eller utanför ”för eller mot”, eller skulle det (tiden-er, dimension-er, det tänkbara -otänkbara) bara existera eller inte existera just det som självständig KÄRNA-OR? Det Gudomliga? Som Intet… utan direkt påverkan eller är det i direkt påverkan till livet i den mening som vi känner till?

Dom fyra -4 –IV frågor (?) som är bara en fråga, DET är det som för mig kvarstår som fråga.

 

  

INTELLIGENS som harmoniserar (fungerar utan konflikter) pluralism (olikhet).

 

Hur tänker jag och hur vi kan kommunicera.

 

Händer.

När du få en tanke vid skapande ”SKAPANDE, är som en resa i sällskap med eller i fantasin, den genetiska och kunskap” och att när den första idéen (kalla det som delmål, mening, säg till, den okända) finns till, skapas totalt 4 relationer samtidigtdå, är vi på samma mentala nivå. Vi kan förstå varandra, vi identifierar oss, vi kommunicerar och vidare mer som t.ex. konfronterar, byter tankesmedja, utvecklas vidare.

Som.

När jag upplever skapande (skåp-ska-skapa-r-ande) är lika som den mänskliga metafysiska upplevelsen vid en stilla tomhet, i en oändlig mörk men klart tillstånd (genomskinlighet) begränsad (tryggad) viss okänd men vetande rum (jag och omgivning samt det okända) bland sömn och vakenhet… som en väckelse vid en icketänkande individuell frihet… det kommer till (förbi eller till mig?) eller bara finns där och det handlar om att med eller utan vilja formulera det.

 

    

Politik-religion

Pluralism är grunden till dels oundvikligt klassamhälle och därför ”politiken och religion i sina tänkbara former är nödvändig som instrument. Olikhet (pluralism) och väsen (mänsklighet) som med allt sitt onda (som jag ser idag) livnär sig som en blodsugare på den goda, det kan bara överlevas genom att identifiera sig (Gör sig unik, lika, treenighet som i religion med mening av att det handlar bara av EN person, tanke eller… vid kommunikationsförmåga) och då ÖVERLEVA med kunskap att hantera maktsjuksyndrom. Detta, i botten, det handlar om ett genetiskt krig relaterat till fortplantning. Här har vi en fråga relaterad till ovan nämnda fråga gällande TIDEN: är vi alla olika individer och själva har drift till fortplanting dels eller inget av det som vi känner och inte känner till och är det SVARet… svar till vad?

 

 

Tor Svärdtorp www.vi-pr.com

 e  https://www.vi-pr.com/forlatelse_och_nuet.htm:

COMPENDIUM6 https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k
 
 
IL PERDONO ed il PRESENTE
 
Il PERDONO è un percorso di autodistruzione!
 
Perché perdonare?
Il perdono fa parte della rassegnazione che è relegata alla speranza (cfr. VI - Le analisi politiche e filosofiche del movimento personale "guerra o pace" 
(uno dei miei studi) https://www.vi-pr.com/krig_fred_6.htm Speranza per cosa? Spero che le cose cambino.
 
La fede cristiana ha usato per migliaia di anni il perdono, aspettando che la LORO visione delle cose prendesse il sopravvento su tutto il resto. Vale a dire, la fede 
cristiana è una fede con la lingua di serpente: totalitaria e amorevole allo stesso tempo."L'empatia e la simpatia, sono due nuclei interiori del perdono che nella 
loro interegrazzione sono uniti all'egoismo. L'empatia e la simpatia come frasi positive si trasformano attraverso l'atto del perdono in conclusioni negative come 
l'annientamento e l'autodistruzione: l'egoismo.
 
L'egoismo VINCE, come principio di base legato al bisogno umano del potere. L’egoismo entra in noi ed esce attraverso il perdono in percorsi negativi. 
Tragettorie negative in cui la realtà dell'olocausto durante le esperienze di combattimento (attivita e rapidita) prende il posto dominante e quella lenta come 
autodistruzione subisce la stessa sorte se il potere nel suo senso complessivo non può essere dominato!”
 
Il perdono è un modo per dare la possibilità alla vita di continuare con tutti i rischi che comporta. Quali rischi?
 
 
 
Il PRESENTE
Oggi, Noi - il pensiero del NOI-movimento personale (Societa NOI https://www.vi-pr.com/societa_noi_milionario.htm) e altre ideologie 
intrinsecamente desiderate, meno desiderate o respinte basate sul pensiero non violento - viviamo con la "speranza" in simbiosi con il perdono. Lo viviamo, 
aspettando che le cose cambino e che le nostre voci vengano ascoltate. Ma il rischio o la realta è che possiamo essere annientati dal male dove politici e religiosi 
responsabili che non sapendo o non volendo
controllare il POTERE in collaborazione con il nostro silenzio ci rende così impotenti ed altrettanto resposnabili nel fin fine dove subentra una forma di suicidio
in massa!
 
Poiché il perdono nella sua esistenza lenta e rassegnata è di per sé una via di autodistruzione, un atto di autodistruzione in tutti i sensi, allora il perdono a scopo 
di autodifesa è da respingere. Inoltre, nel caos mondiale di oggi, la guerra in sé non è un percorso negativo ma è  da seguire per salvare e creare la vita qui e 
ora. Il MARTIRIO, LA GUERRA, LA BATTAGLIA, L'ESTREMISMO, L'UCCISIONE, L'ANNIENTAMENTO È LA VERA VELOCITÀ PER RAGGIUNGERE UNA SOLUZIONE
RAPIDA AL SALVATAGGIO E ALLA SOPRAVVIVENZA UMANA. 
 
Questa conclusione, il ragionamento, si basa innanzitutto e soprattutto in parte sul fatto che chi nel potere odierno controlla la vita sulla terra nel suo senso 
complessivo son sottomessi al sindrome del potere (vedi anche il collegamento del movimento NOI-personale della Sindrome del Potere https://www.vi-pr.
com/sindromo_del_potere.htm). Al finale, il non-perdonare è legato al NOI-movimento personale (Societa NOI) il fine come pernsiero e fatto che la persona 
deve RICREARE una forma non-pensante (...pensamento limitato al’ istintio che è il principio della  LIBEERTA INDIVUALE) come sola SOLUZIONE alla
sopravvivenza della “vita” nel corso evoluzionistico. 
 
È l'ORA di capire e far questo... “...non perdoniamo” 
ma lottiamo per un regresso produttivo!
 
Tor Svärdtorp www.vi-pr.com

IL TEMPO https://www.vi-pr.com/ras_geniernas.htm:
 

COMPENDIUM7

LA DIFFERENZA FRA LE RAZZE UMANE ED I GENI NEL TEMPO

Questo articolo sara rivisto in rapporto alle informazioni o i materiali che mi saranno inviati dai nostri lettori.

La domanda è: abbiamo la prova* che l’essere umano nero per esempio africano, giallo come l’asiatico, bruno come l’indiano dell’india, arabo, australiano o i primi esseri umani di questa Terra storicamente habbiano o hanno le capacita geniali come gli europei? Tipo, come Galileo Galilei con il telescopio e che la terra è rotonda, Charles Darwin la selezione naturale nella teoria dell'evoluzioneAlbert Einstein nella sua teoria della relatività generaleGuglielmo Marconi con radioEnrico Fermi padre della sissione dell’atomo, e quanti altri in questo senso?

Jo hò provato a darmi una risposta via ricerche attraverso internet, letture varie e dialogato con africani dell’Africa centrale... Sembra che non ci sono dei geni menzionati nella storia che rappresentino questi popoli. Una domanda sorge spontanea: perché?

Potrebbe essere il destino del terzo mondo in relazione alla vita miserabile, povera, repressioni e guerre o conflitti interminabili che affligge questi popoli o razze che poi in parte caratterizzano il loro patrimonio genetico e che poi a sua volta influisce a una cosi grande diversita fra questi e gli europei?

Se il gene parzialmente si adatta a nuove vicende e anche si trasforma nel senso del principio naturale della sopravvivenza e si forma dando nuovi comportamenti ora possimo dire calcolando nel modo europeo che da una generazione all’altra passano 50 anni, dunque dovremmo oggi avere fra migliardi di gente composta da questi popoli delle indicazioni, affermazioni con un si che ci sono dei geni fra di loroma fino ad ora nò!

Nò, anche se volessimo cercare altre scuse per darci una risposta piu soddisfacente..

All’ora, dove sono andate a finire tutte le affermazioni morali, religiose, il pensare ed il dire della gente semplie e le constatazioni scentifiche al proposito che tutti gli esseri umani sono uguali?

Dal diciannovesimo secolo ed oggi del duemila, sembra che l’intelligenza del compiuter assorba tutti i tipi di intelligenza collaborativa umana come un nuovo fenomeno dell’evoluzione umana.

Una domanda rimane: è il genio umano finito? La mia risposta alla questione è NÒ!

Tor Svärdtorp

*Per prove si intende materiali scentifici e situazioni logiche non necessariamente di testimonianza umana nel senso del solo dire senza concretizzazioni.

www.vi-pr.com 

 (tradotta) Tempo preistorico, attuale e presuntamente futuro.

Semplicemente cosi definisco il processo universala della procreazione.
FINEnr.1

 

METODO D’IMPRESSIONE

ATTRAZIONE

Tabella basica per attrazioni sessuali varie come per esempio minori, anziani, oggetti, vivi e morti, animali ed infertilita mentale (ego, fissazione di piacere sessuale-solo senza limit, asessualismo). Dunque, sadismo, masochismo e cosi via. Una psicologia più ampia, profonda, generale dispersa o unica-chiara e soggettiva.

Minoranze sessuali e-o problematica.

L’acronimo LGBTIQ per la difesa delle minorita sessuali.

Omosessualita

o Sadomia https://it.wikipedia.org/wiki/Omosessualit%C3%A0

Bisessualita https://it.wikipedia.org/wiki/Bisessualit%C3%A0

Asessuale https://it.wikipedia.org/wiki/Asessualit%C3%A0

Queer https://it.wikipedia.org/wiki/Queer

Frotteurim voyeurism https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK563260/

Pedofiliahttps://fi.wikipedia.org/wiki/Pedofilia

Pederastia https://fi.wikipedia.org/wiki/Pederastiahttps://fi.

wikipedia.org/wiki/

Efebofilia https://it.wikipedia.org/wiki/Efebofilia#:~:text=

L'efebofilia%20(da%20efebo%20e,utilizzato%20tra%20la%20

fine%20del

Parafilia https://it.wikipedia.org/wiki/Parafilia

Necrofilia https://it.wikipedia.org/wiki/Necrofilia

Feticismo  https://www.msdmanuals.com/it/casa/disturbi-

di-salute-mentale/parafilie-e-disturbi-parafilici/feticismo

Pansessualita https://it.wikipedia.org/wiki/Pansessualit%C3%A0

Qui abbiamo un riassunto di diversi orientamenti, bisogni

con componenti e comportamenti sessuali i quali piu o meno

sono svelati e non piu celati. Studi di evidenze come altri

orizzoni scientifici  ed empirici guidati dall’intelligenza umana.

Dunque, la personalita individuale definita nella psicologia

come l’ “IO” e nella filosofia nikilista ed anarchica

come l’ “egoista” fra innumerevoli altre correnti 

scentifiche, filosofiche ecceteera spiega parzialmente il

profondo del nostro “ESSERE”. Scentificaemente si prova

dunque di essere tale come si nasce, ci si sente, come ci

si forma, come cosi si diventa, di come si è tali e di cosa

facciamo. Poi CHE? Vittime sessuali 

https://www.vi-pr.com/sex_offer.htm:

https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k

COMPENDLIM8 IN TRADUZIONE

SEXUELLA ÖVERGREPP, offers konsekvenser och ANDRA HÄNDELSER med SAMMA SLUTSATSER.

I

Sexuellt övergrepp talades vid media och inkluderades i olika sammanhang inklusive övergrepp i barndom.

Enligt berättelse skulle det vara så att personer som blev sexuellt utnyttjade under vuxen ålder eller i deras barndom kommer längre fram eller i vuxen ålder drabbas av olika sjukdomar.

Människor som drabbas av sexuellt utnyttjande samt våldtäkt kan dö i förtid.

Information tas emot till 90 % av åhörare som tackar och bugar utan den minsta insikt om det verkligen stämmer. Enligt deras sk. undersökning och statistik ja, det stämmer.
MEN
Om vi tillför följande objektiva detaljer skulle det säkert låta annorlunda, skulle det ge mer ärligt och rättvist synsätt och repetera slutsatser som inte alls blir lika som dessa forskare påstår.


VI BÖRJAR MED  

1I naturlig mening har sexuella akten hos människor samt hos djur olika ”introduktion (fasoner och förutsättningar)”, mål, syftet osv. Introduktion kan vara för oss människor romantiskt förspel eller utan det, mjukare, hårdhänt med inslag av sadomaschoistiska spel, dofter, ljus , färg osv. Njutning är mening, förökande detsamma och en korsning av det lika väl.

2, Moderna människor har präglat sexualitet med principer och lagar om vad det som är eller inte är, skall göras eller ej osv. Allmän princip av modern människan som än idag inte gäller för alla människor och grupper i hela världen är att sexuella akten skall göras med bådas samtycke, ske i de åldrar som kroppen tillåter t.ex. efter menstruationer osv. och när människan har förståelse om vad det innebär sex och födande, föräldraroll, ansvar osv. Allt annat kallas för våldtäkt.

Våldtäkt i sin tur har också sina mönster som inte är lika från grupp till grupp, länder till länder osv.

3, Idag föredras att acceptera sexläggningar som naturliga gentemot andra och frågan är varför?

Varför organisation som RFSL QBT inte inkluderas i  ett större block mångfalden? Inkludera de som praktiserar, provar eller har läggning till sex med djur, med växt, med barn, med döda, med saker, sexfixerade i olika riktningar, de som ägnar sig bara till masturbation och onani osv.? Var går gränsen och varför?

Om det råder tystnad efter fråga, godkänns mitt påstående att dessa människor som driver organisation och frågor samt krav till mångfald inte är ärliga, identitetsfråga missgynnas och maktmissbruk är faktum.

Resonemang ha inte begränsningar om man vill spekulera.

OBSUnder föredrag framkom aldrig frågan om undersökningen omfattade dessa människor med olika sexuella läggningar eller om det handlar om bara heterosexuella. För, det finns en grundskillnad från land till land, grupp till grupp, personliga inställningar på genetiska och kemiska samt undermedvetna nivåer som gör skillnad mellan accepterade heterosexuella och motverkade sexläggningars bärare som påverkar resultat till undersökning. 


SLUTSATSEN

Stjärna till oliktänkande och agerande och slutsatsen därtill är att information som flödar är konstruerad efter egna lagar, synsätt, förutsättningar från land till land och grupp till grupp, vare sig politiska eller religiösa samt individuella så att i den generaliserad mening SJUKDOMAR, FÖRTIDA DÖD som påstås, stämmer inte där förutsättningar är annorlunda än de som vi har i t.ex. Sverige i vår moderna tid som vi lever i.

Information i media som kallas VETENSKAPLIGT är inte helt rätt formulerad heller.

Information görs med antydningar av de psykosociala principerna som vi lever i utan komplettering som stöd av studier kring livsformer och fysiska resultaten kring själva kemisk dynamik, utan jämförande studier om annan sed med samma studiemetodik osv. 

Alltså, vi andra kunskapsmässiga, anser att ACCEPTANS av ett beteende gör stor skillnaden i resultaten. 

Kort sagt, sjukdomar och förtida död pga. sexuellt övergrepp stämmer inte när samhället ser det som ett normalt eller tillfälligt beteende och inte som övergrepp i sin negativa mening. 

Detsamma gäller begrepp ”våldtäkt” om det skulle begränsa sig till bilden av heterosexuella relationer i ett omoget heterosexuellt samhälle där en man fysiskt tar grepp på en kvinna och med sin penis mot kvinnans vilja penetrerar henne i könsorgan med risk att tillföra eventuella fysiska och psykiska skador därtill… då har vi den klassiska våldtäkten. Händelsen som påkallar stöd (personligt och allmänt) för offer och straff för förövare anpassat därtill.  

I det allra senaste moderna samhället som jag definierar transsamhället (tröskel till ultrasamhälle, ett samhälle där IT chips kommer att vara en del av framtid sk. umanoider osv.) sexuellt övergrepp generaliserad (sexuellt utnyttjande och våldtäkt) oavsett förövare - offer status eller läggning i denna förföljer samhället är skadorna rätt beskrivna under föredrag, men repeterar, att om dagens samhälle skulle vara så utvecklat att ha accepterat mångfald i sin totala mening som ovan beskrivet eller att homogena samhället som jag beskriver vid http://www.vi-pr.se/extraktioniskt_politik.htm skulle existera då skulle det inte heller uppstå skador och förtida död. 

Jag tror att vi alla engagerade skall börja tänka om vad det gäller ärlighet, rättvisa, pluralism, individuell frihet och homogena samhället… FRÅGAN ÄR ÖPPEN och statistik måste göras om…

 

 II

ANDRA HÄNDELSER med SAMMA SLUTSATSER.

Det handlar om föräldrar som har förlorat egna barn via omhändertagande, barn som omhändertogs, en skilsmässa, en förlorad anhörig, en drastisk förändring i ens liv med sämre villkor eller extrem lycka, tvång till flykt mot sin egen vilja, långvarigt tvång i ett oönskat livsförhållande, krigsoffer, ensamhet och isolering samt fångenskap, förvåning och ”Läran” samt förnekelse, rädsla och chock… Alla dessa upplevelser är en del av förnedringar i ens liv som skapar sjukdomar och förtida död. Om man stressar en höna tillräckligt så dör hon på kuppen! Hundars försvars mekanism att bita säger att hunden blev rädd, mår inte bra och det har samma aspekt hos människor. Hundar som biter för de blev lärda till det, det är precis som människor som blir fanatiker. Hunden i det vilda använder bett i högsta mening för att skaffa föda. Människor som begår grova övergrepp har i sig en tickande bomb av smärtsamma känslor precis som hunden i sitt minne instinktivt biter den för säga ifrån. Vi alla är födda utan våld mot egen ras. Man blir kannibaler, man är rovdjur lika väl som man är vegetarian, en överlevnads saga och en lära som allt ätande i det genetiska arvet hos människor. Vi bär beteende utan kunskap och vi formar oss i vårt liv med allt som intelligens innebär. Att vara intelligent är som att säga att ha försprång men också det innebär höjd känslighet som skapar sjukdomar och förtida död!

Är 3, 4, 5 % av hela mänskligheten psykopater? Ja, jag vill tro på det och gärna höja antalet. Men här är det fel i statistik pga. isolerade grupper av människor som lever i deras primitiva liv, går inte att räknas som de som lever i det moderna samhället eller transsamhälle. Psykopati i det primitiva samhället om så vi vill jämföra och är del av deras mikrosamhälle som kan jämföras som djurs instinktiva agerande när de slåss och dödar för att para sig och därtill är det inte våld, våld som skrivet som skapar sjukdomar eller förtida död. I vårt makrosamhälle som är den moderna är psykopati vanligare än man tror och jag  vill nu överdriva i dina ögon genom att omvända statistik ovannämnd att det är 3, 4, 5 % av mänsklighet som inte är psykopater! Vi kan säga att efter bardomen börjar problematiken. Jag stödjer mig utöver den vetenskapliga och pseudovetenskapliga, arkaiska kunskaper genom mina antaganden och livserfarenhet i samband med sunt förnuft vid princip som knyter sig till den filosofiska medvetenheten att pluralism är själva kärnan till kontraster. Det vill säga att Konflikterna gör oss olika och som i en kedjereaktion sprider sig så att uppstår kaos. Vi använder oss av påhitt som lagar och moral för hantera konfliktspridning, men genom att dessa principer och praktiker styrs av maktbehov och missbruk, det är då att plasma av en harmonisk naturell kommunikation är bruten. Normaliteten hos människor i den mening som finns i de primitiva stammar och ännu längre i tid fanns när människor levde som nomad på plockning utan att jaga är bruten, det är den moderna världen som gör oss sjuka och skapar plågor som för en del innebär förtida död!

Tor Svärdtorp www.vi-pr.com

Dunque i fattori che influiscono sono legati o sono parte indiscutibli della genetica, attraverso la vita come esperienze basate sulla volonta di conoscere,  abusi e violnze, punto geografico, il clima, la nutrizione, l’abitato, i gruppi sociali,  la cultura, la morale e le leggi, il tempo millennio dove si vive, e quanto altro ancora sconosciuto alla scenza.

In conclusione logica è che ciò che si definisce “anomalie mentali” queste si basano sulle regole sociali ma che mai saranno condannate dall´evidenza e dunque naturale di chi è come “È”. Condannare l’evidenza sarebbe come condannare chi costruisce automobili o armi che poi danneggiano, distruggono, feriscono o uccidono! Per questo e per altro la mia soluzione che ridurrebbe la violenza sta nel mio studio della necessita di comitai locali detti riflettori REF o RIF (in italiano) descritti nel libro per una “società gratuita (che gia esistein certe forme nella societa di stato e di oggi) https://www.vi-pr.com/vi_gratis_samhalle.htm (un libro anche questo da tradurre a sprazzi...) Dunque,

COMPENDIUM9 SPRAZZO DRADOTTO -Il RIFLETTORE è la persona che lokalmente alla base allaccia le relazioni fra la gente, le cura psichicamente e fisicamente a secondo dei bisogni ed anche ascolta e nota i consigli, le proposizioni, le idée della gente per un miglioramento dell’abitato e delle relazioni sociali al fine di dar forma ad una vita sociale piu armoniosa e senza violenza.

Dunque il riflettore ha il dovere di trasmettere alla CENTRA le visioni dei cittadini. Da li, il dovere dei responsabili che poi daranno una risposta esauriente. Il reflettore è un på come un controllante che garantisce il funzionalismo. Da una societa caotica e violenta liberale o capitalista, socialista o decentralista nel senso negativo di emarginazione  ci sono persone mentalmente instail e per questo bisogna un controllo pratico e psicologico dei bisogni personali fin dalla base! Oppure per evitare sbalzi sociali e politici del tempo dove si vive propongo l’alternativa di societa parzialmente indipendenti  come definisco nello studio seguente https://www.vi-pr.com/politica_estrattoria.htm COMPENDIUM9

FINEnr.2

B “Quanta gente è morta per il sesso?” Questa è la prima domanda che ti faccio per darti una idea di quanto sia semplice ma profonda ed IMPORTANTE questa analisi.

Ad OGNI parola, a d’ogni ragionamento, a d’ ogni pagina che giri mantieni questa domanda perchè è questo il principio ed il fine del comportamento umano, il tuo. “Quanta gente ha sofferto ed è morta per soddisfare il tuo desiderio sessuale ed in generale i piaceri sessuali?”
FINEnr.3

C Tempoin relazione alle radici della fantasia personale che il soggetto vive (fini; immediati, in tempo reale-piacere sessuale, scopi, memoria infantile e adulta riconosciuta o negata alla riproduzione) il fatto coscente o incoscente con frustrazioni ed esaltazioni.

Analisi di un soggetto nudo dei due corpi opposti femmina e maschio

Il perché del coito, il fine sessuale nel tempo ed oggi.  fecondazione da adulto quando per la donna si introduce con le mestruazioni e funzionamento ovulare, per l’uomo quando si introduce con la secrezione spermatogenea. Ed i piaceri o le soddisfaazioni motoriche inconscenti avvengono fino dall’infanzia dilagandosi all’eta pubere all’eta adulta coscentemente sviluppata corretta o manipolata che sia.

La genetica con funzioni, eredita genetica (geni e memi DNA RNA=MEME con riproduzione e autoriproduzione. Fine equazione-individuo e societa). La forma fisica del sesso e del corpo, parte sessuale, sensuale ed erotiche bilaterali ed evoluzione. Qui si convergono l’intrinsico all’estrinsico e cioè il gene e l’educazione con i dintorni nel tempo e nel posto dove si vive in relazione con chi si vive ed il clima.

QUI FACCIO UNA PAUSA nel senso si riceche che al giorno d’oggi non posso esprimere ne divulgare senza essere condannato giuridicamente per l’espressione al casoQuesto fatto di DIVIETO è un esmpio per noi tutti di un mondo dittatoriale che poco importa se religioso, politico di stato, d' abitudini o che altro viviamo al tempo nostro in un mondo che dovrebbe essere evoluto e dove la bandiera che sventola dovrebbe aver l’insegna LIBERTÀ... ma che non ha!
Si ripete che qui è inserito un video che documenta l' esistenza umana in fase scentifica attuale o empirica riferiti con videi e fotografie in relazione o documentazione dalla fecondazione alla nascita, puberta, maturita, anziaita. Insomma, un ciclo fysico umano con fasi dove il libido e la pratica sessale si svolge. Si ripete per la seconda volta che per ragioni giuridiche il documentatario è composto con limiti e si fara pèro non senza riflessione e critica ai responsabili del potere statale, religioso o che sia al fatto che noi il popolo siamo soggetti alla repressione al "ditito alla libera d' espressione che anche giuridicamente e non meno politicamente è stabilita". NOI siamo come infanti nel gioco degli scacchi dove si finisce male per rapporto a chi è piu grosso o ha il potere. In pratica si vuol confermare che se apparati dell' Internet a differenti fronti e non meno pornografici sono permessi ma perchè all' ora chiudere gli occhi, orecchie e bocca al piccolo anche se maggioritario INFANTE?

Mi atterrò dunque a qualche riflessione che è come una catena che si allaccia con anello ad anello cercando risposta al fatto scentifico ancora non risoluto "...se l’ UOMO SAPIENS (l'umanita del nostro tempo) se venne dall’africa, era una persona di pelle nera?"  La risposta potrebbe panteologicamente chiarirsi dalla prova che il colore della pelle può avvennire per rapporto al clima e dall' alimentazione e cosi via. Una domanda logica in quanto gli africani di oggi 2022-23 e cosi via, del centro e del sud dell' Africa sono di pelle radicalmente nera e la morfologia è abbastanza similare fra l'estetica (fisionomia) della gente di pelle chiara di differenti varianti e di quella animale di pelo scuro con varianti anche di pelle dove specilmente la scimmia che si suppone ne siamo parenti in quanto le diversita sono due, una è che geneticamente siamo uguali all' 98,5% e la seconda come studio e scoperta ultimamente del 1976 che l'una o l'altra razza (ancora non stabilita) non produce o produce una proteinaSe comprendo, se la scimmia di oggi produrrebbe questa proteina dovrebbe dunque essere a livello umano e forse incominciare una nuova umanita?
Qui mi riferisco anche a certi studi 
dove si sostiene che la mescolanza per esempio fra chi ha pelle chiara e di altri colori radicalmente definiti darebbe difficolta d'adattazione ai climi e comporterebbe anche malattie fysiche, non meno constatato nell' ambito di emigrazione massiva avvenuta dal 1990 ad oggi dove i conflitti di comportamento di massa da prova  di differenze radicali conprova le difficolta di comunicazione https://www.vi-pr.com/problematica_della_comunicazione.htm COMPENDIUM10
Andando un passo piu in la nel fatto della comprensione genetica ed altro, qui è un linc
 https://www.vi-pr.com/arvsamlag4.htm:

COMPENDIUM11...

qui uno sprazzo tradotto da un linc di uno scenziato svedese che ci condcordò il diirtto di publicazione MA hò e abbiamo difficolta di connettere le fotografie che facilmente fanno capire il funzionamento... "Conclusioni sui conflitti tra geni e memi I memi si diffondono, si riproducono e muoiono rapidamente e possono quindi avere un'influenza dominante su una società a breve termine. I singoli geni e memi possono avere un'influenza sovrapposta sulla vita delle persone. Memi e geni che lavorano insieme per entrambe le loro riproduzioni hanno un vantaggio a lungo termine rispetto ai memi e ai geni che contrastano la riproduzione reciproca. I memi che contrastano completamente la riproduzione dei geni finiranno per estinguersi perché la loro piattaforma (il cervello umano) dipende direttamente dalla sopravvivenza dei geni. I geni che contrastano completamente la riproduzione dei memi potrebbero teoricamente sopravvivere perché la loro piattaforma (il genoma umano) non dipende direttamente dalla sopravvivenza dei memi. Pertanto, in caso di conflitto tra un gene e un meme, è probabile che il gene vincerà a lungo termine. L'evoluzione dell'umanità negli ultimi 2000 anni e il concetto di tasso di sopravvivenza Anno 0, 200-300 milioni

  https://www.vi-pr.com/mening_med_livet2.htm (uguali ma fra poco in italiano...) che ebbi nel corso di una conferenza dove il scentifico autore mi diede tutti i diritti per la publicazione. Purtroppo per cause tecniche le fotografie dei disegni non mi sono possibili, ma leggendo si può capire il contenuto.

 

Un' altra riflessione.
La procedura sessuale.
Se si paragona
 come mai il modo di come si compie il coito o "cirsostanze" sessuali, si noti che piu o meno il principio si basa su un pene e una vagina con sperma o secreto e cosi via fra differenze umane e animali
 sono uguali?
Perchè questi esseri anche fisicamente differenti fra loro da due gambe a cento (tanto per dire), hanno un simile comportamento sessuale?
All'ora, CHI SIAMO NOI?
Perchè noi umani ci siamo evoluti al punto che siamo, mentre la piu parte delle speci animali restano a livello itintivo o con una evoluzione tanto lenta che non si può neppure misurare?
Perchè tanta differenza se il metodo sessuale è piu o meno unguale? Per di piu, certe razze annimali si impiegano sessualmente dalle persone umane fin a completi godimenti individuali, per anbedue o di gruppo?
PERCHÈ differenti metodi d' inseminazione, produzione o che sia paragonando la flora e la fauna mettendoci dentro anche l'accua, il fuoco e l'aria?
Perchè siamo sottoposti o parte di un'intelligenza che tutto sa e fa (per esempio DIO) o siamo parte della domanda ancora senza risposta nella corsa scentifica di che è il fine ed il principio della vita? E, 
il godimento o la passivita sessuale che ha a che veder?

 

Ancora piu perchè e metodo per risolvere la problematica.

Un esempio che risolve la problematica rilacciata alla sessualita riguardante contrarieta che creano a sua volta conflitti psichici come disturbi di coscenza anche gravi come depressioni che anche al finale possono portare al suicidio è come segue.

La persona umana maschile o femminile che sia è un prodotto  della vita detto naturale che in principio non ha regole senonchè di sopravvivere nel piu grand benessere e semplicita che sia. Quello che contraddice questi due esseri viventi sono le REGOLE dette anche fissassioni individuali, regole di gruppo, morale, etica, leggi eccetera. LE REGOLE CREANO I CONTRASTI e dunque non solo GIOIE ma anche FRUSTRAZIONI.

Queste due entita viventi come maschio e femmina sono necessarie per la propria sopravvivenza che avviene con la fusione sessuale che dunque PROCREA la PROPRIA IMMAGINE. Stare con le regole può dare perfino una sublimazione con il fine anche di dare la propria esistenza per quei principi inculcati o nò che siano che fa il nostro credere. Contraddire le regole è il principio della confusione o del caos. La confusione mantiene la forza di repristino mentre il caos è il vivere nell’ infinita che è un principio di decdenza che porta all’incoscenza e alla morte immatura.

Allora se una religione, una politica, un’ educazione ci dice che la vita sta cosi, l’ individuo vive o sopravvive su quelle regole. A questo punto l’ INDIVIDUO DIVENTA MENTALMENTE PARTE di questo credere.

Riallacciandoci alla prattica sessuale.

Il desiderio, il libido, la voglia del sesso ha differenti livelli

1) intrinsechi al nostro corpo completandosi con altri estrinsechi agginti dunque per

2) educazione ed altri

3) riflessi dalle circostanze dove si vive.

Infrangendo questi a modi differenti si formano in noi a modi differenti le senzazioni di colpabilizzazione. Una riflessione: perchè qui metto il colore verde su INFRANGENDO? Si, perchè l’infrazione è anche il principio di liberta di essere come si è nati, è il principio di creazione dove l incoscenza della diversita che non ha ne pernsieri ne regole per la sua sopravvivenza e la molteplicita come differenza e procreazione o anche infinita non definita come io definisco “liberta individuale” è il prorpio di un comportamento senza fine del “non pensare”.

IN PRATICA.

Gli umani non hanno bisogno di soffrire nel senso distruttivo.
Il FATTO LIBERATORE sta nell’ accettanza che coinvolge il principio della verita che la giustizia basata non su regole ma su quello che siamo noi dalla nascita è la PROVA STESSA che nel circolo infinito della vita è la verita stessa
continuando ha ripetendosi all’ infinito.

Il SAPERE dunque che tutte queste deinizioni e diversita sessuali non sono che naturali non sono contradittorie all’ ESSERE e dunque neanche condannabili. La PAURA conosciuta come manganello d’ obbedienza è dunque parte della malattia mentale del POTERE che ora andiamo ad infrangere spiegando il fatto della pratica sessuale.

Tutte le varianti sessuali hanno un suo fine.

L’ omosessuale vera non crea cosi come il necrofilo ed il pedofilo o chi pratica la sessualita con animali, oggetti e cosi via.

Il bisessuale, l’eterosessuale, la provetta ed altri kreano.

EFFETTI come fine è il piacere dato dal corpo nel tempo d’eccitazione e mentale come fine che è l’ orgasmo come piacere assoluto attraverso l’ egiaculazione, secrezione o senso di quella. L’ orgasmo è un pò come un sinonimo d’ egiaculazione per il maschio o secrezione per la femmina in quanto i due sia suddivisi o insieme possono dare non solo INTENSITA in combinazione con il piacere od il dolore o anche con insensibilita mentale ma anche crea l’attrazione alle pratiche.

Effetti laterali come per esempio un
PEDOFILO fa si che come adulto insegna a un minore ancora incoscente il piacere sessuale come egiaculazione, secrezione e fissassione da al fin fine differenti effetti molto piu chiari detti anche “post (, posta, inviare, arriva dopo) dunque una inpostazione che fa maturare il minore precocemente per rapporto al tempo naturale prestabilito dalla stessa natura. A questo punto condannabile in riguardo  a certe regole ma anche accettato per la natura per rapporto al principio di sopravivenza chi ha tempo non perda o non aspetti tempo”. Il pedofilo insegnado crea una disponibilita precoce del piacere e del sesso ad ogasmi anche sublimatici futuri negli anni piu maturi del soggetto minore. Nel senso terapeutico è l’ accettazione la parola d’ ordine per vincere la repressione e per salvare il proprio STATO, dal nefasto imposto dalle regole. Ripetiamo come vagamente gia descritto che TUTTO è AMMISSIBILE fino a che il corpo non è lacerato dalla violenza di un dolore destruttivo!

OMOSESSUALE può inporre insegnado e manipulando la verieta altrui di chi come esempio è nato come puro eterosessuale.

Questo avviene quando un omosessuale maggiorenne si introduce con insegnamernti sul minore o altri maggiorenni.

Il fatto che incide forme, colori, immagini, sensazioni crea uno squillo, un appello alla variazione sessuale anche se disgustosa o inevitabilmente gustosa nel confronto del piacere (qui entita neutra). L’ incoscenza o la coscenza di cosa sta succedendo si basa sulla rinnegazione dal principio naturale di come essere unico del proprio ruolo qui inteso come eterosessuale. Ecco l’ infrazione! Da li, il fatto, la pratica, quello che succede si combina con interessi economici, religiosi, politici creando una situazione che ci mantiene come i neonati fasciati nella rigidta senza ozzioni. Nella sfera politica e religiosa è divastante la quantita di vittime del capitalismo e della malattia del potere. Li, sono questi che producono questi effetti condannabili non per quello che sono ma per quello che fanno! 

In tutte le altri varianti dove la non procreazione od il sublimalismo esiste, è l’orgasmo, l’ inequilibrato bisogno del potere che gestisce l’assunto.

Per farla corta come si suol dire...

Tutto va in giro al sesso per esempio:

1.       perchè piangi quando un amico, un conoscente, un famigliare del sesso opposto è morto? La rispost è perche simbolicamente TU hai perduto l’opportunita di una relazione sessuale!

2.     perchè sei felice di incontrare un amico, un parente, un consoscente del sesso opposto? Perchè c’ è una possibilita du una relazione sessuale!

3.     perchè ti fai grande facendo vedere un diamante sul tuo anello? Pen inporre la tua frivolezza che attira ad una relazione sessuale!

4.     perchè costruisci una grande casa anche sapendo che sarebbe piu giusto risparmiare del terreno coltivabile se invece abitassi in un appartametno condominiale? È per il bisogno di imporsi, differenziandoti  attraverso il potere dell’ avere che non è altro in questo caso  un’ eccitazione sessuale.

5.     percè scegli una bicicletta al posto della Ferrari? Si, perchè il tuo desiderio sessuale sta nella mistura fra sudore, forza fisica e sesso nel verde in piena natura.

6.     pèrche e cosi via.

Aggiungiamo per arrotondare la questine del perchè intoducendo questo linc per chi vuole saperne di piu slla questione ereditaria che da idea delle differenze di chi si è ancge sessualmente ricercandosi nel proprio tempo o nei tempi.

In italiano https://www.myheritage.it/dna ed in svedese https://support.ancestry.se/s/article/Unexpected-Ethnicity-Results

 

Metodi sessuali intendendo dalla semplice polluzione alla masturbazione, in luoghi e tempi differenti dalla fantasia immaginatevi quella dei bambini nell’apprendimento indiretto detto “visionario (oggetto, fantasia, realta, fittizzio, creativo, distruttivo, primo o secondario concoscenza e sensa)”     dai 5 a 6 anni. Per adulti nello spetro d’ esperinza che da attrazione senza limite includendo oggetti   (qui abbiamo per sempio una parte d’albero che raffigura il sesso femminile di una donna che ancora non ha avuto parto detta nullipara e nel medesimo albero qui abbiamo una immagine ancora riferita al sesso femminile detta pluripara che significa una donna che ha partorito)  e qui un fungo  (fungo velenoseo Amanite falloide anche conosciuta sotto il nome uccidi mosche). Materiali (vibranti e nò) .
Gli animali: 
 impiego di organi sessuali o  altre attrazioni  della bestia.
In riguardo all’istinto che mette limiti alla riproduzione e definito da me qui come infertile abbiamo varianti sessuali anche negli animali dove la cecita del fatto si sottomette al meccanismo naturale del bisogno sessuale come per esempio cani che si eccitano aggrappandosi a una gamba di una persona e cosi via. Abbiamo perfino sadomia fatta dai due sessi in modi differenti ma col medesino fine intesa come penetrazione nell’anus e cosi via.

La pornografia come educazione? https://www.vi-pr.com/pornografi_ar_fraga.htm:

 

https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k

COMPENDIUM12 DA TRADURRE

INTRODUKTION

Denna sida har för syfte att informera var gömma identitet, förstår innebörd och förhoppningsvis fungerar som självkritik av våra sneda sexuella funktioner med syfte att skapa om igen balans där det kan vara möjligt.

 

OM PORNOGRAFI

Generellt

ETYMOLOGI

Smutslitteratur: bildn. Av grek por’ne sköka och grk graf’ein skriva.

Erotik: kärlek; lära om kärleken; konsten att älska: bildn. På grek. er’os Kärlek. Fördomsfri.

Samlag: ligga samman; till 2 lag. 

Sex: Könsliv. Från latin sexus kön.

Konst.  

 

OMSTRIDDA DEFINITIONER.

Med det, inleder vi en historisk blick över pornografi, erotik, sex osv.

I alla tider, i det s.k. kända civiliserade, moderna, aktuella samhället är sexualiteten präglad av de två extrema poler, för eller emot.

 

HISTORIEN

Historien är fullt av exempel som visar att sexuella friheter har varit i högsta punkt i andra tidigare civilisationer.

Societet, samhälle, grupper, familj har drivit sexuella former av olika slag utan att påpeka det som en skam eller sexuella avvikande.

Men, samhället som har präglats av religiöst och politiskt styre tex. dagens stats politik har varit och är i de flesta länderna i maskopi med religion och tillsammans driver de massor av samma syfte: underkastelse! Man har skapat synsätt, moral, etik, lagar. Har påpekat den enskilde eller grupper, kulturer, andra religioner och politik som kättare. Människor straffas genom skvaller, förföljelse, fängelse, tortyr och döden. I dessa sammanhang har kön och ålderskillnader ingen betydelse, alla skall bevakas styras och straffas.

Den ofattbara

”Gör som jag säger men gör inte som jag gör”

Det ofattbara tills i våra dagar är att politik och religion som i sig bara är en tanke, att ett sätt att leva tillsammans inte är helt fel fritt. Vi tar ett s.k. folkligt exempel: Man går i kyrka och moraliseras nakenhet medan kyrkor kan vara delvis eller fullpallat av konstnärliga nakna människor. Man röstar på ett politiskt parti som stipulerar lagar medan de själva samt dessa valda kan vara de verkliga lag brytare, det är i sin totala hemlighet eller upptäcks sedan som sådant. Mitt på alla motsägelser finns en tredje klass människor som tillhör hemliga grupper, sekter med gamla och nya former av makter inom religion och politik. Dessa människor avgudar dem principerna som andra politiker eller religioner öppet dömer, dessutom dessa människor försöker oundvikligt eller helt definitiv styra de kända politikerna och prästerna till olika syften för egen hemligorganisations vinning.

Problematiken av dessa dogmen är att dem drivs av människor och att politik samt religion inte kan existera utan människor!

Har vi ett liv, i dagens läge kan vi inte skiljas ifrån dessa villkor och roten till problemet dvs. följa eller acceptera andras politik eller religion kvarstår. Människor är förbrukbara, människan är själva fångna inom privilegium som kallas makten och pengar. Det gör att i förtida moderna historien och dagens historia för dessa meningslösa varelser som vi människor visa vara har det ofattbara förvandlat oss till en vara av tabu!

 

SEX ÄR IDENTITET.

Att vara som vi är inom sexualitet, de genetiska former och de skapade t ex heterosexuell, homosexuell, transexuell, bisexuell incestuös, osv. frågan är: skulle det vara bra att få veta inom rimlig tid av vilken läggning vi är från födseln eller kommer vi att formas inom samlevnad? Om svaret skulle vara att det är möjligt kvarstår en frågan: om vi accepterar genetiska läggningar som naturliga, hur skall då hanteras de andra läggningar som skapas pga. samlevnad?

Sex, olikhet och acceptans.

Homosexualitet, som dagens höjdpunkt, är accepterat inom politiska och religiösa uppfattningar skulle det inte då vara lika mycket logiskt att accepterar incest, bigami, bordeller och gatugruppsex? Varför inte då också acceptera sex med andra arter, djur precis som vi accepterar eller är förstoändlig att onani är i princip en naturlig njutning som fullbordas av de ensamma människorna.

Här följer en smak prov av en komplex definition som är en del av alla sex läggningar och som inkluderar bägge kön hos människan, nämligen: pedofili.

Själva ordet pedofili är en kombination av de grekiska orden för barnkärlek; pais (barn) och philia (kärlek).

Regredierad pedofili eller incest är klassat när den vuxna som har normala sexuella relationer med vuxna, men exempelvis i samband med långvariga kriser och påfrestningar, riktas intresset mot egna barn.

Permanent pedofili eller fixerad pedofili är när den vuxna saknar sexuella relationer med vuxna och det sexuella intresset uteslutande är riktad mot barn som inte uppnått puberteten.

Pederast är när personen har sexuellt intresse mot pojkar i pubertal ålder.

Hebefili är när personen riktar sitt sexuelle intresse mot flickor i puberteten.

Infantofili är när personen riktar det sexuella intresset enbart mot barn under fem års ålder.

 

Vidare, nedåt genom att klicka vidare vi kan sexuella läggningar i bilder:

 

NORMALA

Med normala det vill säga att sexuell lust är en drivkraft som bara har ett syfte: fortplantning. Sex lust medföljer orgasm och denna njutning tillhör för mogna människor tiden för att fortplanta sig. Sex lust finns som driftkraft från barndomen och underhålls av alla i ensamhet eller med sin partner tills denna egenskap vissnar. Kyssar, kramar och varierande ställningar är det normala för våran ras.

Från barndomen är onani normalt och det kan följa en genom hela livet om man väljer att leva ensam.

Att vara nudist är inte udda och man kan göra det hemma hos sig, ute i naturen när man är ensam eller i sällskap.

Sex är den största behagande driftkraft och det människorna är ute efter är att behaga livet.

 

GRÄNSFALL

Det är de människor som upplever erotik stunden som normal men som egentligen är det ett blott undermedvetet som slingrar sig ur för att fria sig men som fångas igen i en evig upprepelse.

 

PERVERSITETER

Perversiteter typ fetischer som t ex: titta på andra nakna och får orgasm i hemlighet, gillar underkläder och får orgasm i dem, klär på sig underligt som påminner underkastelse eller dominant fångenskap, alla dessa varianter med sina multipla variationer från den mentala till den fysiska upplevelsen. Nekrofili är att ha sex med de döda. Gastronomisk eufori som relateras till de sexuella objekten. Njuta av egna och andras sekreten som spy, kiss, bajs osv. 

 

ONORMALA

Det onormala är när paret under samlag blir mer än två. Där munnen närmar sig sex organet, där det finns lukt och bakterier. Där det finns obehag där finns det onormala.

  

SADISM är de som får sexuell upphetsning i sina olika varianter under vålds scener. Tycker om att göra andra ont t.ex. penetrera med kön eller med andra redskap, djur och andra medmänniskor. Tycker om att kedja fast och slå folk. Utföra våld under en sex akt så långt tills den andra börja skrika, avföringar, blod osv. Blottare som är den mentala våldtäktspersonen.

 

MASOCHISM de som tycker om att få ont.

 

UTVECKLADE MÄNNISKAN OCH VI - are SYN.

I ovannämnda definitioner finns delar av så kallade mentalrubbningar och dessa går att rätta till med egen viljestyrka, samtal eller medicinering.

Människors beteende är inte bara resultat av det biologiska, vi påverkas av samlevnad och det sista är en avgörande faktor som gör att de flesta av oss människor är psykisk sjuka.

Vår sexuella beteende påverkas också av anomali som till exempel sadism eller/och masochism. Dessa extremiteter i beteendet stimuleras i högsta grad av pornografiska bilder av dessa typer. Pornografin som syns till exempel på dagens Internet, instruerar, dämpar, stimulerar, inspirerar, blockerar och påverkar så pass att det kan utvecklas till missbruk.

 

I dagens läge finns ingen studier som bevisar att pornografin är en avgörande faktor, att dess existens påverkar, att demografin förstärks så att det födds mer människor än på den tid där pornografin inte var så pass närvarande.

 

Utvecklade människor som kan hantera balansen mellan behoven och logiken, VI - are har inte överhuvudtaget pornografins behov i åtanke, med tanke på vad individuell frihet och icke tänkande teorier innebär, är pornografin en påfrestning. Alltså, sexuella relationer med mera än en partner i taget är perversitet.

OBS! Ett urval av pornografin går att använda som terapi mott dessa mentala rubbningar och vi är dagens pionjär om inte de absolut första. Vi relaterar pornografin inom den logistiska samhällspsykologin.

 

Vi avslutar smak provet med… osv.

 

Arvsanlag och uppfostring är en ända sak under två olika förutsättningar.

 

Avslutningsvis t.o.m. det högt utvecklade tänkande och realistiskt politik som visas i VI-PR  http://www.vi-pr.se/extraktioniskt_politk.htm  kan vara kärv att genomföra lösningar för dessa identiteter inom sexualitet. 

 

 

KÄNSLIGASTE ÄMNEN. 

Ett av de känsligaste ämnen, känsligare än politik, narkotika, makt, pengar, känsligare än gastronomi, än passion och kärlek, känsligare än krig och döden, är ämnet SEX.

 

NJUTNING OCH UTNYTTJANDE.

Ett självkritiskt resonemang:

Paret. Blandade behov skapas i dagens samhälle. Klarhet inom sex och paret har suddats, det har komplicerats eller har inte fått en klar val att exakt veta vad paret, samlevnad och familj är. Denne problematik är typiskt västerländerna eller i dem länder där bättre ekonomi florerar, men inte bara det.

Pornografi används för att ge paret en kompensation, upplevelser och ringa in relationen i ett diapositiv med alla förhoppningar och motsägelser. 

För den ensamma. Det behövs lugnande medel för sexuella behov som förtrycks p.g.a. omognad, samlevnad i samhället och ensamhet. Om vi inte hittar en kompensation till sexuella behov kan som senast i vuxen ålder den ensamma förvandla sig till en tickande bomb med olika slag av våldsuttryck som slår tillbaka inom individen själv, familj och samhälle.

Pornografi är dagens fittig kompensation för att bromsa våldtäkter, missandel mot svaga och mot krig. Det ger god sömn, aptit, dels vällbefinnandet osv.

För barn och unga. De är människor som inte har begrepp om meningen med sexualitet. Därtill, när dessa omogna människor som ser på pornografiska bilder av olika inslag som går ifrån den naturliga nakenhet, formar sig också den personen onaturligt.

För äldre. I ett förbjud samhället där åldersskillnad mottstrider dels de naturliga behoven är en sundpornografi ett behov.

Ett självkritiskt resonemang uppstår av följande:

Paret: (…en klar vall…) skall vi överhuvudtaget ha fasta par, familj osv. ?  

För den ensamma: Skall vi ha lugnande medel mot sex behov?

För barn och unga: varför inte lära ämnet pornografi hemma och i skolan istället för bara begränsad anatomisk nakenhet och lätt sex undervisning?

För äldre: Varför kritiserar vi dagens pornografi?

 

SEXUALDRIFT.

Människor finns på jorden och sexuell drift är ett grundläggande princip för rasens överlevnad. Vi föder och föder tills att vi kommer att utrota oss själva pga. vi överbefolkat jorden, vi har sex och njuter enbart för njutning skull och det görs till dess att vi stupar, vi är alla missbrukare på gott och ont. Lagom är bäst… skulle man säga, men då är frågan, vad är det som är lagom?

Vad spelar pornografi för roll i allt detta?

Vi kan skriva långvariga analyser av de fysiska och psykiska relationerna till pornografi för och emot men det löser inget problem om så är fallet. Det bästa skulle vara att alla människor på jorden kunna undersöka själva via egen och bättre möjlighet till kunskap om sexualitet och pornografins existens och inflytandet över den egna personens beteende. Därtill skulle det finnas en mekanism som skulle rätta till proportionerna av behov unika för var och en. Här hamnar vi i utopin, en omöjlig verklighet, det är bara fantasi, önskan.

Men verkligheten kan lära oss något som inte vi kan säga ifrån. Precis som prostitution där människor av bägge kön och olika åldrar medverkar, florerar i de fattiga länderna, gör pornografin ett tillförskott för att dessa människor utnyttjas! Dessa människor väljer/tvingas till att underkasta sig totalt båda fysiskt och psykiskt så att andras vilja penetrerar dem och förstör deras integritet. Dessa våldtagna barn, ungar, vuxna kvinnor och män kommer livet ut att bära ett öppet krigs sår!   

Pornografi, som bara har ett syfte, att förstärka lusten till sex och njutning har kommit för att stanna, precis som narkotika och krig. Dagens pornografi är inget till nytta för mänskligheten av icke våldstänkande karaktär. Pornografi i alla tider förstärker JAGET så pass att själen går vilse till intet.

 

LÖSNING 

Roten till problemet pornografi är politisk. Då börjar vi från början: vilken politik? Pornografi är politik, precis som droger och krig, fattigdom, dagens rubbade balans i atmosfären m.m.

Då kära politiker som sitter i era feta gångstolar, och ni alla som tror att lag och straff bromsar eller rensar plågan, sluta med ert skitsnack och gör konkreta insatser genom att ta inspiration av VI-PERSONRÖRELSE filosofiska och politiska analyser, gör de till din verklighet, utveckla dig som person och följ riktningen till en politik av handlingar utan beslut, det är lösningen!

 

Tor Svärdtorp www.vi.pe.com


L’ IMPRESSIONE in questo caso significa imprimere un equilibrio fra il fittizio, l’inganno ed il VERO-Maximum (relazione sessuale che per la procreazione). Ovvero, anche portato dalla maggioranza ed anche detto OMO etero (eterosessuale). Senza questo sigillo (impressione-management e tutta la scala da Sigmund froid ai nostri giorni fino alla pratica d’impressione libraria o educativa in tutte le sue circostanze) sta il fatto che NOI in pratica non esisteremmo piú in quanto inferiori ad altre VITE naturali come flora e fauna fra l’altro i quattro elementi della vita (acqua, fuoco, aria, terra).
 

La resposnsabilita.

Responsabilita di che? Della PROLE, figli, nipoti e se la vita permettesse anche i figli dei nipoti... hahaha! Si tratta dei  figli sono il principale afflusso genetico che ci diamo a vicendo noi eterosessuali. Anche qui la societa e dunque la politica piuttosto che la religione mette concetti e leggi che LIMITANO. Per esempio si suol dire che i figli son maggiorenni e all’ ora possono fare quel che vogliono col senso che i genitori non hanno a che vedere di loro MA è la societa che li gestisce con leggi. In realt e logica non dovrebbe essere cosi e qui (come in altre analisi) AFFERMO che il diritto di gestire i propri figli deve convergere con fini scentifici e dunque provati che l’ eta maggiorenne la si raggiunge all ‘incirca a 26 anni dove la PERSONA è fisicamente e psichicamente MATURA! Con questo voglio dire che NOI GENITORI dovremmo avere il diritto di EDUCARE i NOSTRI FIGLI! Qui faccio al proposito l’affermazione come UNA PROPOSTA DI LEGGE! Questo include anche una parziale possibilita in riguarso anche al diritto di insegnamento scolastico fatto dai genitori e non solamente dall stato! E cosi via. Mantenendosi nel concetto "FAMIGLIA" ecco qui un semplice ma discutabile linc https://www.vi-pr.com/familj.htm sul concetto cos'è la verita familjare. Il concetto ci porta ad una travagliata sessualita nel senso che il cammino diritto per mantenere un bilancio demografico mondiale oltre la realta che si intende per famiglia sarebbe ed è il fine di riconoscere l'atto sessuale nel concetto naturale e logico sostenuto per la relazione eterosessuale. Tutt'altro non accettato per logica p.es. procreare per inseminazioni (agiungo https://www.vi-pr.com/insemination.htm, problematica d'adulterio in senso giuridico e morale, addozzioni innaturali fuori della parentela ma che in questo caso la definizione sarebbe associata per logica come custodia di minori in casi di sopravvivenza dopo una problematica socio naturale e dunque è accettabile in quel senso restando poi come altri fattori parte non logica genetica e quantitativa demografica. Oggi si definisce popolarmente familia o famiglia in molti sensi ma logicamente erronei come scrivo largamente nell'analisi del linc citato. DUNQUE oltre la procedura corretta per far o mantenere un equilibrio demografico sarebbe ed è oltre la pura famiglia nucleare praticata la eterosessualita? Non esageriamo (skriviamo cosi) nel senso drastico di castrazioni di massa nel mondo dell'umanita, potremmo sognare un sogno reale che con questa avanzata intelligenza umana una possibilita sarebbe di frenare l'eccitamento sessuale come c'è nel mondo animale dove la donna o femmina è pronta per l'inseminazione al momento del ciclo ovulare dove dunque lo spermatozoo maschile si converge per l'atto procreativo. Guere e crisi sociali, catastrofi naturali come terremoti, diluvi, esposioni vulcaniche e cosi via anche se fino ad ora non hanno dato risultati effettivi per la diminuazione o controllo della specie umana. Ci sarebbero poi le decisioni politiche sempre a livello mondiale riconoscendo il concetto famigliare come ora propongo gia anche descritto in altri dei miei studi sulla familia e che è come segue. In premessa deso dire che in sè è un utopia come altre proposizioni siano mie e di molti alti nel senso che la volonta dei politici o responsabili è involucrata fra ambizioni egoistiche di potere, di denaro o di capitali che come ormai sappiamo sono una parte della pazzia o debilita umana il che blocca la rrealizzazione. "La FAMIGLIA-nucleare ottenuta per relazione ovvia eterosessuale (donna uomo) dovrebe essere completata con il diritto dei genitori di gestire la tutela dei figli fino alla loro eta scentificamente provata matura fino a 26 anni. La logica fisica ci richima alla realta che una donna è pronta alla fecondazione anche gia nelle puberta dopo le prime mestruazioni. Nelle civilizzazioni evolute e dette moderna seguono insieme il medesimo cammino giuridico denominando l'eta maggione per i due sessi a partire dei 18 anni  e questo è comprensibile in difesa per esempio al fatto del parto dove si garantisce piu sicurezza per la donna in riguardo alla problematica fisica e per i genitori in riguardo ad ena piu elevata comprensione dei fatti. Abbiamo poi gruppi primari o detti indigeni conosciuti o meno dove non ci sono regole speciali, ci sono sette e non meno ormai divulgata la questione religiosa mussulmana dove la relazione sessuale vale gia molto prima delle mestruazioni. Io mi soffermo alla realta sotenuta dal fatto che la logistica per la distribuzione dei beni creati dall'umanita per l'umanita non corrisponde positivamente nella volonta politica di risolvere i problemi di benessere fra noi esseri, stando svuotando le risorse naturali ed stando infettando mortalmente gli elemnti naturali come la terra, l'acqua e l'aria in relazione al fatto dell'infrenabile esplosione demografica che a sa volta ne fatti dittatoriali o democratici politici risolvono il problema della sopravvivenza della vita constato che è PROPRIO OGGI che stiamo vivendo l'UTOPIA di un mondo migliore o giusto, aggiungo e completo la proposizione con l'affermazione giuridica, sociale, morale e  dunque POLITICA giusta di una legge-freno dove il diritto di procreare parte dai 26 anni ai 36 con limite di due figli maschio e femmina e la dove l'equazione è distorta dove un sesso domina si ha il dirito di far figli fino a che tutti e due i sessi completino la FAMIGLIA."

Aggiungo una delle mie piene convinzioni in quanto vivo com viviamo insieme e è chiaro per chi l'ha capita:

"La convivenza umana si basa sulle forze del bene e del male.
È GUERRA:
La nostra società è fondata su SEGRETI -DIVIETI -BUGIE = ​​poteri del male...
Guarda il mondo con gli occhi degli altri...
IL MALE
Non ci dicono che le nazioni sono un'invenzione, che le medicine non sono sempre necessarie, che tutto ciò che facciamo è a causa del sesso.
Fanno leggi per limitare e controllare la conoscenza.
Mentono quando NOI riveliamo.
IL BENE
NOI siamo gli individui liberi del mondo...
NOI non abbiamo leggi...
NOI siamo la verità...
È LIBERTÀ:
… poiché la pace non è nel nostro vocabilariao
… mentre guardo e ammiro
... allora abbiamo capito"
 
Si continui la lettura in riguardo alla FAMIGLIA qui sotto al "FINEnr5"

 

La resposnsabilita.

Responsabilita di che? Della PROLE, figli, nipoti e se la vita permettesse anche i figli dei nipoti... hahaha! Si tratta dei  figli sono il principale afflusso genetico che ci diamo a vicendo noi eterosessuali. Anche qui la societa e dunque la politica piuttosto che la religione mette concetti e leggi che LIMITANO. Per esempio si suol dire che i figli son maggiorenni e all’ ora possono fare quel che vogliono col senso che i genitori non hanno a che vedere di loro MA è la societa che li gestisce con leggi. In realt e logica non dovrebbe essere cosi e qui (coe in altre analisi) AFFERMO che il diritto di gestire i propri figli deve convergere con fini scentifici e dunque provati che l’ eta maggiorenne la si raggiunge all ‘incirca a 26 anni dove la PERSONA è fisicamente e psichicamente MATURA! Con questo voglio dire che NOI GENITORI dovremmo avere il diritto di EDUCARE i NOSTRI FIGLI! Qui faccio al proposito l’affermazione come UNA PROPOSTA DI LEGGE! Questo include anche una parziale possibilita in riguarso anche al diritto di ingegnamento scolastico fatto dai genitori e non solamente dall stato! E cosi via. FINEnr.4

 

SOCIETA OMOGENEA x i derivi sessuali.

Il nome generale in questa presentazione è popolarmente detto “tipo ipersessuale.” Qui voglio presentare un diagramma pensando che facilita la comprensione dell’ assunto.

Cosi si forma la piramide sociale nel caso che una societa si formi con il principio di societa 0mogenea nel concetto sessuali aldifuori dunque della socita eterosessuale. 

Un ipersessuale  può procreare e soddisfari sessualemte senza principi o fini.

Il bisessuale può procheare ma orienta l´orgssmo con i due sessi.

L’ eterosessuale fa un tal percento dell’umanita e le riceche non definiscono quale tipo di sessualita è in maggjoranza. Ma tenendoci in realzione con il principio della coppia inseparabile che rinchiude i parametri naturali in rapporto all’equilibrio umano di sopravvivenza (creazione - recessione) sta il fine detto NORMALE che la coppia ha come funzione ai fini naturali.

Le diferenze sessuali includono che 1) l’ eterosessuale fecondando produce un certo numero di gente che succobi a infezioni, disatri naturali mantiene l’autocontrollo demografico con 2) il rischio naturale mettendo fine alla  propria esistenza.

 

L’ ipersessuale ed il bisessuale che feconda e produce è una funzione non equilibrata che comprende tre fattori: progresione, freno, dispersione.

PROGRESIONE si intende fecodazione.

FRENO si intende che il fine del piacere e dunque l’orgasmo frena la quantita di fecondati in quanto una soddisfazione esagerata esausta il libido.

DISPERSIONE si intende che l’ ipersessuale come il bisessuale non seguend0 la norma evolutiva tipica dell’ eterosessuale. Questi due tipi vivono la triplicita e cosi via anche detta adulteriale. QUESTO comportamento è ancorato alla multeplicita che implicita piu creazioni con il sesso opposto e per consequenza influisce  sulla demografia senza autocontrollo come invece esiste nell’ eterosessuale.

Le conclusioni sono varie in quanto la scenza di oggi ha stabilito con variazioni i possiibli limiti di procreazione come per esempio antifecondanti eccetera.

La domanda è A che servono queste societa omogenee in riguardo alla dipendenza sessuale (diverita e cosi via) in piu che eliminare la violenza tipo bullismo, aggressioni fisiche, persecuzioni religiose e politiche?”

Se l’etrosessualita è  maggioritaria dunque richide piu spazio e con questo contribuisce al bilancio demografico sopra definito. Per provare questa realta si dovrebbe direAlsi la mano chi è eterosessuale o raggiungiamo il fine del conto facendo guerre fra gruppi, nazioni, continenti e mondiale!” Ancora una volta, penso è possibile che la scenza con aiuti IT, intelligenza artificiale eccetra eviti gli scontri sanguinosi e malefici delle guerre armate ormai arcaiche!

Ma, il fin fine delle societa DIVISE o omogenee sessuali, economiche religiose, politiche, etniche o che altro com sarebbe possibile realizzarle?

UNO dei tanti fini GIUSTI non sarebbe altro che ridurre lo spazio di sopravvivenza per chi non sa mettere freno alla procreazione.

SECONDO Eliminazioni di religioni e politiche di chi NON VOLE o NON SA METTERE FRENO.

TERZO castrazione (parola che fa paura ma necessaria)  massiva umana e mondiale con partecipazione volontaria o obbligata prendendo l’esempio della guerra contro il virus 19, una sola siringata piccolissima e si parte verso la salvezza dell’umanita! BENVENUTE LE PROPOSIZIONI!

Terzo bis.

Che si intende l’insieme del FRENARE? L’orgasmo rimane intatto ma la procrazione, l’ odio e la pazzia generata del poter negativo sia autoritario come anche detto democratico si estirpe in questa umanita egoista ed ancora arcaica lasciando spazio ala nuova generazione seguendo i consigli giusti.

Ma come si fa a raggiungere il fine?

Si invita con tempo limitato volontario per dar via alla non proliferazione.

Gente di una certa eta dove se stessi  possibili genitori non riuscirebbero a vivere piu di 26 anni dopo la nascita della prole e si può valutare ad oggi giorno che tutte le persone dai 40 ai 50 anni ed in su  vengono chiamati al DOVERE di non piu proliferarsi.

Tutti i ricchi in quanto questa gente è gia infettata dall’ avidita come malattia mentale del potere.

Tutte le masse povere ignoranti del fatto.

Tutte le diversita sessuali.

Tutta la gente sotto 26 anni come soggetti a non procrearsi inpiegando gli antifecondanti o altro su coscenza del fatto e per chi non sopportano le intervenzioni.

Chi continua la fecondazione e la procreazione? Tutte le persone eterosessuali considerate fisicamente e psichicamente mature da 26 anni in su fino a 36 anni.

FINEnr.5

 

All’ ESTREMO

L’ estremo della ricerca scientifica dell’ PSL (LSP svedese https://www.vi-pr.com/logistiskasamhalletspsykologin.htm (fra poco completata in italiano)  INDIVIDUO e GRUPPO) sta sulla CONVERSAZIONE COME FUNZIONEbasica+cellulare(celle) come relazioni-caratteristiche=PesoVolumeColoreVelocitàFini

 

https://translate.google.se/?hl=sv&tab=k

COMPENDIUM13 DA TRADURRE

ATTENZIONE- LSP Diritti di autore, VIETATA LA COPIATURA PER GUADAGNI PECUNIARI -Lavoro unico sulla psicologia sociale UNICO STUDIO scentifico e pratica unica. Si concedono lavori d'evoluzione ma in tal caso si contatti l'autore, fondatore e precursore del metodo Tor Svärdtorp
Alla rättigheter reserverad (©)Upphovsrätt https://sv.wikipedia.org/wiki/Upphovsr%C3%A4tt

 ...prefix:

Läsning i olika sammanhang kan verka ovanliga, svart att förstår, för komplicerad och andra för banala, men som i olika yrke har vi olika och unika utryck som är okända för de flesta. Dessutom kan vara på olika kultur grunder som formar tankesätt och yttryck mer eller mer effektiv, ny eller bara annorlunda och då svar faller på DIG SJÄLV som du är idag invaggat eller uppväxt som skapar begränsningar på förstånd nivå. DU kan lösa det genom att anstränga dig via att använda dig av din vilja genom tänka bredare och djupare och med det höjas din analysförmåga.

Naturbalans förstördes när människor har använt kunskap i realtid genom intelligens och dvs. när människor exploaterar naturresurser och krafter tills idag i den värld som vi känner till. Alltså efter att vi lämnade plockning och samlingstid, då vi använde skydd mot rädslor som t.ex. grottorna osv. utöver behov till kläder som skyddade oss mot extrem kyla, värme och skador. Då vatten blev exploaterad utöver nödvändigt behov som t.ex. dricksvatten och transportmedel. När vi gick längre med upptäckt av eld för begränsade dagliga naturbehov. DET VAR DÅ som vi tog vägen till mord och massjälvmord. IDAG kan vi använda oss av samtal, undersökning, upptäckt och praktik via positivism alltså en psykologisk gemensam resa för att dämpa och hantera SMÄRTA. LSP är del av allmän och individuell självbehärskning.

LOGISTISKA SAMHÄLLSPSYKOLOGIN (LSP"LSP blev bl.a. med mening att utrota vald och som definitiv är alternativ möjligt via HOMOGEN SAMHÄLLET http://www.vi-pr.com/extraktioniskt_politik.htm".

OBS! Angående gen-sax! 2020! Psykoterapier utöver sin funktion som vi känner idag och kan spåra hjälpa och dels lösa människors beteendeproblematik, UPPTÄCKT kommer definitivt att bidra i de värsta fall även rädda det eviga lidande för obotliga patienter.   

LOGISTISKA SAMHÄLLSPSYKOLOGIN (LSP) 

Bland socialpsykologin, generella psykologin och utvecklingsstudier i de gamla och nya rön har vi Logistiska samhällspsykologin (LSP).

Våra insatser för förändring, anpassning osv. grundas alltid på ett års tid, 4 säsonger observationer, råd, bearbetning, upplevelse… och revidering efter med slutsatser.


LSP se "Individen i sig, individen i relation med samhället, individen och livet och därför är POLITIKEN i stora sammanhang som t.ex. analyser i del nr. II=2 i www.vi-pr.com VI-PersonRörelse en nödvändig kunskap som del av avbelastning och INTEGRATION."

LSP enkel - (folkligt) psykologisk metodik som grundas på åtskild treenighet : 1) Explicithet, Trovärdighet, Potentialitet via 2) UPPTÄCKT, ANALYS, KONFRONTATION, AVSTÅND, RIKTNING och allt detta via 3) POSITIVISM.

 

Allt startar med individen

Individen föds av det s.k. lilla samhället, man och kvinna möte och samlevnad. Sedan individen har skapat det bredare samhället, där små samhällen kallade familjer av olika varianter och individen har en utvecklad byteshandel, arv mm. Tillsammans, familjen och samhället, skapar individen socialbeteendet. Det är i det bredare samhället som den nödvändiga byteshandeln uppstår, som för de flesta individer förvandlas till ett kugghjul av beroendemönster. Beroendet som uppstår mellan makter, behov, nyskapade utvecklingsbeteenden hos individer är nyckeln till  socialbeteenden och personliga tragedier. Socialbehov som vi ärver är inte onda i sig. Individens ärftliga socialbeteende söker sig till att behaga och fastän att skillnader i uppfattning mellan vad som är att behaga ”just mig” är en tragedi för individen och en fråga för samhället.

Du som läser detta, ha alltid i åtanke att analyser grundas alltid på personbeteenden som uppfattas som normala och det innebär en mänsklig kropp som fungerar utan medfödd eller skapad sjukdom. Den psykiska uppfattningen är i samförstånd med den allmänna samlevnadsmiljön utan avvikelse för dom extrema seendena, vilket kan vara en fara för andra.

– Analysering av en händelse, som till exempel, hur VI - Logistiska Samhällspsykologin ser på problemet, saken, händelsen. Vi tar t.ex. våldet inom sexualiteten. Enligt de sista rönen är våldtäkt en drift i den mänskliga mekanismen som undermedvetet syftar på ett stort fortplantningsbehov, detta gäller män och kvinnor i alla åldrar; se vidare.

OBS! NOTERA.

Dels OMSTRIDD PRINCIP som är stödpelare och ”ensamrätt” i LSP och till allt psykologi rötter definition är STRATUM.

LSP teoretiska psykologin:

STRATUM
Ett substrat eller vi kan definiera under arbete ”STRATUM” finns i det omedvetna som skiljer sig från undermedvetna och submedvetna.

Submedvetna där finns minnena från år noll till 5 år och transiton till 7 åriga. I de åldrarna dominerar glömska, glömska som i medvetet tillstånd inte kan visa bildminnena upp till 99,9%. Kvarstår känslomässiga variationer och nivåer som inte går att mätas som i bildfenomen. Vidare, fragmentariska och icke bindande meningar kvarstår i minne långt inne på pubertetens slut.

Undermedvetna är plats där det finns magasinerade minnen och som vuxen man minns eller påminns. Dessa är i relation med stratum.

Stratum, submedvetna, undermedvetna i sin funktion som ”omedvetenhet” samt själva medvetandet är det som i mänsklig form inte syns men det skapa känslor, vi kallar det ”själ”.
Vetenskap i sina olika former kommer att kunna hantera själen… men vi har långt kvar till det. Just nu vi kan säga att Instinkt exkludera STRATUM för stratum det tillhör Intelligens vid bearbetning, läkning och lärling som stimuli vid procedur eller utveckling.

För att hitta dels 99,9% av minnet från undermedvetet kräver en lång behandling i den s.k. psykoterapi med samarbete via 1) praktiska konfrontationer i olika form och stadium definierade ”flash” i LSP, 2) telepati och annan suggestionsmetodik och 3) medicinering. Det leder dels till avslöjandet av levnadshistoria (Curriculum vitae) som vuxna är det helt glömt. 

STRATUM
 är ett lager där minnet registreras ständigt tom. under vår formation som embryon från allra första stadium när minnet börjar forma sig.

Jag avfärder tankar att upplevelser dör, jag anser att kroppen kvarstår med allt sin energi i form av fysisk kropp, så kvarstår också registrering. Fast mitt förstånd rätt eller lurat tar mig tankarna till en möjlig förändring eller död som kan finnas i en levande mänsklig kropp. Jag anser att acceptans av ”stratum” är i sin totala objektivitet en del att undersöka vid relationer med drömmar och ”visioner” som tredje och fjärde sättet som uppmärksammar oss i sin okända tid, rum, plats och form. Det är som att tolka ett abstrakt måleri i sin komplexitet. Just nu ser jag i färg och form, har bilder och alltså medvetet, omedvetet, undermedvetet, submedvetet och stratum samt själen är! VÅR hjärna är inte en utvecklad för att förstå allt innehåll av vårt registrerade liv. Att glömma är t.ex. som flimmer i vårt hjärta en ofärdighet som stör stabilitet i vår utveckling till möjligheterna för att nå mål, och allt som är minne i STRATUM skulle vi kunna läsa upp, minnas, känna om igen osv. Vi kan säga att vår okunskap än är bevis för att vi är som barn under utveckling. Sanningen är att vårt aktuella liv som under ras ännu, hinner döden ikapp OSS och utveckling bryts. Svårt att säga att det är pga. naturlig system reglering i evolutionistisk mening eller en oklar utveckling eller anomali. 

Vi grundar vårt vetenskapliga arbete genom tron att i människors beteende finns det goda och det negativa. Vi har som syfte då att bevisa det. Se bl.a. t. ex.” enkelt diagram om Narcissism”.

Med LSP i dagens vetenskap ger oss en ny inblick och utveckling som revolutionerar samtal och medicinska i helhets mening samt bidrar att strukturera en plattform som konkret bidrar till att hjälpa människor i vår samlevnads problematik via en högre kommunikationsförmåga.

 

En blick över unika definitioner i arbetsmetodik för en LSP:

MENTALSJUKT SYNDROM (MSS)

Mentalsjukt syndrom är vår LSP språkliga definition för att definiera ett beteende som tillhör RELATION från människan till samhället eller miljö där individen eller gruppen befinner sig och påverkas av.

Ordet ”mental” är att föredra istället än ”psykiskt”.
”Mental” ordet pekar på beteende som i sin tur relateras till kroppen (rörelse, kemiska sammansättning, genetik, osv.) och ”psyket” (medvetet, omedvetet, förståelse, drömmar osv.) som utöver själva dynamiken med ordet ”syndrom” har fördel att folk som inte har vanan till specifika definitioner och begripa innehåll.  

MENTALSJUK JESUSKRISTSYNDROM. Relateras till exempel:
1, att ständigt förlåta, tro på ickevålds lösningar, se livet utan bekymmer osv.
2, exponera sig till ett medvetet lidande utan tanke om hämnd, osv.
3, resignation och hopp osv.

MENTALSJUK FEMINASYNDROM (kvinnligt). Här har vi ett beteende med inriktning för fredlig gemenskap, omtänksamhet, ansvar, bekvämlighet, altruistisk.

MENTALSJUK MASKULINSYNDROM (manlig). Han är den som strider (skyddar, virilitet, beslutsamhet, impulsivitet osv.)

MENTALSJUK ANIMALSYNDROM (djur). Relateras till fanatiker s.k. djurälskare. Dessa som grannar kan vara ett

bekymmer.

Blindhet eller fixering som styr dessa individer gör att de lätt kan anmäla folk till behöriga myndigheter för det ena och det andra som realteras till det som de uppfattar som djurplågeri, de gör det utan att ta hänsyn till fakta. Relation till sådan extremism kan relateras till kemisk sexuell attraktion som sodomi i naturliga meningar, fenomenen i relation med den genetiska som finns hos homosexuella eller frambringad av livets olika omständigheter.

Alla dessa MSS (Mental Sjuka Syndrom) gör sig påminda via MAKTSJUKSYNDROM

http://www.vi-pr.com/maktsjuksyndrom.htm

KOMMUNIKATIONSPROBLEMATIK

http://www.vi-pr.com/kommunikationsproblematiken.htm osv.

 

VI delar  LSP skolan i ”BLOCK”

BLOCK I och BLOCK II m.fl.

BLOCK I

LSP block I (singel)

VÅLDTÄKT

EN MAN

Våldtäktsmän i sitt djupa fortplantningsbehov ser inte det gudomliga som finns i ett heterosexuellt samlag, alltså, att det kan leda till att skapa livet, att det innebär att föda en medmänniska. Ansvaret, är för de flesta våldtäktsmän en blek fläck i händelserna. Njutning, det är det, den fysiska och psykiska känslan som kommer först. Våldtäktsmännen SER INTE KONSEKVENSERNA AV AKTEN och det gäller för dem som är längst av alla gångna in i sitt sjuka beteende.

Efter en våldtäkt, finns det våldtäktsmän som ser över händelserna och accepterar ansvaret. Finns även dom som accepterar att underhålla ekonomiskt för barnet, andra även att uppfostra det nyfödda barnet. Det finns dom som förnekar konsekvenserna. Det finns dom som flyr eller inte tar ansvaret, varken det ekonomiska, juridiska eller uppfostringsrätten som en plikt. Andra kan tex. förneka våldtäkten, vilket ger tecken på en mental förvirring.

EN KVINNA

Lika som en man, våldtäktskvinnan kan inte se konsekvenserna. Kvinnan belastas dessutom fysiskt av händelsen med mer eller mindre nio månaders graviditet. Händelsen kan vara glädje för en del och för andra ett tvång av olika grad. 

Våldtäktskvinnan kan vara den som gifter sig och skiljer sig ofta samt får barn med olika män, eller kvinnor som inte gifter sig alls men ändå vill ha barn. Kvinnor som föder och säga ifrån sina barn eller/och starta en familj till osv. Finns i modern tid kvinnor som i synnerhet föder många barn av ekonomiska intressen som barnbidrag, bostadsbidrag eller kvinnor som gifter sig med syfte att ärva efter makens död m.m. Dessa kvinnor visar tecken på en djupare frustration.

VÄRLDENS VÅLDTÄKTSMÄNNISKOR 

Dagens världs realitet är relaterad till den explosionsartade mänskliga demografin, vilken är i kontrast för den möjlighet till en mänsklig överlevnad i symbios med naturen och dess resurser som skulle kunna ges. Detta är ett bevis av att födandet i sig är en våldtäkt.

Födandet är inte en våldtäkt, så är det i den allmänna meningen… men, i den djupa VI - PR analysen är själva det

sexuella förhållandet som inte är för att leda till att ”leva” (inte bara överleva) i nuvarande tid, är i sig en våldtäkt.

Våldtäkten förverkligas i tredje person via den mänskliga identitetsfrågan i första hand, dvs. att vi penetrerar eller vi blir penetrerade, vi insemineras, inplanteras i organen osv. för kunna sedan kunna föda. Alltså, du föder mot min vilja, samt att jag föder mot din vilja, eller, du föder utan att veta konsekvenserna. Vi föder genom att veta faran av dagens tid av den överbefolkade jorden, men inte ta ansvar för det. Vi föder barn med stor tveksamhet om en rimlig framtid eller utan en framtid för dessa nytillkomna. Idag FÖDER VI MOT NATURENS VILLKOR.

Vad menas då med att ”leva”? I djupaste av det allra djupaste, VI - PR:s tänkande ”leva” innebär individen som överlever med sin egen kroppsförmåga. Genom möjligheter till odling, bärplockning, jakt och fiske mm., lever den då i symbios i sin egen totala individuella frihet.Av andra extremiska synsätt, av det mänskliga beteendet inom våldtäktsfrågor, relaterad till självmordsbeteenden där rasen riskerar att försvinna.

Det är när människan ger sig till en sexuell njutning utan vilja att föda!

Individuell sexuell drift slussar oss till ren galenskap. Våldtäkten förverkligas i det omedvetna för en del, med nekande för andra och ett födande i dagens läge... DET ÄR EN DEL AV SJÄLVMORDS MEKANISMEN SOM DRABBAR MÄNNISKAN.

Våldtäktsproblematiken blir mer komplicerad när frågan utbreds och när vi påstår att vi människor är alla ansvariga för mänsklighetens förintelse genom födandet! Vi, de medvetna och du som läser denna analys och har förstått innebörden, medvetna politiker som i högsta grad inte agerar som ansvarfulla människor och reder ut problemet, vi är de högsta straffbara ansvariga av mänsklighets bortgång i framtiden!

Å andra sidan vill jag minska ansvaret eller tom. fria från ansvaret och våldtäktsbeteckning hos ”de medvetna”, vilka föder barn idag pga. att dom tror på att föda är en nödvändighet för rädda sin egen familj, den bredare familjen, samhället, nationen, gruppen eller tron. Att det är just dom som kommer att överleva och leva vidare efter mänsklighetens delvis undergång.

Alltså, - Analysering av en händelse (våldtäkt) ovannämnd, den individuella beteende i relationen med samhällets liv och vårt makrokosmos i huvudtaget speglar det logistiska (hastighet, position, tids... osv.) i problem bearbetning.

BLOCK II

LSP andra  - II block metodik (singel och grupp)

LSP ser och skapar de praktiska upplevelser som metodologi, där problemlösningar sker utan nödvändig assistans av tal och 

andra praktiska element i frågan som t.ex. angrepp via medicinering och andra stress (m.m.) faktor osv.

Stumma empirism” vill jag definiera steget där DU kan förflyttas till andra vardagsliv och mönster utan t.ex. förutsättningar eller andra påtryckningar som gör att RISKFAKTOR blir en väg till återfall eller fortsättningsvis omedvetet eller medvetet påtvingad rollen.

Sättet, metoder passar inte för alla psykbehov.

A) Narkotika, alkohol och annat som stör t.ex. centrala nervsystemet i kombination med andra psykiska faktorer kräver medicinering och där är gränser för avvänjning. I de fall kan stumma empirism komma i fråga som alltså sekundärt steg.

B) Mönsterbrytning av olika slag som relateras t.ex. till sekter, sexfixering, mobbare och offer är placering till området (enhet, kvarter, grupp osv.) där rörelsefrihet identifierar sig, stabiliserar, radikaliserar och får människan att återgå till ”normala”.

OBS! Både A) - och B) ha en möjlighet till som tredje steg att återuppstå i det pluralistiska samhället.

C) Där hot av olika slag för den enskilde och samhällets karaktär (massan, stora grupper osv.) läggningar, ”livsnära-egot” som t.ex. HBT, religion, sociala samt politiska finns att välja identifikationssamhället som t.ex.

https://vi-pr.com/extraktioniskt_politik.htm homogena samhällets eller beteendesamhälle.

Utan så kallad terapi är det möjligt via ”IDENTIFIKATION” att lösa del av psykologiska tillstånd som stör eller belastar mänskligheten.

Erkännandet och makterna.

Erkännandet av sexförhållandet som en våldtäkt, vilket här analyseras, innebär att tron, institutioner, makter osv. kan raseras, förändras osv. En sådan händelse, för medvetandet, verkar inte vara aktuellt att föra vidare i djungels djupare undermedvetna mänskliga mekanism, där RÄDSLA är en av sanningarna som bromsar och förbjuder oss att SE och AGERA.

ACCEPTANS

Acceptans är nyckelordet till en ny syn av mänsklighetens förändring.

Ekvation till ACCEPTANS

+ à  SER = ERKÄNNA = MEDVETET = VILJA = MOD: AGERA.

POSITIV. Konstruktiv.

- (minus) à BLINDHET – FÖRNEKANDET – OMEDVETANDET – MAKTMISSBRUK – RÄDSLA = PASSIVITET.

NEGATIVITET. Destruktiv. 

Resultat: ÖVERENSKOMMELSE MED SIG SJÄLV 

Acceptans av detta slag som vi föreslår, förklarar, analyserar och ger (agera) en praktisk betydelse, och den motverkar även resignation, för resignation har negativa förankringar. 

ERKÄNNA 

Ett erkännande av den goda sexupplevelsen och i den en motsägelsefull händelse o.s.v. är ett sätt att förändra färg, avseende att skapa med fantasin en ny värld som börjar just då när händelserna sker eller har skett, med eller emot vår vilja. Det är överlevnadsmekanismen som skall starta och inte självmordstankarna… Att acceptera händelsen och att vara med för att påverka att sådana händelser tar den positiva riktningen så att detta inte händer i framtiden. Människan formar med tiden det nya beteendet och skapar en ny mänsklig mekanism, där den s.k. våldtäkten inte kommer att finnas varken medvetet eller omedvetet. Att erkänna det är en befrielse, ett läkningstillstånd.

Idag behandlar VI-PR dom upplevelserna med s.k. acceptans (acceptanser). Vi ser inte händelser med plus eller minus, för eller emot, vara eller inte vara, vi tar händelserna som ett existensfaktum och följer vägen som inte skapar frustrationer, konflikter, motstånd eller provokation. Men vi löser händelserna genom att vara här och nu med förståelse för en anpassningsbar metodik.

Alltså, vi anser att det centrala problemet är KOMMUNIKATION, UPPFATTNINGSFÖRMÅGA, REALISATION AV HÄNDELSER I TID SOM VI LEVER HÄR OCH NU. Vi ser bara en väg till en upplösning, lösning och vidare existens. Ser händelser med en enda riktning d.v.s. den POSITIVA. Gör det medvetna positivt, optimistiskt, glad, alltså bara en tro: DIG och inte händelser. Det slussar oss dels in i den andra analysen i VI-PR av den icke tänkande individen, den individuella friheten.

Pedagogik, hjälp, terapi, upplopp, bearbetning (kalla det vad du vill). Detta sker genom att tänka positivt. Positivism, som i sig är ett val. Val, i tidens oförmåga till

KOMMUNIKATION, är räddningen, nyckeln, sättet, synen, vägen och ledandet till självförsvarsmekanismen,

omstruktureringsformgivningen, den FRAMTIDA NYA MÄNNISKAN IDAG OCH IMORGON!

Våldtäkt är i första hand då det skapas en fara för livet och i andra hand då den erövrar den individuella friheten.”

KONFRONTATION

LSP med konfrontation är att öva sig där det är möjligt som t.ex. enklare problematik som chock eller trauma efter en bilolycka, natträdsla m.m., missbruk och risk, påverkan, idé fixering enklare till djupare samt deras rot i utvidgning osv. Vid svårare händelse som drabbar barn som t.ex. LVU problematik, förlust av anhörig, integration, allvarlig personlighetsinskränkning osv.

Meningen är att spränga problem i bitar och sedan transferera medvetandet till en total återställning med inkorporerad självförtroende som grundskydd. Olika val finns som t.ex. återställa gamla, nya eller gemensamt vald riktlinje i en del eller helt självständig kontinuitet med eventuellt periodvis stöd.  

Se detta i relation t.ex. med block II på B.

Härmed ett exempel gällande homofobi, för att motverka dagens extremism kring HBTQ problematik är att själv utsätta sig till förändring som heterosexuell till annan entitet som bilden visar  * Därtill är det lättare att kunna hantera frågan kring analyser, frågor och slutsatser. Kom ihåg att dessa "andra" har upplevt den andra sidan och alltså upplevt egen bild som heterosexuella och det vill säga allt annat kring det som gäller diskriminering osv. HOMOSEXUELLA extremister behöver i sin tur söka till bearbetning av deras identitet för att kunna i moderna samhället se gränser om vad som är acceptans...

* Jag själv i en konfrontation ställning.

 BLOCK III

ÅTERUPPBYGGNAD

Återuppbyggnad metodik med syfte att kanalisera relation så att samhället enas.

Det gör man genom att aldrig någonsin bryta familjerelation som t.ex. barn som säger sig inte vilja träffa sina föräldrar mer, skilsmässobarn som splittras, omhändertagna barn som manipuleras, arbetsbörda eller studier som delar ”behöriga” till långa avstånd med risk att kommunikation försvagas och dör ut osv.

Känslomässig dividering skall återigen återföras till det normala och dvs. återta kommunikation i den balansnivå som var skapats av biologiska  känslor från första början. Med det biologiska gäller föräldrar, syskon, släkt. Känslomässig relation med den okända som man delar livet med och starka intryck i livet som t.ex. den man gifter sig med, ny släkt, kompisar, bästis.  

Med det menas att relationens navelsträng klipps inte och genom det underhåller man SAMHÄLLETS grupp, osv. en CENTRALISERINGS anda som räknas nödvändig för identifikation, överlevnad, trygghet och viljestyrka.

De biologiska relationerna har ett värde. De ”Kära” har ett annat värde. Dessa ”värden” är för medvetandet själva livsenergin.

Båda skall följas av kurator med syftet att lära sig förstå mening och sätt att hantera det med t.ex. gränser, attityd, tidsmässigt osv.

LSP kognitiva stödpelare är att bygga en individuell anpassat självförtroende vid en positiv anda som inrama sig i det pluralistiska samhället där HEN befrias och omstruktureran påbörjas den andra födelsens fas i sällskap med den nya insikten. 

 BLOCK IV

UPPFÖLJNING och mer.

DRÖMMAR, STRATUM, MINNE, RENSNING, TRAUMA, STÖDPELARNA.

DRÖMMAR

Efter en dröm eller mardröm kan vi vakna och vara ängslig eller glad och tom. påverka hela dagens förlopp.

Abstrakta, metafysiska, surrealistiska och realistiska drömbilders sammansättning är känd att det påverkas av egna livsupplevelser från då och nutid. Vi tar några exempel av de allra närmaste upplevelser: dagens händelser när man har träffat en bekant på gatan, har sett en film, upplevt en rädsla eller en skräck, vid ett trevligt sammanhang upplever vi att det påverkar en del av nattens mardrömmar, tom. dagen efter i vaket tillstånd kan bilder av personer och händelser ses om igen och med nya ögon.

En DRÖM är aldrig en enkel resa som en historia, det är en fragmentering av bilder i vitt/svart eller i grå färgton levande osv. Händelser, alltså, är en KAOS.

När vi somnar kroppen skapar ett stadium av stillhet, kroppen går framme sakta och vi börjar frysa.

Då hamnar vi i det som jag kallar ”VILOR nivå 1-osv.” I den djupaste vila hamnar vi i sömnen, men där är inte allt stilla som vi tro. Sömnen innefattar dövade dynamik som jag definiera stadium och bilden som jag vill medla dig är som följer.

Tänk dig ett barns lekrum där finns lådor, mat skafferi, garderob, flera olika utrymmer som fyllds av olika anpassade storlek leksaker och så bra ordnad, kan vara kalabalik med olika leksaker av olika värd, hittade objekten som du har samlad eller redskap som gör dig nyfiken osv.

Rummet är sig själv som LUFT och som flyttar sig i olika hastigheter som i olika sort vindar inom STRATUM. En stabil definition (rum) med olika tidsrum (luft och stratum).

Stratum som börjar med hastighet och biologisk eller molekylär erkännande när vi människor formas som materia tills vi dör då tiden går tillbaka, expandera, gör om sig och att det är en helhet som håller fast mänsklig kroppen i det som behöver gällande utveckling inom kunskap och intelligens.

Rum med Komponenter eller massan har olika storlek för olika individer och är mättad t.ex. av kunskap, olika med mer kännbara kroppsdelar som funktioner och inte minst av intelligens slutresultat som skapar vårt agerande. Det är vi i vår helhet. OBS! Stratum är mer, men vi stannar till SÖMN som har drömmar och som är ämnen i dagens kommunikation med varandra jag som skriver och du som läser eller alla som lyssna.  

DRÖM är vårt mentala tillstånd som går i olika faser. Därför i vaken tillstånd när vi mins det uppstår sannolika och osannolika visioner som skapar lugn, glädje, skrämmande mardrömmar, belöningar av olika nyanser och förvåning at man kommer inte ihåg alla drömmar!

Alltså i detta rum som vi kallar ”VILOtillSTÅND (energi)” finns allt som sagt ordnad eller oordnad, kalabalik, rättade saker eller super ordnad. Dessa ORDNINGAR (oreda eller ordning osv.) ha samma mening, samma funktion som är unika för varje individ och likhet det samma och allt sker från tidigt stadium när vi blir del av livet.

Det är som att du, jag och vi gör egen kreation som ett konstverk gjort av universella grundpelare som finns i oss t.ex. VILJA, FORTPLANTNING m.m. Vi stöds av ett eko bland estro, snilleblixt, realitet kring oss osv. Summa summarum vi är lika i detta omöjliga rum eller livets fönster  * och lika drabbade med olika formationer som skall bläddras, avslöjas för att dels sammanfattar vår beteende.

Alltså, drömmarna är mer än ingenting men är inte annat än kemisk reaktion inom hjärna. Precis som skulle och är del av olika funktioner i kroppen som syns eller bara känns av hjärna.

Dessa utöver reaktioner som en kombination av olika delar av kroppen skapar under dessa möten eller som ha som eget liv som t.ex. en vävnad i vår kropp som har mening att hålla kroppen genom funktioner att använder sig av egen förmåga att forma sig genom att blir stor, läka och reproducera sig efter en bestämt naturlig rörelse - vana eller förändras efter medvetet format efter en träning så är den kemiska processen.

Alltså drömmen i sina olika faser och intensitet är resultat av alla upplevelse som stratum erhåller som RELATION (ett komihåg) i sina olika spektrum av flytande och transparenta samt stabila kaos från den tid vi blir kemisk formad som människan till den sista dagens eller stund upplevelse.

Repeterar att drömdynamik inte är annat än LEK som sker efter en vidare fysisk process relaterad till STRATUM och den fysisk upplevelse som minne registrerad och släppt i lekrummet för sig och livets fönster under äkta vara och andra nyanser. DRÖMMEN DOCK ÄR EN KEMISK REAKTION och inget annat.

Allt annat med olika symbolism är att avfärdas! EN dröm talkas efter behov under en behandling vid lång tids bearbetning kallas psykoanalys och annat i den mening men inte för andra meningar. EN DRÖM AVSLÖJAR INTE FRAMTIDEN.

DRÖM talar till talkare terapeuten om vad människan har upplevt och det genom omsorgsfullhet som hjälp kommer för varje bild avslöjade eller som inte går att tolka men som finns, som hittas, skall ordnas för tydliggörs för en klar bild eller bildsättning.  

Mitt i leken där vad man har hittad genom samtal och konfrontation den hittade blir återställt finns också som skall återställa i en nivå som talar om subjekten upplevelse som traumabelöning och andra varianter som tillhör allmanna känslor (kunskaper) eller unika för den individen.

Metoder är olika inte minst hypnos i olika sina former som naturlig inslag. Den PROVOKATIV mot subjekt för att skapa reaktion som t.ex. efter rädsla, eufori etc. kan dels användas också utan subjekten medgivande och medicinering för nödvändig framkallande av reaktion skall komma i sista hand! Natur metodiken är vår ledning.

När jag beskriver det som kan tyda som gränser vid talkning av drömmar kvarstår för mig en obesvarad fråga och du kan fylla genom att kontakta mig: kan dröm vara en av själen som stratum av en större JAG i tidernas obesvarade eviga åtta?

Konstnär GAM- (Tor Svärdtorp) detalj av en större måleri.

 

STRATUM

Människan är ett ”slutet system” med egen vilja, upplevelse, känslor och drömmar osv.

Allt som människan upplever fysiskt som känslomässigt, det som vi tror att vi skapar alltså tankar och händelser därtill, allt som vi lär oss, ser, hör osv., det registreras i stratum. Stratum som är den osynlig samlingsplats som relateras till psyket, medvetet, undermedvetet, submedvetet, dels av intelligens och drömmar. Stratum är som vi kan säga en konserveringsplats, havets botten och därtill fiskar vi upp saker och ting eller därifrån kommer saker och ting oavsett vi vill det eller ej! 

MINNE

Minnen är nästan som man säger en form av komplex metabolism som transporterar vårt ”JAG (jaget) med hastighet som själva bestämmer tiden i magasinet stratum.

RENSNING

I del av metabolism ingår rensning, förnyelse osv. Som dagens psykologi står för att barndoms drömmar från noll till fem-sju år hamnar i glömskan och aldrig kommer till ytan. Vetenskapligt är det bevisat att tom. foster är med i livets händelser, påverkas osv. Men det bevisar inte att det finns en mekanism som skapar rensning av dessa upplevelser och känslor. Det som vi konstaterar är att det blir svårt att nå dessa upplevelser. Minne från barndom som ligger i submedvetet går att lysa upp dels med olika beprövade sätt, psykoanalyser, telepati, medicinering, trolldom osv.

Det är så att vi når dessa s.k. omöjliga minnen och det är ytterligare bevis för att det finns ett stratum som behåller vårt synliga och osynliga liv. Livet behålls i sömnstadium eller har kraschat i tusen bitar men finns alltid.

TRAUMA

Exempel om stratum och trauma

Trauma för vuxna i synnerhet vid barndom och små barn knytet till minnen som sedan försvinner i s.k. glömska och upprättelse.

Händelserna finns kvar i Stratum.

Där, utan att vara knytet till Medvetandet, Blomstrar under ett Apatiskt Stadium och styr oss vid ”Vetande

(här och nu)”.

Denna Symbios Konfrontation mellan Apatisk – Förvar - Minne och Realitet=Stunden gör oss psykiskt -mentalt Bortstötta och fångar oss i Livet – Kaos. DET, trauma i trubbel, skapar en fysiologisk reaktion och gör oss svårt hanterbara.

Det är därför nödvändigt med en upprättelse, en lugnande medicin, en kognitiv terapi som t.ex. LSP eller 

andra metoder som återger en fiktiv balans. Då, individen hanterar sig för att kunna leva ”MEDVETET (Då, Här, Nu och för Framtid)”.

Det handlar om att skapa ”konceptet REALISERA=tänka fritt”.

 

STÖDPELARNA

STRATUM i närbild